Liga I 2011-2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Liga I 2011-2012
Competizione Liga I
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 94ª
Organizzatore FRF
Date dal 22 luglio 2011
al 21 maggio 2012
Luogo Romania Romania
Partecipanti 18
Risultati
Vincitore CFR Cluj CFR Cluj
(3º titolo)
Retrocessioni Targu Mures Târgu Mureș
Vointa Sibiu Voința Sibiu
Sportul Studentesc Sportul Studențesc
Mioveni Mioveni
Statistiche
Miglior marcatore Brasile Wesley (27 goal)
Incontri disputati 306
Gol segnati 748 (2,44 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2010-2011 2012-2013 Right arrow.svg

La Liga I 2011-2012 è stata la 94a edizione della massima serie del campionato di calcio rumeno, disputato tra il 22 luglio 2011 e il 21 maggio 2012 e concluso con la vittoria finale del CFR Cluj, al suo terzo titolo.

Capocannoniere del torneo fu Wesley con 27 reti.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della Liga I 2010-2011 erano state retrocesse le ultime quattro classificate: Universitatea Craiova, Unirea Urziceni, Victoria Brăneşti e Sportul Studenţesc (poi ripescato). Dalla Liga II erano state promosse al loro posto Ceahlăul, Petrolul Ploieşti, Concordia Chiajna e Mioveni (subentrato al Bihor Oradea, a cui era stata negata la licenza per la Liga I).

Esclusioni dal campionato[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 maggio 2011 la Federazione calcistica della Romania negò la licenza per l'iscrizione a quattro squadre della Liga I 2010-2011, Timişoara, Gloria Bistriţa, Universitatea Craiova e Victoria Brăneşti[1]. Di queste, solo Timişoara e Gloria Bistriţa avrebbero dovuto partecipare anche alla stagione 2011-2012. Una decisione definitiva del Comitato esecutivo della Federcalcio romena sulla questione, in particolare su quale campionato avrebbero giocato le due squadre, era prevista per il 2 giugno 2011, ma fu poi rinviata al 20 giugno. A causa della mancata concessione della licenza, il Timişoara fu escluso dalla UEFA Champions League 2011-2012.

Il 6 giugno 2011, la Federcalcio romena annunciò che il Bihor Oradea, secondo classificato nella Seria II della Liga II 2010-2011, e quindi promosso in Liga I, non possedeva i requisiti per la licenza[2].

L'11 giugno 2011, un comunicato della Federcalcio romena dichiarò che il Comitato Esecutivo non aveva il potere di modificare le decisioni della Commissione licenze[3]. In ogni caso, il 20 giugno, il Comitato Esecutivo della Federcalcio decise che, per i tre anni seguenti, non si sarebbe tenuto conto delle licenze per le promozioni in Liga I. Perciò Timişoara, Gloria Bistriţa e Bihor Oradea avrebbero potuto partecipare alla Liga I 2011-2012[4]. La decisione fu ribaltata lo stesso giorno, dopo un intervento del presidente della Federcalcio romena Mircea Sandu. L'unica possibilità per le tre squadre di essere ammesse alla Liga I sarebbe stata una sentenza favorevole del Tribunale Arbitrale dello Sport, in caso di appello[5].

Il 22 giugno 2011, la Federazione calcistica della Romania annunciò che lo Sportul Studenţesc sarebbe stato ripescato in Liga I e che il Mioveni sarebbe stato promosso al posto del Bihor Oradea. Inoltre, l'ultimo posto in Liga I sarebbe stato assegnato con uno spareggio tra il Săgeata Năvodari e il Voinţa Sibiu[6]. Il Voinţa Sibiu conquistò la promozione, pareggiando 0-0 in trasferta e vincendo per 2-0 in casa.

Il 18 luglio, il TAS rigettò gli appelli di Timişoara, Gloria Bistriţa e Bihor Oradea contro le decisioni della Federazione romena e dell'UEFA[7].

Formula[modifica | modifica wikitesto]

La squadra campione si è qualificata per il terzo turno di qualificazione della UEFA Champions League 2012-2013.

La seconda e la terza classificata si sono qualificate rispettivamente per il terzo e il secondo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2012-2013.

Le ultime quattro classificate sono retrocesse direttamente in Liga II.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Posizione 2010-2011
Astra Ploiesti Astra Ploiești Ploieşti Stadio Astra 11º posto
Brasov Brașov Braşov Stadio Silviu Ploeşteanu 12º posto
Ceahlaul Ceahlăul Piatra Neamţ Stadio Ceahlăul 1° in Seria I di Liga II
CFR Cluj CFR Cluj Cluj-Napoca Stadio Dr. Constantin Rădulescu 10º posto
Concordia Chiajna Concordia Chiajna Chiajna Stadio Concordia 2° in Seria I di Liga II
Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest Bucarest Stadio Dinamo 6º posto
Gaz Metan Medias Gaz Metan Mediaș Mediaş Stadio Gaz Metan 7º posto
Mioveni Mioveni Mioveni Stadio Dacia 3° in Seria II di Liga II
Otelul Galati Oțelul Galați Galaţi Stadio Oţelul Campione di Romania
Pandurii Pandurii Târgu Jiu Stadio Municipal 13º posto
Petrolul Ploiesti Petrolul Ploiești Ploieşti Stadio Ilie Oană 1° in Seria II di Liga II
Rapid Bucarest Rapid Bucarest Bucarest Stadio Giuleşti 4º posto
Sportul Studentesc Sportul Studențesc Bucarest Stadio Regie 18º posto
Steaua Bucarest Steaua Bucarest Bucarest Stadio Ghencea 5º posto
Targu Mures Târgu Mureș Târgu Mureş Stadio Trans-Sil 9º posto
U Cluj U. Cluj Cluj-Napoca Stadio Gaz Metan 8º posto
Vaslui Vaslui Vaslui Stadio Municipal 3º posto
Vointa Sibiu Voința Sibiu Sibiu Stadio Municipal 4° in Seria II di Liga II

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Scudetto Romania.svg 1. CFR Cluj CFR Cluj 71 34 21 8 5 63 31 +32
2. Vaslui Vaslui 70 34 22 4 8 58 29 +29
3. Steaua Bucarest Steaua Bucarest 66 34 19 9 6 47 26 +21
4. Rapid Bucarest Rapid Bucarest 64 34 18 10 6 54 29 +25
5. Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest 62 34 18 8 8 57 32 +25
6. Otelul Galati Oțelul Galați 52 34 15 7 12 34 29 +5
7. U Cluj U. Cluj 47 34 11 14 9 46 37 +9
8. Pandurii Pandurii 47 34 12 11 11 47 40 +7
9. Brasov Brașov 45 34 13 6 15 39 34 +5
10. Concordia Chiajna Concordia Chiajna 45 34 13 6 15 42 52 -10
11. Ceahlaul Ceahlăul 42 34 11 9 14 36 46 -10
12. Astra Ploiesti Astra Ploiești 41 34 11 8 15 36 43 -7
13. Gaz Metan Medias Gaz Metan Mediaș 41 34 11 8 15 39 54 -15
14. Petrolul Ploiesti Petrolul Ploiești 39 34 10 9 15 42 45 -3
1downarrow red.svg 15. Targu Mures Târgu Mureș 35 34 8 11 15 34 47 -13
1downarrow red.svg 16. Vointa Sibiu Voința Sibiu 32 34 8 8 18 24 45 -21
1downarrow red.svg 17. Sportul Studentesc Sportul Studențesc 30 34 6 12 16 33 55 -22
1downarrow red.svg 18. Mioveni Mioveni 12 34 2 6 26 20 77 -57

Legenda:
      Campione di Romania e ammessa alla UEFA Champions League 2012-2013
      Ammessa alla UEFA Champions League 2012-2013
      Ammesse alla UEFA Europa League 2012-2013
      Retrocesse in Liga II 2012-2013

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  Ast Bra Cea CFR Con Din Gaz Mio Oţe Pan Pet Rap Spo Ste Târ UCl Vas Voi
Astra –––– 1-4 0-0 0-1 0-2 0-0 2-0 3-1 3-1 2-0 1-1 0-1 2-2 2-1 0-2 0-0 1-0 0-1
Braşov 2-0 –––– 1-1 1-2 2-3 2-0 2-1 4-0 0-2 2-1 1-0 1-0 1-0 1-2 2-1 1-1 1-2 3-0
Ceahlăul 1-2 1-0 –––– 0-2 0-0 0-5 2-0 2-0 0-2 1-1 2-1 1-2 1-2 1-0 1-1 1-1 1-3 2-1
CFR Cluj 2-0 1-0 2-1 –––– 2-4 2-3 0-2 3-0 2-0 2-0 1-1 0-5 6-1 1-1 1-0 3-1 2-0 2-1
Concordia 0-1 2-1 2-0 0-4 –––– 1-3 0-0 3-1 1-0 3-1 0-2 1-0 1-2 0-2 4-1 0-0 0-3 2-0
Dinamo 3-0 0-0 3-2 0-1 2-0 –––– 2-0 4-1 2-1 2-0 1-3 0-0 1-3 1-3 1-0 2-2 0-1 1-0
Gaz Metan 0-0 1-1 3-1 1-1 1-0 0-5 –––– 1-1 1-0 3-2 0-1 2-2 3-1 3-0 2-1 2-5 1-1 3-0
Mioveni 0-1 0-1 1-2 0-5 1-3 0-1 4-2 –––– 1-2 0-2 0-0 1-2 2-1 0-1 0-0 0-1 0-5 1-2
Oţelul 1-1 1-0 0-0 0-4 0-0 1-1 1-0 0-0 –––– 2-1 1-0 2-0 1-0 1-2 0-0 2-0 1-2 3-0
Pandurii 1-2 2-1 1-1 2-0 5-2 2-2 1-0 5-1 0-1 –––– 1-0 3-0 1-1 1-1 2-0 1-0 1-2 0-0
Petrolul 3-1 2-0 0-1 1-1 3-4 1-5 4-0 3-1 2-1 0-0 –––– 0-1 0-3 0-3 0-1 2-2 1-2 4-1
Rapid 3-2 1-1 1-2 1-1 2-0 0-0 5-3 4-0 1-0 2-2 2-0 –––– 2-0 1-1 1-1 1-1 3-0 3-0
Sportul Studenţesc 0-4 2-1 1-1 1-1 2-2 0-2 1-2 0-0 0-2 0-0 1-1 0-2 –––– 0-0 1-1 2-4 1-0 2-2
Steaua 2-1 1-0 2-1 1-1 2-1 3-2 0-0 4-0 2-1 1-2 2-1 0-0 4-1 –––– 2-0 2-1 0-1 1-0
Târgu Mureş 2-2 0-0 4-2 0-2 3-0 0-1 1-0 2-0 1-2 3-3 1-2 0-2 2-1 1-0 –––– 1-1 2-3 0-0
U Cluj 3-1 1-0 1-0 2-3 1-1 0-0 3-0 2-2 1-1 0-1 3-2 2-0 1-1 0-1 3-1 –––– 0-1 3-1
Vaslui 2-1 0-1 1-2 1-1 4-0 3-1 4-0 3-0 1-0 3-2 0-0 2-3 1-0 0-0 4-0 1-0 –––– 2-0
Voinţa 1-0 2-1 1-2 0-1 1-0 0-2 0-1 3-1 0-1 0-0 1-1 0-1 1-0 1-1 1-1 0-0 3-0 ––––

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
27 Brasile Wesley Vaslui Vaslui
19 Romania Marius Niculae Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest
13 Romania Ionel Dănciulescu Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest
13 Romania Raul Rusescu Steaua Bucarest Steaua Bucarest
12 Romania Ovidiu Herea Rapid Bucarest Rapid Bucarest
12 Grecia Pantelis Kapetanos CFR Cluj CFR Cluj
12 Tunisia Hamza Younés Petrolul Ploiesti Petrolul Ploiești
11 Romania Daniel Oprita Petrolul Ploiesti Petrolul Ploiești
10 Nigeria Kehinde Fatai Astra Ploiesti Astra Ploiești
10 Bosnia ed Erzegovina Bojan Golubović Ceahlaul Ceahlăul
10 Senegal Modou Sougou CFR Cluj CFR Cluj
9 Romania Ciprian Deac Rapid Bucarest Rapid Bucarest

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (RO) 13 cluburi din Liga I au primit licenţa pentru sezonul 2011-2012, 31 maggio 2011.
  2. ^ (RO) Încheierea procesului de licenţiere a celor 10 cluburi din Liga a 2-a, 6 giugno 2011.
  3. ^ (RO) Comitetul Executiv al FRF şi procesul de licenţiere, 11 giugno 2011.
  4. ^ (RO) Timisoara ramane in Liga 1, dar in afara Europei, 21 giugno 2011.
  5. ^ (RO) Pana la decizia TAS, Timisoara si Bistrita raman retrogradate, 20 giugno 2011.
  6. ^ (RO) Comitetul de urgenţă al FRF, 22 giugno 2011.
  7. ^ (EN) The CAS dismisses the appeals filed by FC Timisoara SA, CS FC Bihor Oradea & “Club Fotbal Gloria 22”, 18 luglio 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio