Lingua caló

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Caló
Parlato in Spagna, Brasile, Francia, Portogallo
Persone 76.000
Classifica non nelle prime 100
Filogenesi
Codici di classificazione
ISO 639-3 rmq  (EN)
SIL rmr  (EN)

La lingua caló è un idioma indoeuropeo parlato dalla comunità Kalé della Spagna, che si basa sulla lingua spagnola mischiata a elementi lessicali arabi e della Lingua romaní.

Ha elementi in comune con un'altra lingua simile con la quale viene anche spesso confusa, la Germanía, sempre usata dalla comunità gitana iberica.

Distribuzione geografica[modifica | modifica sorgente]

È parlato in Andalusia ed in altre regioni della Spagna, ma anche in alcune parti della Francia, del Portogallo e del Brasile. Si stima che a parlarlo siano circa 76.000 persone nel mondo.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Request for New Language Code Element in ISO 639-3, 12 marzo 2009.
Spagna Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Spagna