Licantropia Evolution

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Licantropia Evolution
Ginger Snaps.png
Brigitte e Ginger Fitzgerald
Titolo originale Ginger Snaps
Paese di produzione Canada
Anno 2000
Durata 108 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere orrore
Regia John Fawcett
Soggetto Karen Walton & John Fawcett
Sceneggiatura Karen Walton
Fotografia Thom Best
Montaggio Brett Sullivan
Musiche Mike Shields
Scenografia Todd Cherniawsky
Interpreti e personaggi

Licantropia Evolution (Ginger Snaps) è un film del 2000 diretto da John Fawcett: ha avuto due seguiti, Licantropia Apocalypse del 2004 e Licantropia (2004, prequel).

Trama[modifica | modifica sorgente]

Ginger e Brigitte sono due sorelle molto particolari. Rifiutano d'integrarsi con i loro coetanei, disprezzano la società in generale, hanno uno spiccato gusto per il macabro (portano a scuola una serie di foto che le ritraggono morte), e sono unite tra loro da un legame quasi morboso, che le ha portate a fare persino un patto: morire insieme. Proprio la notte in cui Ginger ha il menarca, le due ragazze vengono aggredite da un licantropo e Ginger viene morsa. In pochi giorni la ragazza inizia a cambiare: il rapporto tra le due sorelle sembra incrinarsi e Ginger diventa sempre più aggressiva, passando dall'essere timida all'essere promiscua. La licantropia non si manifesta solo nelle notti di luna piena, ma comporta una graduale mutazione da donna a lupo. Brigitte la vuole aiutare e con l'aiuto di Sam, un giovane pusher, distilla l'essenza di aconito, un fiore che sembra avere l'effetto di rallentare la maledizione. Ma è troppo tardi: Ginger, ormai trasformata in lupo, uccide Sam, ma viene ferita a morte dalla sorella al termine di una violenta colluttazione nella fase finale del film.

Distribuzione Italiana[modifica | modifica sorgente]

Nonostante il successo del film in patria e all'estero, il film è stato distribuito in Italia con molto ritardo. Prima fu trasmesso dalla Rai con il titolo originale Ginger Snaps. Poi, nel 2007, fu distribuita direttamente in Home-video l'intera saga, completamente rititolata. Ginger Snaps Back: The Beginning (2004) terzo capitolo e prequel della serie, venne cambiato in Licantropia, come se fosse il primo della serie. Ginger Snaps venne rititolato Licantropia Evolution - Ritorno al presente, molto probabilmente un rimando alla fortunata saga di Underworld (il sequel si intitola Underworld: Evolution) con in più il sottotitolo Ritorno al presente. Infine Ginger Snaps: Unleashed, secondo capitolo della serie, divenne Licantropia Apocalypse.

Progetti Futuri[modifica | modifica sorgente]

Grant Harvey, produttore sia del secondo che del terzo film, ha pensato che una serie TV sarebbe probabilmente il modo migliore per estendere questo fortunato franchise, anche se non è detto che le protagoniste saranno ancora Ginger e Brigitte. Steve Hoban, altro produttore della trilogia, ha comunque messo in chiaro che per ora non ci sono piani per una nuova saga. Anche se ha lasciato qualche speranza ai fan, affermando che c'è una buona possibilità di un qualche tipo di progetto futuro riguardo Ginger Snaps. Affermando che, sia che si tratti di un film o di una serie TV, la storia ripartirà dal finale di Licantropia Apocalypse. Nel 2009 Le attrici Emily Perkins e Katharine Isabelle, hanno risposto alle domande di alcuni fan di Ginger Snaps durante una promozione della trilogia a Chicago, rilasciando la seguente dichiarazione:

"Ci dispiace dare tale notizia, ma è improbabile che Ginger e Brigitte abbiano ancora qualcosa da raccontare, malgrado la storia si sia conclusa con un finale aperto. Per noi è stata un'esperienza fatastica durata quasi cinque anni e che non dimenticheremo mai."

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema