Lingua creola delle Antille

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Creolo francese delle Antille (Kwéyòl)
Parlato in Dominica, Grenada, Guadalupa, Martinica, Saint-Barthélemy, Saint Martin, Saint Vincent e Grenadine, Santa Lucia, Trinidad e Tobago
Persone 1.205.585
Classifica non nelle prime 100
Tipo SVO flessiva
Filogenesi Lingue creole
 Creolo francese
  Lingua creola delle Antille

Il creolo delle Antille è un idioma creolo derivato dal francese e parlato nelle Antille minori. Sia la grammatica che il vocabolario contengono inoltre elementi di derivazione caribica e africana. Pur essendo imparentato con il creolo haitiano, possiede una serie di elementi caratteristici.

Diffusione[modifica | modifica sorgente]

Il creolo delle Antille è diffuso in diverse isole caraibiche: Dominica, Grenada, Guadalupa, Martinica, Saint-Barthélemy, Saint Martin, Saint Vincent, Santa Lucia, Trinidad e Tobago. Il numero dei parlanti si aggira intorno al milione.

Rispetto al passato, tuttavia, il creolo della Antille risulta oggi meno diffuso. Le cause di questo declino sono la globalizzazione culturale e la colonizzazione inglese avvenuta tra il XVII e il XIX secolo: quando gli inglesi sottrassero ai francesi diverse isole caraibiche, l'inglese si affermò come lingua ufficiale, relegando così il creolo in una posizione di inferiorità.

Il creolo francese risulta così scomparso dall'isola di Tobago (dove un tempo era la lingua della maggior parte della popolazione) e anche il numero dei parlanti a Grenada e Saint Vincent e Grenadine è in costante declino.

Al contrario, in Dominica (dove è chiamato Kwéyòl) e a Santa Lucia il creolo sta sperimentando una fase di rinascita: pur essendo l'inglese lingua ufficiale di entrambi gli stati, il creolo francese è passato dall'essere considerato segno di basso status socio-economico ad un elemento di orgoglio nazionale. I due stati, inoltre, fanno parte de La Francophonie.

Esempi[modifica | modifica sorgente]

  • Buongiorno-Boujou /bonzu/.
  • Per favore-Souplé /su plɛ/.
  • Grazie-Mèsi /mɛsi/.
  • Mi scusi-eskizé mwen.
  • La pioggia cade-Lapli ka tombé Lapli ap tombe.
  • Oggi è un bel giorno-Jodi-a sé yon bel jou Jodi-a bel.
  • Come va?-Sa ka fèt? Sa kap fet.
  • Anne è mia sorella/madre-Anne sé sè/manman mwen.
  • Andy è mio fratello/padre/marito-Andy se fwè/papa/mari mwen.
  • Lui sta andando in spiaggia-li ka alé a laplaj.