Liliana Laine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Liliana Laine, conosciuta anche come Lilian Layné (Vitry-le-François, 1923), è un'attrice francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Debutta a diciannove anni nel cinema a Parigi diretta da Maurice Cloche nel film Il fuoco sacro, si trasferisce successivamente a Torino per recitare nella pellicola La prigione di Ferruccio Cerio realizzata negli studi della FERT, sarà il primo dei tredici film italiani che l'attrice girerà nella sua breve carriera.

Nel 1948 chiude la sua attività nel mondo del cinema diretta da Roberto Bianchi Montero in una parte secondaria della pellicola I contrabbandieri del mare.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Catalogo Bolaffi del cinema italiano 1945/4955 a cura di Gianni Rondolino
  • AA.VV. La città del cinema, Napoleone editore Roma 1979

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]