Limburgo (Paesi Bassi)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Limburgo
provincia
Limburg
Limburgo – Stemma Limburgo – Bandiera
Localizzazione
Stato Paesi Bassi Paesi Bassi
Amministrazione
Capoluogo Maastricht
Commissario della Regina Theo Bovens
Data di istituzione 1839
Territorio
Coordinate
del capoluogo
50°50′59″N 5°41′35″E / 50.849722°N 5.693056°E50.849722; 5.693056 (Limburgo)Coordinate: 50°50′59″N 5°41′35″E / 50.849722°N 5.693056°E50.849722; 5.693056 (Limburgo)
Superficie 2 209,22 km²
Abitanti 1 122 960 (2011)
Densità 508,31 ab./km²
Comuni 40
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
ISO 3166-2 NL-LI
Cartografia

Limburgo – Localizzazione

Sito istituzionale

Il Limburgo (in olandese Limburg /'lɪmbœrx/ ascolta[?·info]) è la più meridionale delle dodici province dei Paesi Bassi. Situata nella parte sud-orientale della nazione, confina con la Germania (Renania Settentrionale-Vestfalia) ad est, il Belgio (province di Liegi in Vallonia a sud e del Limburgo nelle Fiandre ad ovest) e le province del Brabante Settentrionale a ovest e della Gheldria a nord.

Storia e politica[modifica | modifica sorgente]

Politicamente, il Limburgo sembrava un assemblaggio di diversi staterelli. Un risultato di ciò può essere ancora notato nel fatto che gli abitanti di ogni municipalità parlano il loro distinto dialetto.

Nel 1814/1815, con la formazione del nuovo Regno dei Paesi Bassi, una delle province ricevette il nome di Limburgo. Il nome della nuova provincia derivava da un antico ducato che era esistito fino al 1648 all'interno del triangolo Maastricht - Liegi - Aquisgrana.

Quando i Paesi Bassi e il Belgio si separarono nel 1830, si pensò di assegnare la provincia al Belgio, ma alla fine del 1839, col Trattato dei XXIV articoli, la provincia venne divisa in due, con la parte orientale che andò ai Paesi Bassi e quella occidentale al Belgio. Il Limburgo olandese fu da quel momento, come il Ducato del Limburgo, anche parte della Confederazione Tedesca.

La provincia utilizzò il nome di Ducato fino al 1906. Un'altra particolarità del Limburgo che si è mantenuta fino ad oggi: il capo della provincia, il Questore della Regina, viene appellato come Governatore del Limburgo.

Politica[modifica | modifica sorgente]

Il Consiglio Provinciale (Provinciale Staten) ha 63 seggi, ed è guidato dal governatore, attualmente Leon Frissen. Mentre il Consiglio Provinciale viene eletto dagli abitanti, il Questore viene nominato dalla Regina e dal Consiglio dei ministri dei Paesi Bassi. Il partito cristiano CDA è attualmente il principale partito del consiglio.

Gli affari quotidiani della provincia sono curati dal Gedeputeerde Staten, che è anch'esso guidato dal Questore; i suoi membri (gedeputeerden) possono essere equiparati a dei ministri.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il sud della provincia è notevole se comparato al resto della nazione, in quanto è una delle poche zone con delle colline. Il punto più alto dei Paesi Bassi, il Vaalserberg, si trova nel Limburgo.

La superficie del Limburgo è composta principalmente da sabbia. Il fiume più importante è la Mosa, che passa attraverso l'intera lunghezza della provincia, da sud a nord.

Le principali città sono la capitale provinciale, Maastricht a sud, gli agglomerati urbani di Sittard-Geleen e Heerlen-Kerkrade, Roermond e Venlo.

Economia[modifica | modifica sorgente]

Nel passato torba, ghiaia e carbone venivano estratti in Limburgo. La corporazione statale che sfruttava i diritti minerari in Limburgo, la DSM, è attualmente una grossa industria chimica, che opera ancora nel Limburgo. L'industria automobilistica (Born) e la produzione di fotocopiatrici (Venlo) sono anch'esse presenti.

Inno[modifica | modifica sorgente]

Waar in 't bronsgroen eikenhout è l'inno ufficiale della regione del Limburgo, sia nei Paesi Bassi che in Belgio.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Paesi Bassi Portale Paesi Bassi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Paesi Bassi