Ligre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ligre
Liger couple.jpg
Derivazione del nome Leone + Tigre
Madre Panthera tigris
Padre Panthera leo
Presente in natura No
Vitalità 15-20 anni
Fecondità femmina di ligre con leone e femmina di ligre con tigre
Seconda generazione Leo-ligre e Ti-ligre

La ligre (chiamato anche litigre o leontigre) è un incrocio tra un leone maschio e una tigre femmina.[1]

Questi incroci sono documentati solo in cattività. Infatti leoni e tigri normalmente non condividono il loro territorio e perciò non hanno molte possibilità di accoppiarsi fra di loro. Attualmente si hanno casi di coesistenza fra tigri e leoni solo nella Foresta di Gir, in India. Anticamente coesistevano in Persia e Cina. Le abitudini delle due specie sono molto differenti e rendono quindi improbabile un eventuale incrocio naturale.

Caratteristiche generali[modifica | modifica sorgente]

La ligre cresce di più di leoni e tigri, alcuni esemplari maschi possono raggiungere i 3.65 metri di lunghezza e i 450 chilogrammi di peso [2] mentre le femmine raggiungono i 3.30 metri di lunghezza e i 320 chilogrammi di peso (per fare un confronto, i tipi di tigre più grandi, le tigri siberiane e le tigri del Bengala, non superano i 3.2 - 3.3 metri di lunghezza, e i 280-300 chilogrammi di peso). Si ritiene che questo accada poiché in questo caso la tigre femmina non trasmette nessun gene inibitore della crescita come avviene nelle leonesse e non avendo questo gene, le ligri hanno un ritmo di crescita molto più elevato, sino al raggiungimento della taglia massima a circa 6 anni (come in leoni e tigri). Questo rende la Ligre il più grosso felino al mondo per dimensioni.[3]

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Maschio (in alto) e femmina (in basso) di ligre
 
Maschio (in alto) e femmina (in basso) di ligre
Maschio (in alto) e femmina (in basso) di ligre

Il ligre non è un animale ufficialmente riconosciuto come "specie" e difficilmente potrà esserlo, data la azoospermia riscontrata negli esemplari maschi conosciuti. Tuttavia le femmine sono fertili e si possono accoppiare con tigri, dando vita al ti-ligre, o con leoni, dando vita al leo-ligre, entrambi di dimensioni comparabili. A maggio del 2013, nello zoo di Novosibirsk (Russia), la ligre Zita ha dato alla luce tre cuccioli di leo-ligre.[4] In Italia tre esemplari di leontigre risultano essere ospitati presso lo Zoo d'Abruzzo, area faunistica a Rocca S. Giovanni (CH)[5].Il ciclo vitale di questo animale ha una durata compresa tra i 15 ed i 26 anni.

Esemplare Maschio Esemplare Femmina Cucciolo Ibrido
Leone Tigre Ligre
Tigre Leone Tigone
Leone Ligre Leo-ligre
Leone Tigone Leo-tigone
Tigre Ligre Ti-ligre
Tigre Tigone Ti-tigone

L'incrocio inverso, prodotto da una tigre maschio e una leonessa viene chiamato tigone.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Essendo di taglia decisamente maggiore sia dei leoni che delle tigri, il ligre ha bisogno di un quantitativo alimentare all'incirca doppio di quello dei genitori. Se un leone maschio arriva a consumare 5/6 chilogrammi di carne cruda ogni giorno e una tigre femmina 3/4 chili, il ligre arriva a consumarne 11-14 kg.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) LIGERS
  2. ^ (EN) Jungle Island, Ligre da 410 kg
  3. ^ (EN) Biggest Cat in the World
  4. ^ (EN) Liliger Cubs Born At Russia's Novosibirsk Zoo
  5. ^ Zoo d'Abruzzo, area faunistica

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi