Lingua afar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lingua afar (Qafár af)
Parlato in Etiopia, Eritrea, Gibuti
Regioni Triangolo di Afar, Africa nord-orientale
Persone circa 1 milione
Scrittura alfabeto latino, alfabeto etiopico in Etiopia
Tipo SOV
Filogenesi Lingue afroasiatiche
 Lingue cuscitiche
  Lingue cuscitiche orientali
    Lingue saho–afar
Codici di classificazione
ISO 639-1 aa
ISO 639-2 aar
ISO 639-3 aar  (EN)
SIL aar  (EN)

La lingua afar è una delle lingue cuscitiche orientali ed è parlata in Etiopia, Eritrea e Gibuti.

Distribuzione geografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo Ethnologue la lingua afar è parlata da circa un milione di persone, prevalentemente appartenenti all'etnia Afar. La maggior parte dei locutori è stanziata nella Regione degli Afar, in Etiopia, ma l'idioma è parlato anche nelle zone confinanti di Eritrea e Gibuti.

I parlatori di questa lingua hanno un tasso di alfabetizzazione compreso tra l'uno e il tre per cento.

Grammatica[modifica | modifica wikitesto]

L'ordine delle parole in lingua afar, come in altre lingue cuscitiche orientali, è Soggetto Oggetto Verbo.

Linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Linguistica