Lil' Kim

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lil' Kim
Lil' Kim
Lil' Kim
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere East Coast rap
Hardcore rap
Dirty rap
Periodo di attività 1996 – in attività
Gruppi Junior M.A.F.I.A.
Album pubblicati 5
Studio 4
Raccolte 1

Lil'Kim, pseudonimo di Kimberly Denise Jones (New York, 11 luglio 1975), è una rapper e attrice statunitense.

Kimberly nacque a Brooklyn. Da ragazza venne cacciata di casa, trascorrendo così la maggior parte della sua adolescenza nelle strade. Grazie all'influenza di artisti rap come MC Lyte e Lady of Rage, Kim iniziò a fare rap per puro divertimento fin quando l'ormai affermata star The Notorious B.I.G. venne a conoscenza delle grandi abilità della ragazza. E proprio grazie a quest'ultimo Kim poté lanciare la sua carriera nel 1995 insieme al gruppo Junior M.A.F.I.A., che con il loro album di debutto Conspiracy rilasciarono tre hit di grande successo: I Need You Tonight, che vede la partecipazione della star R&B Aaliyah, Player's Anthem e Get Money.

La grande svolta arriva però nel 1996 con l'uscita dell'album Hard Core, suo primo lavoro discografico. L'album è stato certificato doppio disco di platino e i tre singoli Crush on You, Not Tonight e No Time si piazzarono tutti e tre alla numero 1, record assoluto per una rapper.

I suoi seguenti album The Notorious K.I.M. e La Bella Mafia sono stati entrambi certificati platino dalla RIAA, facendo diventare Kim l'unica rapper insieme a Missy Elliott ad avere almeno tre album di platino.

Kimberly solidificò nuovamente la sua fama nel 2001 grazie al singolo Lady Marmalade, al quale collaborarono la stessa Kim, Christina Aguilera, P!nk e Mýa. La canzone fa parte anche della colonna sonora del film Moulin Rouge!.

Trascorse un lungo anno in galera per aver mentito su una sparatoria nella quale era coinvolto un suo amico. Durante la sua incarcerazione venne rilasciato il suo quarto album The Naked Truth.

Gli inizi[modifica | modifica sorgente]

Quando ella aveva 10 anni i genitori di Kim si separarono, e la ragazza rimase a vivere insieme a suo fratello maggiore e al loro padre. Nonostante avesse alcuni problemi nella sua vita personale, Kim incontrò Christopher "B.I.G." Wallace, il quale era sempre stato un suo idolo. Nel 1994 Kim e Wallace pubblicarono il loro primo album insieme al gruppo musicale Junior M.A.F.I.A.. Da quest'album, Conspiracy, vennero estratti tre singoli: Playas Anthem, I need you tonight (insieme ad Aaliyah) e Get Money, che scalò in poco tempo le classifiche.

1994 - 1997: Hard Core[modifica | modifica sorgente]

Dopo un anno insieme ai M.A.F.I.A., Kim si dedicò alla carriera solista, ed il suo primo album, Hard Core, venne rilasciato il 12 novembre del 1996. Il primo singolo estratto fu No Time, un duetto cantato assieme a Puff Daddy che rimase al primo posto nelle classifiche per nove settimane ed ottenne anche un disco platino. Qualche tempo dopo Lil' insieme a Missy Elliott, Angie Martinez, Da Brat e Left Eye fecero un remix del precedente singolo Not Tonight. Grazie a questo singolo Lil' fu nominata per la prima volta ai Grammy Award. Nel marzo 1997 Notorius B.I.G., mentore e amante segreto di Lil', fu ucciso a Los Angeles, e la cantante subì una grande perdita, cadendo così in depressione e fermando la promozione dell'album Hard Core. Intanto l'album ottenne diversi dischi platino negli Stati Uniti Lil' Kim divenne la prima donna rapper ad aver ottenuto un così gran numero di dischi platino. Tra le canzoni presenti nell'album figura anche Big Momma Thang, con la partecipazione di Jay-Z.

1998 - 2000: The Notorius Kim[modifica | modifica sorgente]

Dal 1998 al 2000 Lil' continuò la sua carriera sotto la gestione del suo nuovo manager, nonché miglior amico del defunto B.I.G. La cantante inoltre lavorò anche con diverse agenzie di moda, tra le quali Versace, Candies, Iceberg e Baby Phat. Il 27 giugno del 2000, Lil' pubblicò il suo secondo album, The Notorius K.I.M., che diede alla rapper una nuova immagine ed un nuovo stile. Nonostante lo scarso successo dei suoi singoli, l'album raggiunse la 4# posizione sulla classifica Billboard 2000 e la 1# posizione nelle classifiche R&B/Hip Hop. L'album inoltre ha venduto oltre 231.000 in una sola settimana, ed ottenne anche un disco platino.

2001 - 2004: Moulin Rouge!, La Bella Mafia e Def Jam: Fight for NY[modifica | modifica sorgente]

Nel 2001 Lil' Kim si unì alle cantanti Christina Aguilera, P!nk e Mýa ed insieme cantarono il remake della canzone Lady Marmalade, scritta venticinque anni prima in un bordello del New Orleans e cantata dal gruppo Labelle. La canzone fu usata come colonna sonora del film Moulin Rouge!, e rimase al primo posto nelle classifiche per cinque settimane. Oltre ad essere un grande successo per la rapper, questa canzone le fece guadagnare anche il suo primo Grammy Award. Nel 2003 Lil' Kim compose la nuova musica d'ingresso per l'allora campionessa femminile della World Wrestling Entertainment Trish Stratus. La canzone, Time to Rock&Roll, venne usata nella federazione fino al giorno del ritiro della ex campionessa. Il 4 marzo 2003 Lil' pubblicò il suo terzo album, La Bella Mafia. Il primo singolo estratto dall'album fu The Jump Off, che la rapper cantò insieme a Mr. Cheeks. Un altro singolo estratto fu Magic Stick, con la partecipazione di 50 Cent. Grazie a quest'album, Lil' vinse i premi di Female Hip-Hop Artist of the Year e Female Single of the Year, dopodiché ebbe due nomination ai Grammy Award: Best Female Rap Solo Performance (con il singolo Came Back For You) e Best Rap Collaboration' (con la canzone Magic Stick). La rapper inoltre ebbe anche una parte nel videogioco Def Jam: Fight for NY, dove interpretava la parte della ragazza dell'avversario del giocatore.

2005 - 2006: Condanna penale e The Naked Truth[modifica | modifica sorgente]

Il 17 marzo 2005 Kim fu dichiarata colpevole per una falsa testimonianza, in quanto la rapper aveva dichiarato di non sapere nulla di una sparatoria che aveva coinvolto anche due suoi amici a Manhattan, mentre il video li mostrava tutti e tre scappare dall'edificio. Nonostante la condanna, Kim pubblicò il suo quarto album, The Naked Truth. Il primo singolo estratto dall'album fu Lighters Up, che arrivò subito in cima alle classifiche in poco tempo. Il secondo singolo invece fu Whoa. Il 9 marzo la rapper iniziò a girare uno show dove veniva mostrato il suo tenore di vita prima della prigione, Lil' Kim: Countdown to Lockdown. Lo show ebbe molto successo, e l'indice di ascolti raggiunse l'1.7 milioni di spettatori.

2006 - 2008 la vita dopo la prigione[modifica | modifica sorgente]

Il 3 giugno 2006 Lil' Kim fu rilasciata e successivamente fece da giudice nel programma televisivo The Search for the Next Doll , nel quale le Pussycat Dolls cercavano un nuovo membro da unire al loro gruppo. Nella primavera del 2007 Kim e Keyshia Cole cantarono insieme il remix della canzone di Diddy, Last Night. In seguito, insieme alla Cole e a Missy Elliott, la rapper venne nominata al 50º anniversario dei Grammy Award per la Best Rap/Sung Collaboration con la canzone Let It Go, ma a vincere fu Rihanna. Lil' Kim ha collaborato al remix di diverse canzoni, tra le quali Gimme More insieme a Britney Spears, Freaky Gurl con Gucci Mane e Ludacris, No One con Alicia Keys, ed infine I Get Money con 50 Cent. Il 10 dicembre 2007 la rapper dichiarò in un programma televisivo di MTV che stava per uscire il suo nuovo album Ms. G.O.A.T. (Miss Greatest of All Time). Nel febbraio del 2008 le Pussycat Dolls presentarono un nuovo show che vide nuovamente Lil' Kim nella giuria.

Il ritorno 2009- 2013[modifica | modifica sorgente]

Kim partecipa a "Dancing With The Stars" e subito dopo rilascia il singolo "Download" con la collaborazione di Charlie Wilson e T-Pain. Kim ha confermato nel mese di gennaio 2011 che avrebbe rilasciato il suo prossimo album ancora senza titolo nel 2012. Nello stesso periodo, la rapper, ha pubblicato il suo secondo mixtape, dal titolo Black Friday, il 14 febbraio 2011. Il video della title track è stato rilasciato il 16 febbraio 2011. Il mixtape ha ricevuto per lo più recensioni negative da parte della critica.

A San Valentino 2012, Kim ha rilasciato la canzone "If You Love Me" come regalo per i suoi fan.[senza fonte]

Nel 2013 Kim dà inizio al "Return Of The Queen Tour", dove si esibisce in vari club americani. Un nuovo mixtape è previsto per il 29 novembre 2013

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Prima della fama Kim era già apparsa in alcuni video musicali di Aaliyah, tra cui Hot Like Fire e If Your Girl Only Knew.
  • Kim raccontò di essere rimasta incinta dopo essere stata costretta da The Notorius B.I.G. ad avere rapporti con lui, lo stesso poi,essendo già sposato, la costrinse più volte ad abortire.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Discografia di Lil' Kim.

Album solista[modifica | modifica sorgente]

Album Ufficiali
Hard Core
  • Data di pubblicazione: 12 novembre 1996
  • Etichetta: Atlantic
The Notorious K.I.M.
  • Data di pubblicazione: 27 giugno 2000
  • Etichetta: Atlantic
La Bella Mafia
  • Data di pubblicazione: 4 marzo 2003
  • Etichetta: Atlantic
The Naked Truth
  • Data di pubblicazione: 27 settembre 2005
  • Etichetta: Atlantic

Album con i Junior M.A.F.I.A.[modifica | modifica sorgente]

Mixtapes
Ms. G.O.A.T.
  • Data di pubblicazione: 3 giugno 2008
  • Etichetta: Atlantic
Black Friday
Compilation albums
The Dance Remixes
  • Data di pubblicazione: 6 giugno 2005
  • Etichetta: Atlantic

DVD[modifica | modifica sorgente]

  • 2000: Best of Lil' Kim
  • 2005: Meaning of Family
  • 2006: The Brooklyn Queen

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Programmi Televisivi[modifica | modifica sorgente]

Premi[modifica | modifica sorgente]

  • MTV Video Music Awards
    • 1998: Viewer's Choice for "All About The Benjamins" (with P. Diddy and others)
    • 2001: Video of the Year for "Lady Marmalade"
    • 2001: Best Video from a Film for "Lady Marmalade"

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 64202161 LCCN: no97057903