Lingua umbundu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Umbundu
Parlato in Angola Angola
Namibia Namibia
Persone 6 milioni (anno 2012)[1]
Classifica non nelle prime 100
Filogenesi Niger-Congo
 Congo-Atlantico
  Volta-Congo
   Benue-Congo
    bantoidi
     bantoidi meridionali
      bantu
       bantu centrali
        R
         umbundu
Codici di classificazione
ISO 639-3 umb  (EN)

L'umbundu è una lingua bantu dell'Africa meridionale; viene parlata prevalentemente nella parte occidentale dell'Angola, oltre a un piccolo nucleo di parlanti in Namibia.[2] La lingua, con circa 6 milioni di parlanti (detti ovimbundu), è il maggiore idioma bantu dell'Angola.

All'interno del gruppo delle lingue bantu, viene classificata nel sottogruppo delle lingue umbundu (R10).[3] La lingua è chiamata anche mbundu del sud, per distinguerla dal kimbundu (o mbundu del nord), parlata sempre in Angola nell'area della capitale Luanda.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Lingua umbundu su Ethnologue.
  2. ^ (EN) Lingua umbundu su LLMap.
  3. ^ (EN) New Updated Guthrie List online.