Linea di cintura (Udine)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Linea di cintura (Udine)
Stati attraversati Italia Italia
Gestore RFI SpA
Scartamento 1435 mm
Elettrificazione 3000 V CC
Ferrovie

La linea ferroviaria di cintura di Udine, con andamento semicircolare, si sviluppa nella zona meridionale ed orientale di Udine collegando le tre linee ferroviarie che si diramano verso Tarvisio, Trieste e Cervignano. Essa consente, ai treni provenienti dall'Austria, di raggiungere Trieste e lo scalo merci di Cervignano e viceversa senza passare per la stazione di Udine, evitando così l'inversione della locomotiva.

Viene utilizzata principalmente dai treni merci e dagli AutoZug che da Trieste vanno verso l'Austria.

Dal Posto di movimento Vat (PM Vat) verso Tarvisio, la linea diventa il secondo binario della nuova Ferrovia Pontebbana, dato che la tratta Udine-PM Vat è a binario semplice.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Durante l'occupazione nazista, dopo l'8 settembre 1943, per facilitare il traffico e risparmiare una inversione di marcia nella stazione di Udine e per affrettare i trasporti verso i campi nazisti , fu realizzata una linea che collegava direttamente la Udine-Tarvisio a settentrione con la Udine-Trieste a meridione, attraversando a raso la ferrovia Udine-Cividale. Sul lato nord c'era una semplice deviazione, sul lato sud una doppia deviazione a triangolo. La linea ferroviaria venne costruita dai prigionieri di guerra, che dopo aver finito il raccordo, vennero definitivamente inviati nei campi di sterminio.

Negli anni ottanta la linea fu modificata realizzando un prolungamento verso la Udine-Cervignano, che sottopassa la linea per Gorizia-Trieste, con due brevi raccordi di collegamento verso Gorizia e un nuovo raccordo a raggio maggiore del precedente verso la stazione di Udine. Il tracciato fu abbassato, con percorso prevalente in trincea, facilitando così la realizzazione di sottopassi per tutte le strade incrociate. Furono eliminati quindi tutti i passaggi a livello e l'incrocio a raso con la Udine-Cividale.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Stazioni e fermate
BSicon CONTg.svg Linea per Tarvisio
BSicon DST.svg 11+481 PM Vat
BSicon kABZgr.svg
Unknown route-map component "LKRW+l" Unknown route-map component "kABZqr" Unknown route-map component "kKRZur" Continuation to right
Linea FUC per Cividale
Abbreviated in this map Track turning from left Unknown route-map component "ABZglr" Track turning from right
8+235 Bivio Cividale
Unknown route-map component "LABZrg" Unknown route-map component "ABZqrxl" Unknown route-map component "KRZu" Unknown route-map component "ABZql+xl" Continuation to right
Linea per Trieste
Abbreviated in this map Unknown route-map component "eKRWg+l" Unknown route-map component "exKRWr"
Bivio Cividale
Unknown route-map component "LBHF" Straight track
Udine
Unknown route-map component "LSTRlf" Transverse abbreviated in this map Junction from right
0+000 Bivio Cargnacco
BSicon CONTf.svg Linea per Cervignano

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti