Lingua di Menelik

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Birthday party with party horns.JPG

La lingua di Menelik, popolarmente chiamata lingua di Menelicche, è un giocattolo in uso nel periodo di carnevale.

È fatta con un tubo di carta che contiene un'anima di fil di ferro che viene schiacciato ed arrotolato. Quando vi si soffia dentro, si svolge e si allunga di scatto, suscitando lo stupore di chi si trova di fronte. Appena si smette di soffiarvici, ritorna, grazie all'anima di ferro, nella posizione arrotolata. Spesso dal lato dell'imboccatura viene messo anche un fischietto, in modo da associare un fischio all'allungamento della lingua per aumentare l'effetto sorpresa.

Il giocattolo prese il nome, in epoca coloniale, dal sovrano Menelik II d'Etiopia perché pare che il negus fosse dotato di una lingua assai pungente.