Lilith Saintcrow

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lilith Saintcrow conosciuta anche come Lili St. Crow, pseudonimo di Anna Beguine (Nuovo Messico, 1º gennaio 1976) è una scrittrice statunitense, scrive in genere libri paranormal romance e urban fantasy. Nel 2010 la Newton Compton ha annunciato che la serie Dante Valentine sarà pubblicata anche in Italia[1]. Nel frattempo tra il 2010 e il 2011 è iniziata la pubblicazione dei romanzi della serie Strange Angels[2]; nell'agosto 2011 è stato pubblicato in Italia il terzo libro della serie intitolato Gelosia.[3]

La Saintcrow ha iniziato a scrivere all'età di dieci anni. È stata nella Air Force statunitense[4].


Opere[modifica | modifica wikitesto]

Serie The Watcher[modifica | modifica wikitesto]

  • Dark Watcher (2004)
  • Storm Watcher (2005)
  • Fire Watcher (2006)
  • Cloud Watcher (2006)
  • Mindhealer (2008)

Serie The Society[modifica | modifica wikitesto]

  • The Society (2005)
  • Hunter, Healer (2005)

Serie Dante Valentine[modifica | modifica wikitesto]

  • Working for the Devil
  • Dead Man Rising (2006)
  • The Devil's Right Hand (2007)
  • Saint City Sinners (2007)
  • To Hell and Back (2008)

Serie Jill Kismet[modifica | modifica wikitesto]

  • Night Shift (2008)
  • Hunter's Prayer (2008)
  • Redemption Alley (2009)
  • Flesh Circus (2009)
  • Heaven's Spite (2010)
  • Angel Town (2011)

Serie Strange Angels come Lili St. Crow[modifica | modifica wikitesto]

Altre opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Steelflower (2008)
  • The Demon's Librarian (2009)
  • Taken (2011)

Antologie[modifica | modifica wikitesto]

  • My Big Fat Supernatural Honeymoon (2007) - il racconto Half of Being Married
  • Hotter Than Hell (2008)
  • L'ora dei vampiri (The Mammoth Book of Vampire Romance) (2008) - il racconto Ritorno a casa
  • The Eternal Kiss (2009) - il racconto Ambition
  • By Blood We Live (2009)
  • Eternal: More Love Stories With Bite (2010)
  • Dark and Stormy Knights (2010)
  • Death’s Excellent Vacation (2010)
  • Chicks Kick Butt (2011) - il racconto Monsters
  • Those Who Fight Monsters: Tales of Occult Detectives (2011)
  • The Mammoth Book of Hot Romance (2011)

Come Anna Beguine[modifica | modifica wikitesto]

  • Smoke (2007)
  • Mirror (2007)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La Newton Compton annuncia la pubblicazione delle saghe della Saintcrow.
  2. ^ Lili St. Crow su Feltrinelli.
  3. ^ Gelosia. Il diario degli angeli.
  4. ^ Breve biografia sul sito ufficiale..

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sito ufficiale