Lina Lancia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lina Lancia
Fotografia di Lina Lancia
Nazionalità Italia Italia
Genere Pop
Periodo di attività 1950 – 1975

Lina Lancia, nome d'arte di Angelina Tonti (Roma, 25 ottobre 1932Santhià, 27 marzo 2010), è stata una cantante e doppiatrice italiana.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Lina Lancia nasce a Roma, appassionata di canto, sin da adolescente, inizia ad esibirsi con piccole orchestre presso alcune sale da ballo e in spettacoli di varietà. Viene scoperta dal maestro Arturo Strappini, che la fa debuttare dai microfoni di Radio Roma nel 1953, per passare successivamente con l'orchestra di Ernesto Nicelli, e quelle di William Galassini nel 1954), e Piero Soffici, con il quale incide diversi dischi, per varie case discografiche tra cui la Philips, Ricordi, Fonit Cetra, RCA.

Nel 1958, il debutto in televisione in vari programmi musicali, per poi iniziare le prime esibizioni all'estero in Grecia e in Spagna.

Nel 1961 è tra le concorrenti del Festival di Zurigo, nel 1962, partecipa al primo Cantagiro, organizzato da Ezio Radaelli, dopo il quale intraprende delle lunghe tournée in Europa e in Sudamerica.

Si è ritirata dalle scene nei primi anni 70.

È morta il 27 marzo 2010 a 77 anni.

Il doppiaggio canoro[modifica | modifica sorgente]

Lina Lancia nel 1960

Nel 1954 la Lancia firma un contratto con la produzione Ponti De Laurentiis per doppiare le parti canore di varie attrici italiane non particolarmente intonate, con interventi preregistrati e in sala di doppiaggio, canterà al posto di Sophia Loren, Antonella Lualdi, Silvana Pampanini, Marisa Allasio, Lea Padovani e molte altre, questo suo oscuro lavoro non apparirà quasi mai nei titoli di coda dei film.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]