LifeStraw

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Utilizzo di LifeStraw

LifeStraw è un dispositivo simile ad una cannuccia che ha il compito di filtrare l'acqua in modo da renderla potabile.

È un prodotto rivolto soprattutto ai Paesi in via di sviluppo e a popolazioni colpite da crisi umanitarie (ad esempio in seguito a catastrofi naturali come terremoti e alluvioni).

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

LifeStraw è stato progettato nel 2005 dall'azienda svizzera Vestergaard Frandsen.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il dispositivo filtrante è inserito in un tubo della lunghezza di 31 cm e 30 mm di diametro in materiale plastico.[2] Il meccanismo di filtrazione è esclusivamente di tipo fisico e si basa su un filtro a fibre cave, attraverso le quali possono passare solo particelle che abbiano un diametro minore di 15 micron.[3]

Funzionalità[modifica | modifica wikitesto]

Un singolo dispositivo può filtrare un massimo 1000 litri di acqua (che sono sufficienti al fabbisogno di una persona per un anno), rimuovendo il 99,9999% dei batteri eventualmente presenti e il 99,9% dei parassiti[4] (inclusi Giardia e Cryptosporidium).[5] Mentre non è in grado di filtrare metalli pesanti e virus.

LifeStraw Family è un prodotto simile a LifeStraw con una maggiore autonomia: può infatti filtrare un massimo di 18.000 litri di acqua (che sono sufficienti al fabbisogno di una famiglia di 5 componenti per tre anni).

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

LifeStraw e LifeStraw Family sono stati distribuiti:

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

LifeStraw ha vinto i seguenti premi:

  • 2005 - 2005 INDEX: design to improve life[1] e il Best Invention of 2005.[7]
  • 2006 - Well-Tech 2006 Innovation Technology Award.[8]
  • 2008 - Saatchi & Saatchi Award for World Changing Ideas.[9]

Articoli[modifica | modifica wikitesto]

LifeStraw è apparso nei seguenti articoli:[8]

  • 2005 - Best Invention of 2005, TIME
  • 2005 - Innovation of the Year, Esquire
  • 2005 - Invention of the Century, Gizmag
  • 2005 - A Water Purifier for the Masses, Popular Science
  • 2006 - Europe's Best Invention, Reader's Digest
  • 2006 - A Water Purifier That Could Save Lives, New York Times
  • 2006 - Ten Things That Will Change The Way We Live, Forbes
  • 2006 - Tools for Better Living, Fortune
  • 2007 - Gadget Produces Safe Drinking Water, Newsweek
  • 2007 - Design for the Rest of the World: LifeStraw, The New York Sun

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Cluster | City - Design - Innovation » Acqua portabile per Haiti: aiutate, per favore!
  2. ^ Worldchanging: Bright Green: Gil Friend: The LifeStraw
  3. ^ Disruptive technology LifeStraw cleans dirty water to US EPA standards | Tufts Roundtable Commons
  4. ^ Vestergaard Frandsen : LifeStraw Family - Features
  5. ^ Vestergaard Frandsen : Can PermaNet 2.0 cause skin irritation?
  6. ^ a b c Salute - Società Missioni Africane
  7. ^ TIME
  8. ^ a b Vestergaard Frandsen : Awards
  9. ^ Assegnato il Saatchi & Saatchi Award for World Changing Ideas su Pubblicità Italia

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]