Life Won't Wait

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Life Won't Wait
Artista Rancid
Tipo album Studio
Pubblicazione 30 giugno 1998
Durata 64 min : 00 s
Dischi 1
Tracce 22
Genere Pop punk[1]
Ska punk[1]
Third wave of ska[1]
Punk revival[1]
Alternative rock[1]
Indie rock[1]
Etichetta Epitaph Records
Produttore Rancid
Registrazione 1997-1998
Rancid - cronologia
Album precedente
(1995)
Album successivo
(2000)

Life Won't Wait è un album del gruppo punk statunitense Rancid, pubblicato nel 1998 dalla Epitaph Records.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

In quest'album i Rancid si spostano molto verso lo ska (genere già "provato" nel precedente And Out Come the Wolves) e addirittura verso il reggae, soprattutto nella canzone omonima all'album, in cui collabora Buju Banton, cantante reggae che i Rancid incontrarono in un loro viaggio in Giamaica.

L'album riscosse un discreto successo, per quanto minore del precedente ...And Out Come the Wolves, e raggiunse la 35ª posizione nella Billboard 200[2]. All'album hanno collaborato diversi artisti tra i quali Marky Ramone e il già citato Buju Banton. Nell'album successivo, Rancid 2000, i Rancid tornano su un punk ancora più hardcore degli inizi, senza neanche un accenno di ska o reggae.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Intro - 0:48
  2. Bloodclot - 2:45
  3. Hoover Street - 4:10
  4. Black Lung - 1:53
  5. Life Won't Wait - 3:48
  6. New Dress - 2:51
  7. Warsaw - 1:31
  8. Hooligans - 2:33
  9. Crane Fist - 3:48
  10. Leicester Square - 2:35
  11. Backslide - 2:54
  12. Who Would've Thought - 2:57
  13. Cash, Culture And Violence - 3:10
  14. Cocktails - 3:21
  15. The Wolf - 2:39
  16. 1998 - 2:46
  17. Lady Liberty - 2:20
  18. Wrongful Suspicion - 3:32
  19. Turntable - 2:17
  20. Something In The World Today - 2:34
  21. Corazon De Oro - 3:59
  22. Coppers - 5:02

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Scheda dell'album su allmusic.com
  2. ^ Scheda dell'album su Billboard.com, Billboard.com. URL consultato il 17 gennaio 2008 (archiviato dall'url originale il 25 aprile 2008).
Punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk