Lingue bicolane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lingue bicolane
Parlato in Filippine
Classifica non nelle prime 100
Filogenesi Lingue austronesiane
 Lingue maleo-polinesiane
  Lingue filippine
   Lingue filippine centrali maggiori
    Lingue filippine centrali
Codici di classificazione
ISO 639-2 bik
ISO 639-3 bik  (EN)

Le lingue bicolane[1], dette anche bicol[1] o bikol, sono una famiglia di lingue filippine centrali parlate nelle Filippine nella regione di Bicol.

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

Secondo Ethnologue, la classificazione delle lingue bicolane è la seguente:

Secondo lo standard ISO 639-3, invece, i singoli idiomi appartenenti al macrolinguaggio bicolano sono:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Giulio Soravia, Il Sud est asiatico: ambiente, lingue, popoli, religioni, storia, temi e problemi, cronologia, bibliografia, Bologna, Pendragon, 1999, ISBN 8886366965.

Collegamenti[modifica | modifica sorgente]