Linea di demarcazione militare coreana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Linea di demarcazione militare coreana
Korea DMZ.svg
Mappa della Linea di Demarcazione Militare.
Dati generali
Stati Corea del Nord Corea del Nord
Corea del Sud Corea del Sud
Lunghezza 248 km
Dati storici
Istituito nel 1945
Causa istituzione Occupazione sovietica e alleata della Corea
Attuale dal 1953
Causa tracciato attuale Armistizio di Panmunjeom

La Linea di Demarcazione Militare o Linea dell'Armistizio (in inglese Military Demarcation Line o Armistice Line, in coreano 한반도 군사 분계선 hanbando gunsa bungyeseon che significa "la demarcazione militare della penisola") segna il confine o linea di demarcazione tra la Corea del Nord e la Corea del Sud. Su entrambe i lati della linea scorre la Zona demilitarizzata coreana. Fu stabilita a seguito del "Cessate il fuoco" alla fine della Guerra di Corea nel 1953. La Linea di Demarcazione Militare si estende per 248 km lungo il 38º parallelo.

In coreano la linea viene definita Hyujeonseon, ovvero "linea del cessate il fuoco, o Gunsa Bungye-seon (군사분계선), letteralmente "linea di demarcazione militare". Nel linguaggio comune viene invece utilizzato il termine Sampalseon (삼팔선, "38º parallelo nord"), nome probabilmente coniato al termine della seconda guerra mondiale.

La linea è segnalata da 1.292 cartelli identici piazzati lungo il percorso. Sul lato nord i cartelli sono scritti in Chosongul e Cinese, mentre sul lato sud in Hangul e Inglese.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]