Lingue ciadiche

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lingue ciadiche
Parlato in Africa
Filogenesi Lingue afro-asiatiche
ISO 639-5 cdc

Le lingue ciadiche costituiscono una sottogruppo di lingue parlate nel nord della Nigeria, del Niger, del Ciad, della Repubblica Centrafricana e del Camerun, che appartengono alla famiglia delle lingue afro-asiatiche.

Distribuzione geografica[modifica | modifica sorgente]

La lingua ciadica più parlata è l'hausa, lingua franca di buona parte dell'Africa occidentale.

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

Le lingue ciadiche si suddividono ulteriormente in quattro sottogruppi:

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Lukas, Johannes (1936) 'The linguistic situation in the Lake Chad area in Central Africa.' Africa, 9, 332–349.
  • Newman, Paul (1977) 'Chadic classification and reconstructions.' Afroasiatic Linguistics 5, 1, 1–42.
  • Newman, Paul (1978) 'Chado-Hamitic 'adieu': new thoughts on Chadic language classification', in Fronzaroli, Pelio (ed.), Atti del Secondo Congresso Internazionale di Linguistica Camito-Semitica. Florence: Instituto de Linguistica e di Lingue Orientali, Università di Firenze, 389–397.
  • Newman, Paul (1980) The Classification of Chadic within Afroasiatic. Leiden: Universitaire Pers Leiden.
  • Newman, Paul and Ma, Roxana (1966) 'Comparative Chadic: phonology and lexicon.' Journal of African Languages, 5, 218–251.
  • Schuh, Russell (2003) 'Chadic overview', in M. Lionel Bender, Gabor Takacs, and David L. Appleyard (eds.), Selected Comparative-Historical Afrasian Linguistic Studies in Memory of Igor M. Diakonoff, LINCOM Europa, 55–60.

Collegamenti[modifica | modifica sorgente]

Chadic Newsletter Online
Links tagged "Chadic" at del.icio.us