Lingua angika

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lingua angika (अंगिका)
Parlato in IndiaIndia, NepalNepal,
Regioni Bihar, Jharkhand, Bengala Occidentale
Persone vedi #Locutori
Scrittura Devangari
Filogenesi Lingue indoeuropee
 Lingue indoiraniche
  Lingue indoarie
   Zona orientale
    Lingue bihari
Codici di classificazione
ISO 639-2 anp
ISO 639-3 anp  (EN)
SIL anp  (EN)

La lingua angika (अंगिका) è una lingua bihari parlata in India e in Nepal.

Distribuzione geografia[modifica | modifica sorgente]

La lingua angika è parlata negli stati del Bihar, Jharkhand e nel Maldah District del Bengala Occidentale. Al di fuori dell'India, Angika è parlata nella regione del Tarai del Nepal, in Cambogia, in Vietnam, in Malesia ed altre zone del Sudest asiatico. Gruppi consistenti di locutori angika ci sono anche negli Stati Uniti d'America, in Gran Bretagna e nei paesi del Golfo Persico.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Angika è simile alle lingue maithili e bengalese, e venne classificata da George A. Grierson come un dialetto del maithili, col nome di "Chikka-Chikki ".[1]. Ha affinità con le lingue indoarie orientali, come la lingua bengalese, la lingua oriya e la lingua assamese. Tradizionalmente viene classificato come una delle "lingue bihari", che include angika, bhojpuri, magahi, maithili e vajjika.[2]. Il nome angika appare la prima volta nel censimento del 1961.[3].


Angika, naithili, assamese, bengali e oriya possono essere considerate lingue sorelle, per la somiglianza dei termini e delle costruzioni linguistiche. Per esempio, il verbo "dangaybey" in Angika è simile "daangabay" in Bengali e "dangaybai" in Maithili; "kanay chhai" in Angika è simile a "kaanchey" in Bengali e "Kaanai chhai" in Maithili ecc. Caratteristica comune è il suono che compare alla fine di certe forme verbali, ad esempio: "hamma ja'ychhiye" (Sono andato) in Angika, "ham ja'ychhi" / "ham ja'ychhiye" in Maithili, "ami jacchi" in Bengali, "mo ja'yche" in Assamese e "mu ja'uchi" in Oriya.

Locutori[modifica | modifica sorgente]

Le stime sui parlanti l'angika sono variabili.[1][2] Mentre Ethnologue riporta come numero di persone che parlano l'Angika, quello di 725.000 (nel 1997)[3], altri affermano che la cifra superi i 25.000.000.[4][5][6][7][8]

Status[modifica | modifica sorgente]

Angika non è inserito tra le lingue ufficiali indiane. La domanda per l'inclusione è in attesa di una risposta da parte del Governo.[9]

Sistema di scrittura[modifica | modifica sorgente]

Angika è normalmente scritto usando l'Alfabeto devanagari, tuttavia anticamente erano usati l'alfabeto Anga Lipi e, più tardi, l'alfabeto Kaithi.[10]

Nomi alternativi[modifica | modifica sorgente]

Vari nomi alternativi sono stati usati (e si usano) per indicare la lingua:

  • Aangi,
  • Angikar,
  • Chheka-Chhiki
  • Chhai-chhow
  • Bhagalpuri
  • Chekari.

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Il 27 April 2007, è uscito il primo film realizzato in lingua Angika, il titolo era is "Khagaria Vali Bhouji".[4]


Comparazione di parole comuni con altre lingue e dialetti collegati[modifica | modifica sorgente]

Angika Hindi Bhojpuri Maithili Magahi Bajjika
हम्मॆ मैं/हम हम हम हम हम
आपनॆ आप रउआ अहाँ / अपने अपने अपने
हमरॊ मेरा/हमारा हमार हम्मर हमर हम्मर

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ L'incertezza sul numero di persone che parlano una lingua dipendono da errori dei conteggiatori, le metodologie di calcolo a volte insufficienti, durante i censimenti indiani. Whose mother tongue is Hindi, anyway?
  2. ^ "Coloro che hanno una lingua madre considerata di basso prestigio, spesso affermano di parlarne un'altra gerarchicamente superiore. Per esempio, locutori di lingue considerate dialetti dell Hindi, come Angika o Bajjika, a cui viene chiesto quale sia la loro lingua madre, in nove casi su dieci rispondono essere l' Hindi "Managing Multilingual India, Ayesha Kidwai
  3. ^ Ethnologue report for language code: anp
  4. ^ Straight Answers in Times of India, 12 aprile 2002. URL consultato il 30 luglio 2010.
  5. ^ Lok Sabha Debate on 18 February 2003 in angika.com.
  6. ^ Sujay Rao Mandavilli, Is It Time for India to Abandon Its Antiquated Rajbhasha Policy? in Language In India. URL consultato il 30 luglio 2010.
  7. ^ Bhagalpur District Profile in District Planning Department, Bhagalpur. URL consultato il 30 luglio 2010. [collegamento interrotto]
  8. ^ 4 Crore Angika Speaking Population.
  9. ^ Languages in the Eighth Schedule, Ministry of Home Affairs, 22 dicembre 2004. URL consultato il 5 maggio 2011.
  10. ^ Angika.com.


Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]