Lingua lidia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lidio
Parlato in Anatolia
Periodo estinta intorno al I secolo a.C.
Classifica estinta
Tipo SOV
Filogenesi Indoeuropeo
 Lingue anatoliche
  Lidio
Codici di classificazione
ISO 639-2 xld

Il Lidio era una lingua indoeuropea del gruppo anatolico. Era parlata dai Lidi in Lidia, nella parte occidentale dell'Anatolia affacciata sul Mar Egeo. Scarsamente attestata, forse era già presente, in uno stadio arcaico, nel II millennio a.C.; la cinquantina di iscrizioni giunte fino a noi sono datate tra il V e il IV secolo a.C. A causa della scarsità delle testimonianze, le connessioni dialettali del lidio non sono chiare; è possibile un legame con l'ittita, ma sono comunque evidenti influenze luvie. Il lidio mostra inoltre influssi di altre lingue indoeuropee dell'area, non anatoliche: il greco, il frigio e l'iranico[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Francisco Villar, Gli Indoeuropei e le origini dell'Europa, pp. 354-355

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]