Lingua ndebele del nord

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lingue nguni (isiNdebele)
Parlato in Zimbabwe Zimbabwe
Botswana Botswana
Persone 1.573.000[1]
Scrittura Alfabeto latino
Filogenesi Lingue niger-kordofaniane
 Lingue congo-atlantiche
  Lingue volta-congo
   Lingue benue-congo
    Lingue bantoidi
     Lingue bantoidi meridionali
      Lingue bantu
       Lingue bantu centrali
        Lingue bantu S
         Lingue nguni
Codici di classificazione
ISO 639-1 nd
ISO 639-2 nde
ISO 639-3 nde  (EN)
SIL nde  (EN)

La lingua ndebele del nord (nome nativo siNdebele o isiNdebele) è una lingua nguni parlata in Zimbabwe e Botswana.

Distribuzione geografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo Ethnologue, la lingua ndebele del nord è parlata da circa 1,6 milioni di persone come lingua madre (dati del 2001), prevalentemente concentrati nella regione del Matabeleland nello Zimbabwe; alcuni nuclei di parlanti sono presenti nella parte nordorientale del Botswana.[2]

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Dal punto di vista classificatorio, viene considerata appartenente al sottogruppo delle lingue nguni (lingue bantu), analogamente ad altri importanti idiomi della zona come il xhosa e lo zulu, ai quali è simile; lo ndebele del sud, parlato in Sudafrica nella zona del Transvaal, è invece appartenente al sottogruppo delle lingue sotho-tswana.

Fonologia[modifica | modifica wikitesto]

Nello ndebele del nord, similmente alle altre lingue nguni, sono presenti alcune consonanti clic, che si ritiene provengano dalla prolungata interazione con i parlanti delle lingue khoisan (lingue caratterizzate da una larga presenza di questo tipo di fonemi); i tre clic di base dello ndebele del nord sono il clic dentale (c), il clic laterale (x) e il clic alveolare (q).

Sistema di scrittura[modifica | modifica wikitesto]

Lo ndebele del nord si scrive utilizzando un alfabeto latino.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Lingua ndebele del nord su Ethnologue. Dati del 2001.
  2. ^ (EN) LLmap - ndebele del nord.