Liberty City

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il quartiere di Miami, vedi Liberty City (Miami).
Una targa automobilistica di Liberty City

Liberty City è una città fittizia, caricatura di New York City, creata negli studi di Rockstar Games ed utilizzata in diversi capitoli della serie Grand Theft Auto, più precisamente nel primo capitolo Grand Theft Auto, in GTA III, Grand Theft Auto Advance, Grand Theft Auto: Liberty City Stories, Grand Theft Auto IV, Grand Theft Auto IV: The Lost and Damned, Grand Theft Auto IV: The Ballad of Gay Tony e Grand Theft Auto: Chinatown Wars.

Una parte di Liberty City è stata riprodotta anche in Grand Theft Auto: San Andreas, ma solo ai fini di una missione da compiere dal protagonista CJ all'interno del gioco.

Liberty City in Grand Theft Auto[modifica | modifica sorgente]

La città di Liberty City ha visto la sua prima comparsa nel primo capitolo della serie, Grand Theft Auto. Sia l'ambiente che le varie strutture assomigliano alla vera New York: è infatti caratterizzata da un'isola centrale con la rappresentazione di Central Park, due isole maggiori ai lati ed altre piccole isole minori.

I vari quartieri, alcuni corrispondenti a quelli nella realtà, sono i seguenti:

Parte Ovest Isola centrale Isole minori Parte Est Parte nord-est

Liberty City in GTA III[modifica | modifica sorgente]

La seconda apparizione della caricatura di New York City avviene in Grand Theft Auto III, dove ha assunto un aspetto completamente diverso dalla versione originale: la città è divisa in tre grandi isole, ognuna delle quali ospita una struttura ospedaliera, una stazione di polizia e dei "punti di rifornimento", in caso si venisse uccisi. Troviamo quindi:

  • Portland Island
  • Staunton Island
  • Shoreside Vale

A differenza delle altre, la Liberty City di GTA III non riproduce fedelmente la vera New York; l'intera città è collegata solo da due ponti di passaggio tra le tre isole, da qualche tunnel e da una modesta linea metropolitana di quattro stazioni, una a Portland Island, due a Staunton Island e l'ultima a Shoreside Vale.

Portland Island[modifica | modifica sorgente]

Portland Island è la prima isola in cui si svolgerà la prima parte della storia di GTA III. Probabilmente è ispirata al New Jersey.

Non si potrà andare alla seconda isola poiché il ponte di collegamento tra le due isole è stato vittima di un attentato del Cartello Colombiano all'inizio del gioco. L'isola in questione è un posto pieno di criminali e di gangs pericolose. È presente una zona portuale, un distretto a luci rosse con night club, un quartiere cinese, una spiaggia malandata con faro, un supermercato vicino al porto, il tunnel di collegamento all'altra isola, la discarica, una sopraelevata e la fastosa reggia della famiglia Leone.

  • Quartieri: Distretto a luci rosse, Hapburn Height, Saint Marks, Harwood, Chinatown, Molo atlantico, Spiaggia di Portland, Porto di Portland, Challahan Point, Ponte Challahan, Trenton, Portland View.
  • Gang: famiglia Leone, famiglia Forelli, Diablo e Triade
  • Metropolitana: Chinatown.
  • Luoghi di interesse: Club Luigi's, Lavanderia Mr. Wong, Fabbrica di sgombri artificiali Belly-Up, Ristorante Momma's, 8-Ball e Gentelman's Club.
  • Sopraelevata: Chinatown - Portland View - Distretto a luci rosse.

La popolazione di Portland Island si stima intorno ai 1.000.000 abitanti

Staunton Island[modifica | modifica sorgente]

Quest'isola centrale è riconducibile a quella di Manhattan per la presenza di alti palazzi, anche se il nome ricorda più Staten Island. È il centro di Liberty City, pieno di uomini d'affari, ma pieno anche di gangs in battaglia. Quest'isola è piena di segreti e di elementi che ritorneranno in futuro nella serie, come l'Internet Cafè TW@T. È presente anche uno stadio di Football dove giocano le due squadre di Liberty City.

  • Quartieri: Newport, Fort Staunton, Rockfort, Aspatria, Campus Liberty, Parco Bellevile, Bedfort Point e Torrington.
  • Gang: famiglia Sindacco, famiglia Leone, Cartello Colombiano, Yakuza e Yardie.
  • Metropolitana: Bedford Point e Campus Liberty.
  • Luoghi di interesse: Love Media Building, Stadio Bush, Kenji's casinò, Centro commerciale e Liberty Tree.

La popolazione di Statuton Island si stima intorno ai 2.000.000 abitanti

Shoreside Vale[modifica | modifica sorgente]

Quest'ultima parte della città ove sono presenti ville dotate di piscine. Questo è quello che si sono guadagnati i maggiori criminali dell'intera città. La posizione e la forma potrebbero ricordare Brooklyn e il Queens, nonostante Shoreside Vale è praticamente riservata ai ricchi. Qui è presente l'aeroporto di Liberty: il Francis International Airport (Presente anche in GTA IV con lo stesso nome). Dietro tutte queste ville non può che nascondersi altro crimine organizzato. Qui è presente un imponente diga, oltre all'aeroporto già citato .

  • Quartieri: Francis International Airport, Pike Creack, Diga Cochrane, Cedar Grove e Giardini Wichita.
  • Gang: famiglia Forelli, Cartello Colombiano e Hood (Purple Nine e Radjack).
  • Metropolitana: Francis International Airport.
  • Luoghi di interesse: Cartel Place, Francis International Airport, Osservatorio di Cedar Bridge e Area panoramica dei pic-nic Staunton View.

La popolazione di Shorside Vale si stima intorno ai 800.000 abitanti

Ghost City[modifica | modifica sorgente]

Questa è una parte di città segreta o in termine esatto un Easter Egg del gioco. Dietro a Shoreside Vale si può trovare la parte di Liberty City che ci viene mostrata nell'introduzione del gioco dove Catalina sparerà a Claude. È una parte non solida di scenario del video iniziale. Potrebbe essere possibile che i produttori del gioco si siano dimenticati di implementare quella zona di gioco contenente la banca.

La Città Dei Produttori[modifica | modifica sorgente]

Seguendo in volo le strade presenti a nord della terza zona giocabile ci si imbatterà ad una zona in cui sulla mappa verranno impressi i nomi di alcuni sviluppatori del gioco. È poco consigliabile questo Easter Egg su console, dato che causa il crash della console stessa.

Liberty City in Grand Theft Auto: Liberty City Stories[modifica | modifica sorgente]

Grand Theft Auto: Liberty City Stories si svolge nella stessa Liberty City di GTA III, l'unica differenza riguarda l'ambientazione temporale, che è quella dell'anno 1998. La città viene presentata come in via di grandi cambiamenti: nel gioco, ad esempio, si trova il Callahan Bridge in fase di completamento, così come il Porter Tunnel; questo è totalmente accessibile, ma è percorribile con i veicoli solo nell'area di Shoreside Vale. Non essendo connessa con Portland, nel gioco è presente un servizio di trasporto navale, che permette anche l'imbarco di autovetture, che rende così possibile i vari collegamenti.

Portland Island[modifica | modifica sorgente]

  • Quartieri: Saint Marks, Harwood, Chinatown, Red Light District, Hepburn Height, Trenton, Portland View, Portland Docks, Portland Beach, Portland Harbor, Atlantic Quais, Callahan Point e Callahan Bridge.
  • Sopraelevata: Hepburn Height-Chinatown-Portland Wiew.
  • Metropolitana: Chinatown.
  • Luoghi di interesse: Marco Bistrò, Gentelman's Club, Sex Seven Club\Poulie Revurs Club, Ospedale, Stazione della Polizia, Molo, Head Radio, The Doll's House, Punk Noodles e il Rusty Ring Donuts.
  • Gangs: Leone, Triade, Diablo e Sindacco.

Staunton Island[modifica | modifica sorgente]

  • Distretti: Newport, Rockfort, Aspatria, Fort Staunton, Liberty Campus, Bellevile Park, Torrington e Bedford Point.
  • Gang: Yakuza, Sindacco, Forelli e Yardie.
  • Metropolitana: Torrington, Liberty Campus e Fort Staunton (chiusa).
  • Luoghi di interesse: Stadio, Università, Love Media, Joe's Pizza, The Big Shot Casinò, Ospedale, Stazione di Polizia, LCFR Radio\Chatterbox FM, Yakuza Dojo, Liberty Tree, Cattedrale, chiesa delle missioni di Ned Burner e la chiesa della missione "Ferma la stampa".

Shoreside Vale[modifica | modifica sorgente]

  • Quartieri: Aeroporto Internazionale Francis, Pike Creack, Cochrane Dam, Cadar Grove e Wichita Gardens.
  • Gang: Cartello Colombiano, Yakuza, Forelli e Hoods (Purple Nine e Radjack).
  • Metropolitana: Aeroporto Internazionale Francis.
  • Luoghi di interesse: Diga Cochrane, Aeroporto Francis, Ospedale, Stazione di Polizia, zona pic-nic, villa di Donald Love e la casa di Black Lightman.

Liberty City in Grand Theft Auto: Advance[modifica | modifica sorgente]

La Liberty City del primo GTA su Game Boy Advance è ambientata un anno prima degli eventi e dei fatti che avvengono in GTA III. In questo capitolo, a causa della limitazione hardware dell'Advance, ritroviamo di nuovo la visuale dall'alto, classica dei primi GTA.

Liberty City in GTA San Andreas[modifica | modifica sorgente]

In Grand Theft Auto: San Andreas, Liberty City appare nella missione "Saint Mark's Bistro". Solo la zona del Mark's Bistro sarà materiale e quindi esplorabile.

Liberty City in Grand Theft Auto IV[modifica | modifica sorgente]

Liberty City
Tipo Città Metropolitana
Ideatore Rockstar North

Rockstar Games

Appare in Grand Theft Auto IV

Grand Theft Auto: TBoGT

Grand Theft Auto TLaD

Grand Theft Auto: Chinatown Wars

Grand Theft Auto V (nel film Meltdown)

Caratteristiche immaginarie
Capo Julio Ochoa (2001-2008-?)
Stato Liberty City State
Regione Liberty County
Suddiviso in

Boroughs:

Algonquin 3.331.205

Dukes 1.418.844

Broker 1.368.198

Bohan 1.045.463

Abitanti 7.163.710 Libertonian (esclusa Alderney)

Il quarto capitolo della saga Grand Theft Auto, GTA IV, mostra una Liberty City completamente rinnovata, la più somigliante di tutte alla reale New York, grazie alla grafica next-gen che fa sembrare l'ambiente realistico. Anche le acque che circondano le isole sono infatti ricreate alle perfezione, con tanto di moti delle correnti.

Le isole principali sono quattro, oltre a queste si aggiunge l'isola che ospita la Statua della Felicità (o della Spensieratezza), raggiungibile tramite elicottero, mezzo navale o a nuoto. Il nome delle quattro isole sono:

  • Broker/Dukes (la prima isola - sono due distretti all'interno della stessa isola; il primo rappresenta il distretto di Brooklyn, il secondo quello di Queens)
  • Bohan (la seconda isola - rappresenta il Bronx)
  • Algonquin (terza isola - rappresenta Manhattan)
  • Alderney (quarta isola - rappresenta probabilmente la Contea di Essex, nell'omonimo stato del New Jersey)

Nel gioco non è presente Staten Island, il quinto e il meno popolato distretto di New York. La Rockstar ha giustificato questa scelta dichiarando che non considerava Staten Island abbastanza divertente da giocare.

In realtà, Liberty City è formata solo da Broker, Dukes, Bohan e Algonquin, mentre Alderney è uno stato a sé stante. Nonostante questo, ad Alderney vigila il corpo di polizia di Liberty City ed anche l'ambulanza e i vigili del fuoco sono quelli di Liberty City.

Distretti[modifica | modifica sorgente]

In Liberty City sono presenti cinque distretti (considerando Alderney), ognuno con caratteristiche diverse.

Broker[modifica | modifica sorgente]

Questo è il primo distretto visitato dal protagonista. Rappresenta Brooklyn, ed è una zona relativamente tranquilla rispetto ad Algonquin, cuore pulsante di LC. Caratteristiche del quartiere sono le casette in arenaria e i viali alberati. Lo spazio verde più grosso è Outlook Park, che prende il nome dall'omonimo quartiere in cui si trova. Famoso anche il lungomare di Firefly Island, dove si trova un lunapark oramai abbandonato. Un quartiere di Broker, Hove Beach, ospita una cospicua minoranza di est-europei, soprattutto russi.

Quartieri:

  • Firefly Island: Memory Lanes (bowling).
  • Beachgate: quartiere occupato da villette lussuose, abitato anche da Mikhail Faustin.
  • Hove Beach: quartiere dove risiederà all'inizio Niko e dove si trova anche il primo garage di Roman. Vi si trova anche il 69th Street Diner (ristorante), il Perestroika (cabaret) e il negizio di abbigliamento Russo.
  • Quartiere popolare di Firefly.
  • South Slopes.
  • Outlook: qui si trova l'Outlook Park e la Soldiers Plaza (che potrebbe essere considerata il "cardine" di Broker).
  • East Hook: attrazione turistica del quartiere è il Broker Navy Yard.
  • Rotterdam Hill.
  • Downtown: centro finanziario di Broker.

Dukes[modifica | modifica sorgente]

Dukes, il secondo distretto in cui cammineremo,è conosciuto soprattutto per l'aeroporto (il Francis International Airport, FIA), l'unico della città, Dukes è un quartiere relativamente moderno rispetto a Broker. Una meta turistica celebre è il NUCA (National Union of Contemporary Arts), museo di arte contemporanea. In occasione di un'esposizione universale furono costruiti il Monoglobe e la Liberty State Pavillion Towers, mentre l'edificio più alto del distretto è la LC24 Tower, che è uno dei pochi edifici di altezza considerevole nell'isola di Broker e Dukes. Rappresenta il Queens.

Quartieri:

  • Schottler
  • BOABO (Beneath the Offramp of the Algonquin Bridge Overpass)
  • Cerveza Heights
  • Beachwood City
  • East Island City
  • Steinway: Steinway Beer Garden (bar)
  • Meadows Park
  • Meadows Hill
  • Willis
  • Francis International Airport (abbreviato FIA)

Bohan[modifica | modifica sorgente]

Bohan (copia nel gioco del Bronx), il terzo distretto in cui cammineremo, è il tipico ghetto, con pochissimi quartieri, dei quali il più importante è South Bohan. Gli abitanti sono in larga parte neri. La popolazione di Bohan è la più povera di Liberty City.

In questo distretto è molto diffuso l'hip-hop.

Bohan è l'unico distretto in cui è presente un ponte in costruzione, che non collegherà Bohan con un altro distretto, ma internamente.

Quartieri[modifica | modifica sorgente]
  • Boulevard: Il Northwood Heights Bridge collega Boulevard con Northwood (Algonquin)
  • Northern Gardens: qui si trova il Triangle Club (strip club)
  • Little Bay
  • Fortside
  • Industrial
  • South Bohan: qui si trova l'appartamento di Niko. È collegato ad East Island City (Broker) tramite l'East Borough Bridge.
  • Chase Point

Algonquin[modifica | modifica sorgente]

Algonquin, che rappresenta Manhattan, è il quarto distretto di GTA IV. I rifugi sono l'attico che acquisterà Roman a un certo punto del gioco e l'attico di Playboy X (solo se nella missione "The Holland Play" sarà lui la nostra vittima). Qui si potranno attivare le missioni di Francis, quelle di Playboy X, quelle di Dwayne, quelle di U.L. Paper, quelle di Ray Boccino e quelle di Florian Cravic\Barnie Crane. I personaggi casuali sono Ramzy Hossan, Sara, Pathos, Marnie Allen, Jeff, Clarence Little (solo se lo si lascia vivere) e Cherise Glover (se lo si lascia vivere). I criminali da uccidere in "Most Wanted" sono: Barry Lamora, Christov Mahonvic, Darren Covey, Jimmy Kand, Juan Haimo, Leo Brodell, Lino Friddell, Shon Kikichi, Simon Nashly e Tommy Francovic.

I distretti di Algonquin sono:

  • Northwood
  • North Holland
  • East Holland
  • Versity Heights
  • Middle Park
  • Middle Park West
  • Middle Park East
  • Lancaster
  • Purgatory
  • Hatton Gardens
  • Star Junction
  • Lancet
  • Westminster
  • The Meat Quarter
  • Triangle
  • Easton
  • Presidents City
  • Fishmarket North
  • Fishmarket South
  • Chinatown
  • Little Italy
  • Lower Easton
  • Suffolk
  • City Hall
  • Castle Garden City
  • Castle Garden
  • Exchange

Si possono considerare distretti di Algonquin anche Colony Island e Happiness Island. Charge Island si può definire sia di Algonquin, sia di Bohan, che di Dukes.

Alderney[modifica | modifica sorgente]

Alderney
Tipo Città
Ideatore Rockstar North

Rockstar Games

Appare in Grand Theft Auto IV

Grand Theft Auto: TBoGT

Grand Theft Auto TLaD

Caratteristiche immaginarie
Continente Nord America
Stato New Guernsey
Regione Alderney County
Suddiviso in

Alderney City (centro abitato)

Acter Industrial Park (zona industriale)

Abitanti 360.000 ab.

Alderney è l'ultimo distretto di GTA IV. Qui saranno attivabili le missioni di Derrick, di Pegorino, di Phil Bell, l'ultima di Packie, qualche missione di Gerry e l'affare con Dimitri. Oltre a queste anche le missioni secondarie "Assassino", svolte per conto di The Fixer. I personaggi casuali di Alderney sono Eddie Low, che poi scopriremo essere il misterioso serial killer di Liberty City, Ivan (solo se lo si lascia vivere) e Gracie Ancelotti.

Il rifugio sarà l'appartamento dei mafiosi di Pegorino. L'appartamento ci verrà donato da Raymond "Ray" Boccino.

La città viene considerata uno stato a sé e non parte di Liberty City. Comunque la polizia, i pompieri e gli infermieri sono sempre quelli di Liberty City.

La città è divisa in due parti:

  • La zona industriale
  • Il centro abitato

Il primo si trova a Sud, mentre il secondo a Nord.

I quartieri di Alderney sono:

Nella zona industriale:

  • Zona industriale di Acter
  • Penitenziario statale di Alderney
  • Port Tudor
  • Tudor
  • Acter
  • Normandy
  • Berchem è una zona abbastanza neutrale.

Nel centro abitato:

  • Alderney City
  • Leftwood
  • Westdyke

Westdyke è la zona delle missioni di Pegorino ed è occupata da graziose villette.

Mezzi di trasporto[modifica | modifica sorgente]

A Liberty City ci si può muovere con vari mezzi di trasporto, e sono state implementate nuove funzioni in merito rispetto alle precedenti versioni. I trasporti a Liberty City sono gestiti dalla LCTA (Liberty City Transport Authority).

A piedi[modifica | modifica sorgente]

Ovviamente, ci si può spostare anche a piedi. Andando a piedi si può scoprire la città da vicino, cosa molto diversa da girare in taxi o in auto. Essendo una metropoli, la vita non è facile per i pedoni: gli attraversamenti pedonali sono all'ordine del giorno, e gli unici posti dove si può stare lontani dalle auto sono i parchi o zone pedonali.

Taxi[modifica | modifica sorgente]

Per la prima volta si potrà andare in taxi come passeggero. È infatti possibile richiamare l'attenzione del tassista che accosterà per farvi salire. Dopodiché bisognera scegliere una meta, che può essere predefinita (casa, bar, bowling...) oppure scelta attraverso la minimappa. Si può anche chiedere al tassista di sbrigarsi, e a quel punto lui ignorerà i semafori rossi e andrà il più veloce possibile. Le tariffe sono basate sulla distanza e se chiederete al tassista di sbrigarsi, pagherete una tariffa extra. È inoltre possibile saltare il viaggio e arrivare subito a destinazione, anche se richiederà un pagamento maggiore.

Metropolitana[modifica | modifica sorgente]

La metropolitana è molto più efficiente e diffusa rispetto a quella di Grand Theft Auto III. Non ci si troverà mai troppo lontani da una stazione della metro, che è efficiente 7 giorni su 7 e 24 ore su 24.

La metropolitana serve i distretti di Bohan, Broker, Dukes ed Algonquin. Alderney non è servita dalla metropolitana.

Linee:

  • Linea J A: Linea esterna di Algonquin. Treni per Broker.
  • Linea K C: Linea interna di Algonquin. Treni per Bohan.
  • Linea 3 8: Linea di Broker e Dukes. Treni per Algonquin.
  • Linea E B: Linea di Bohan. Treni per Algonquin.

Auto e Moto[modifica | modifica sorgente]

La guida è stata rinnovata in questa edizione di GTA, dove guidare auto e moto sarà molto più realistico. La circolazione via terra è favorita dai 7 ponti di Liberty City. Sarà molto snervante guidare nelle ore di punta, quando il traffico sarà molto intenso.

Barca e Elicottero[modifica | modifica sorgente]

A Castle Gardens si può fare, pagando 150$, un tour in elicottero. È possibile anche rubare gli elicotteri dell'Helitour, come anche altri in giro per la città. Le barche sono adatte per andare nelle isole più piccole, come Happiness Island, dove sorge la Statua della Spensieratezza.

Ponti[modifica | modifica sorgente]

Nella città sono presenti ben 7 ponti: Il Broker Bridge (che rappresenta il ponte di Brooklyn) e l'Algonquin Bridge (ponte di Manhattan) che collegano rispettivamente Broker ed Algonquin e Algonquin e Dukes. Il Dukes Bay Bridge collega Bohan con Dukes, mentre il Northwood Heights Bridge collega Bohan ad Algonquin. Anche l'East Borough Bridge collega Dukes con Bohan. Alderney è collegata solamente con Algonquin, attraverso due ponti: L'Hickey Bridge e il Booth Tunnel (quest'ultimo è l'unico ponte sotterraneo del gioco, e rappresenta il Lincoln Tunnel)

In alcuni ponti, per passare, è necessario pagare 5$ di pedaggio al casello autostradale: questo si trova solamente nel Dukes Bay Bridge e nell'East Borough Bridge.

Polizia[modifica | modifica sorgente]

A Liberty City agiscono 2 corpi di polizia, e occasionalmente un terzo.

Il LCPD (Liberty City Police Department) è la polizia classica, che interviene quando il giocatore ha una o due stelle di sospetto. Agiscono solamente via terra (e solo con più stelle di sospetto via mare) e sono armati di pistola e di fucili a pompa. I poliziotti indossano una divisa diversa in ogni distretto. Divise speciali hanno anche gli addetti alla sicurezza dei musei oppure quelli che sono al casello (con una camicia marrone) e gli addetti alla sicurezza dell'aeroporto (con un giubbotto nero con la scritta LCPD gialla). In Alderney indossano una camicia azzurra e pantaloni blu con una riga gialla.

Quando il giocatore ha tre stelle di sospetto, verrà allertato un elicottero, il Police Maverick, che servirà solo a pattugliare e segnalare la posizione del giocatore.

Da quando il giocatore ha quattro stelle di sospetto interviene il N.O.O.S.E., la nuova organizzazione per operazioni di sicurezza e emergenza, le forze speciali di LC che rappresentano la S.W.A.T. Essi agiscono via terra con un veicolo diverso da quello del LCPD e sono armati o di mitraglietta o, più raramente, di carabina. Gli agenti N.O.O.S.E. hanno anche un giubbotto anti-proiettili. Il N.O.O.S.E. usa anche un elicottero, l'Annihilator che, finché non viene abbattuto, attira molta attenzione sul personaggio.

Da 4 a 6 stelle di sospetto agisce la FIB, controparte dell'FBI, sono i federali. Non pattugliano le strade di LC, perché vengono chiamati solamente in casi estremi. Aiutano gli altri corpi di polizia via terra, via mare e via aria. I federali indossano un giubbotto anti-proiettili e usano carabina oppure, in certi casi, i fucili di precisione. A differenza dei precedenti episodi l'esercito non è presente. Sono a bordo di auto normali, come la Buffalo, ma sono usate come auto di polizia.

Turismo e Locali[modifica | modifica sorgente]

Rispetto alle altre versioni di GTA, la possibilità di interagire con gli edifici è enormemente incrementata, poiché molti più edifici sono esplorabili. Anche alcuni ospedali presenti nel gioco sono esplorabili, ma nessuna stazione di polizia o pompieri è visitabile all'interno. Sono però disponibili i garage e i tetti delle caserme, dove è possibile reperire i veicoli utilizzati dalle forze dell'ordine. Come negli altri capitoli il Pay 'n' Spray è sfruttabile per riparare l'auto o per seminare la polizia, anche se questa volta funzionerà solo entrando senza essere visti, cioè con le stelle di sospetto scure. Anche l'autolavaggio è a disposizione del giocatore. La maggior parte di bar, ristoranti e fast food è esplorabile, ed è anche possibile acquistare del cibo.

Gang e criminalità[modifica | modifica sorgente]

Liberty City, abitata da oltre 8 milioni di persone, ha un altissimo tasso di criminalità organizzata e di gang tanto da venire definita la peggiore città d'America per la criminalità. Pur non avendo il problema delle gang di strada di Los Santos, a Liberty sono presenti molte associazioni criminali anche più pericolose. In particolare i quartieri di Broker (soprattutto Hove Beach a causa della mafia Russa) e Bohan (a causa dello spaccio di droga) sono i più pericolosi. Ad Algonquin invece sono presenti le 5 Famiglie Mafiose del Consiglio "Cosa Nostra", gli Ancelotti, i Lupisella, i Gambetti, i Messina e i Pavano. Mentre ad Alderney è presente la mafia dei Pegorino, considerata la meno influente. Per il resto della città sono presenti diversi altri criminali (tra cui il temuto e misterioso Serial Killer) e altre gang di strada, e/o organizzazioni criminali che sono;

  • Mafia Russa: controlla tutto il territorio di Hove Beach e buona parte di Firefly Island. I membri della mafia russa sono estremamente violenti, e pertanto non è consigliabile creare confusione a Hove Beach in loro presenza. La mafia è temuta in tutta la città almeno quanto la Mafia Italiana. I boss di questa mafia sono Mikhail Faustin, Dimitri Rascalov e Ray Bulgarin e tutti sono molto potenti disponendo di molti soldi e quindi di molti scagnozzi. Esiste, inoltre un'altra Mafia Russa con territorio a Dukes con a capo Kenny Petrovic, anche lui molto pericoloso. La mafia Russa svolge attività criminali di ogni tipo, estorisione, droga, furti, atti di intimidazione e omicidi e sparatorie con le gang rivali.
  • The Lost Brotherhood MC di Alderney e Liberty: i Lost (i "Persi", in italiano) sono una confraternita di centauri di chopper, molto violenta ed influente in città. Si ritiene sia la gang di biker più forte di Liberty City, e dopo la Mafia Russa e la Mafia Italiana, i Lost sono la gang più temuta della città. Non hanno un territorio stabile, li si vede spesso girare in moto un po' per tutta la città, e la maggior parte dei Lost sono riconoscibili dalle loro moto con le ruote dai cerchioni di colore rosso. La loro sede principale è ad Alderney, dove hanno la loro club house, ma possiedono alcuni territori anche a Dukes e ad Acter. I Lost si occupano principalmente di droga, ma anche di furti, corse illegali di moto e violenze di strada. Si sente spesso parlare di loro soprattutto per la loro violenta guerra con gli Angels of Death. I Lost sono anche riconoscibili dai giubbotti in pelle che portano con impressa un'aquila e la scritta "THE LOST-MC LIBERTY". Le loro sigle sono "TLMC" (The Lost Motorcycle club). Il presidente dei Lost è Billy Grey, da poco uscito di prigione, mentre il vicepresidente del club è Johnny Klebitz. Dopo l'incarcerazione di Billy, colpevole di aver violato la libertà vigilata che gli era stata concessa, Johnny diventerà il presidente del Motorcycle club. I membri più importanti del club hanno dei compiti da svolgere, oltre al presidente e al vice, nella gang dei Lost sono noti il tesoriere (Jim Fitzgerald), il Road Captain cioè l'addetto ai mezzi (Clay Simons), il segretario (Brian Jeremy/Angus Martin), il cerimoniere o sergente addetto alle armi (Terry Thorpe) e l'Enforcer cioè quello che si occupa dei rinforzi in caso di necessità (Jason Michaels). Il club motociclistico dei Lost risiede in tutta america visto che hanno un set anche a San Andreas come viene mostrato in GTA V. Il chapter più importante e pericoloso della gang rimane però quello di Alderney a Liberty City.
  • The Angels of Death MC: gli "Angeli della morte", in italiano, sono un altro club di motociclisti di chopper, rivali giurati dei Lost, a causa dei loro principi razzisti. Infatti gli Angels, a differenza dei Lost, ammettono al loro Motorcycle club solo uomini e donne bianchi rifiutando apertamente le persone di colore e di altre etnie considerate inferiori secondo il principio della razza ariana. Gli "AOD" possiedono alcuni territori nella zona portuale di East Hook, a Beechwood City e a Boabo e prediligono il colore rosso/arancione per le loro moto La loro clubhouse, è nascosta, si trova al termine di una strada senza uscita che termina sotto il ponte che collega Algonquin ad Alderney. Come i Lost, gli AOD si occupano principalmente di droga, corse illegali, furti e violenze. Sono noti soprattutto per la loro guerra con i rivali di sempre, i Lost. Anche gli Angels, sono riconoscibili per i giubbotti in pelle, ma con su impresso un teschio e la scritta "ANGELS OF DEATH MC-LIBERTY". Le loro sigle sono "AOD" (Angels of Death). Possiedono un loro sito web nel quale spiegono i loro principi razziali, senza ammettere di essere razzisti o criminali, definendosi "onesti biker americani". Il presidente degli Angels of Death è Joe Johnson (lo si può capire dal loro sito web), ben noto ai Lost. All'inizio di The Lost and Damned Johnny Klebitz afferma che Billy ha mandato in coma il fratello di Johnson e ha staccato una gamba alla sua ragazza investendoli con la sua moto. Gli AOD nacquero nello stato di San Andreas negli anni '60 come scritto sul loro sito web.
  • Uptown Riders: sono una gang nata di recente a Liberty City, in prevalenza afroamericana, che veste Hip-Hop, con la passione per le moto sportive, e non per i chopper come i Lost e gli Angels of Death. Alcuni di loro portano giacche sportive con su le iniziali della loro gang "UR". Tali giacche hanno lanciato una moda a Liberty City presso i fanatici dell'Hip-Hop che hanno portato gli Uptown Riders a commercializzare una linea di vestiti con i loro simboli, moda che si espanderà in tutta america, nell'universo di GTA, creando una marca di vestiario Hip Hop chiamata "Uptown Riders" (come scritto su internet nell'espansione The Lost And Damned e come testimoniato in GTA V, dove uno dei protagonisti, Franklin veste alcuni capi Hip-Hop targati Uptown Riders). Questa gang ascolta musica Hip-Hop e Rap. Non hanno un territorio stabile, girano in moto per tutto il quartiere di Bohan e si occupano dello spaccio di droga collaborando con la nota spacciatrice Elizabeta Torres. Questa gang viene presentata ed appare solo nell'espansione di GTA 4: The Lost and Damned. I membri più importanti degli Uptown Riders, sono Malcom e DeSean. La gang è alleata ai Lost MC seppure non condividendo gli stessi gusti per le moto.
  • Mafia Italiana "Cosa Nostra": sono le 5 Famiglie Mafiose della città: i Gambetti, glli Ancelotti, i Messina, i Pavano e i Lupisella. Potenti e temute le famiglie Mafiose hanno il loro territorio principale a Little Italy e a West Dyke ad Algonquin. Svolgono attività malavitose di ogni tipo.
  • Mafia dei Pegorino: sono una famiglia malavitosa di scarso rango con territorio ad Alderney. Il boss di questa Mafia è Jimmy Pegorino, e i membri più importanti della mafia sono Ray Boccino e Phill Bell. Attualmente i Pegorino stanno avendo seri guai con la polizia e non riescono ad entrare nel consiglio insieme alle altre 5 famiglie mafiose.
  • North Holland Hustlers: sono una gang di strada afroamericana abbastanza influente soprattutto grazie allo spaccio di droga. Sono riconoscibili per l'abbigliamento Hip-Hop e per le bandane che portano. Il loro territorio è North Holland, e si occupano principalmente dello spaccio di droga e di Crack. La leadership della gang è stata fino al 1992 di Dwayne Forge, il fondatore della Gang. Dopo il '92, Dwayne è stato arrestato per Crack e ha affidato la gang al suo migliore amico Playboy X. Quando Dwayne esce di prigione rivuole tornare al comando della gang, ma Playboy si rifiuterà di farsi da parte. Ciò porterà ad un litigio tra i due che verrà poi risolto dal giocatore che dovrà decidere se eliminare Dwayne o Playboy X. Se si uccide Playboy, Dwayne tornerà leader della gang e chiamandolo si potranno ottenere dei rinforzi da parte dei North Holland Hustlers, nei momenti di difficoltà. I North Holland Hustlers sono in lotta con le gang dominicane, in quanto rivali nel giro dello spaccio di droga.
  • M.O.B.: è la sigla di Money Over Bitches, sono un'altra gang di strada afroamericana, nata dopo l'arresto di Dwayne Forge. È una scissione dei North Holland Hustlers, voluta e capitanata da Jermaine Andrews. Anche loro si occupano di droga, ma principalmente i membri della gang sono dei magnaccia che si occupano di prostituzione come suggerisce il nome della gang. I loro quartieri sono Firefly Project e Acter, ed hanno alcuni quartieri ad Algonquin. Vestono anche loro Hip Hop.
  • Triade Cinese: sono una gang pericolosa con quartiere principale a Chinatown e che veste orientale. Si occupano di attività di contrabbando, soprattutto di eroina e di merce contraffatta. La Triade si divide in più gruppi, alcuni dei quali fanno affari con altre gang come gli Angles of Death. Il protagonista di Grand Theft Auto: Chinatown Wars, Huang Lee, fa parte della Triade cinese ed è il nipote di uno dei maggiori boss della Triade.
  • Gang giamaicane (Yardies): sono una gang con territorio principale a Shottler e con luogo di ritrovo l'Homebrew Café. Noti per il loro stile raggae, si occupano di droga soprattutto di cocaina e marijuana. I membri più importanti della gang sono Little Jacob e Real Badman, sebbene recentemente si stia formando un gruppo di Yardies in disaccordo con Badman. Elizabeta Torres, è una dei fornitori di tale gang.
  • Gang dominicane: sono delle piccole gang, in lotta con i North Holland Hustlers, nel giro dello spaccio nei sobborghi di Algonquin. Gli Hustlers, sono più forti di loro, e perciò le gang dominicane non riescono ad imporsi come una gang forte, ma sono riusciti a rimanere in vita grazie al supporto della Mafia Italiana, con la quale hanno diversi debiti. Hanno un vestiario Hip-Hop. Teddy Benavidez è un pezzo grosso di questa gang. Anche Luis Lopez, protagonista dell'espansione The Ballad of Gay Tony faceva parte di questa gang, e si occupava del giro dello spaccio, ma decise di uscire dalla banda dopo essere stato arrestato per alcuni anni per possesso di droga. I suoi amici Armando ed Henrique fanno ancora parte delle gang dominicane e gestiscono ancora lo spaccio di droga della banda pur tenendo la maggior parte dei soldi guadagnati per loro.
  • Mafia Coreana: sono una gang orientale presente ad Alderney, e che gestisce lo spaccio di cocaina in questa città.
  • Mafia Irlandese: sono la mafia capitanata dalla famiglia McReary ed in particolare da Gerald McReary. Hanno come luogo di ritrovo il Bar chiamato Steinway Beer Garden, dove spesso si ubriacano, infastidendo cameriere e facendo a botte tra loro. Il loro territorio è proprio Steinway. La gang si è indebolita a causa dei vari dissidi interni, ma si dice che un tempo la Mafia Irlandese fosse potente almeno quanto le 5 famiglie mafiose italiane. Non possiedono un abbigliamento particolare. Si occupano di attività di estorsione, furto e talvota spaccio. Attualmente lavorano per la Mafia dei Pegorino per iruscire a rimanere essendo troppo deboli per fare affari per conto loro.
  • Spanish Lords: sono una gang molto grande ed influente a Liberty City. Di nazionalità ispanica e portoricana. Vestono con uno stile Hip-Hop messicano e prediligono i colori giallo, blu, marrone e nero. Hanno territorio a South Bohan, Cerveza Heights e a East Holland, ma pure ad Alderney. Gestiscono il giro dello spaccio di cocaina ed eroina. Manny Escuela faceva parte di questa gang, e sembra averla fondata proprio lui, ma attualmente sembra essere uscito dalla gang dopo alcuni anni di galera per possesso di eroina. Anche Mallorie Bardas sembra aver fatto parte della gang, ma solo in passato, essendo schedata dalla polizia per possesso di marijuana al fine di spaccio e per aver partecipato a delle corse di macchine illegali. Pure Lyle Rivas fa parte della gang degli Spanish Lords. Sono alleati agli Angels of Death nel giro dello spaccio di droga
  • Mafia Albanese: riconoscibili dai giubbotti bianchi dai dettagli neri, rossi o blu. Fanno alcune attività di estorsione e furti a Broker vicino Hove Beach. Sono alleati alla famiglia mafiosa degli Ancelotti, che li usano come manuali e li assoldano come killer personali.
  • Il Serial Killer: fin dall'inizio di GTA IV e delle espansioni The Lost and Damned e The Ballad of Gay Tony, sentirete parlare alla radio e sul web del misterioso e pericoloso Serial Killer, che ultimamente semina il panico a Liberty City uccidendo soprattutto persone che fanno jogging la sera. Questo killer psicopatico uccide le sue vittime nei modi più brutali: dalla decapitazione, alla rimozione di alcuni arti e persino organi. Ha ucciso in tutto 10 persone a Liberty, a distanza di pochi mesi, senza venire scoperto. Questo serial killer si rivelerà essere: Eddie Low, un uomo con seri problemi mentali, e che non si sente accettato dalla società ed uccide proprio per questo motivo. Eddie potrà essere incontrato in GTA IV da Niko Bellic, prima davanti al concessionario "Eroticar" di Alderney e poi a Berchem sempre ad Alderney. Durante il primo incontro con Niko dirà di essere disposto a pagarlo se lo aiuterà a sbarazzarsi del contenuto della sua borsa (che si scoprirà essere la testa di una delle sue vittime). Alla fine però non pagherà affatto Niko. La seconda volta, Eddie sembrerà più pazzo che mai e tenterà di uccidere lo stesso Niko con un pugnale. Dopo essersi difeso Niko ucciderà Eddie mettendo fine agli omicidi del Serial Killer di Liberty City. Eddie verrà infatti identificato come tale dalla polizia poco dopo il suo omicidio, visto il suo sitoweb segreto nel quale si vantava dei suoi crimini.

Liberty City in Grand Theft Auto: Chinatown Wars[modifica | modifica sorgente]

In Grand Theft Auto: Chinatown Wars, primo capitolo della serie a sbarcare su Nintendo DS ed ambientato un anno dopo gli eventi di Grand Theft Auto IV, la Liberty City presentata è la stessa di Grand Theft Auto IV e dei suoi titoli. A differenza di essi però la città ha subito diverse modifiche ed una rimozione pesante, ossia l'eliminazione totale dell'isola di Alderney. In questo titolo sono quindi presenti solo quattro dei cinque territori della Liberty City originale. Le maggiori modifiche si riscontrano però nell'eliminazione di ponti e tunnel interni, aree sopraelevate e una raddrizzata generale alle strade della città, che ha comportato l'eliminazione di alcune aree ed in alcuni punti la modifica dell'isola stessa. Nonostante queste alterazioni, la Rockstar Games ha definito la Liberty City di Chinatown Wars la più moderna versione di New York da loro mai realizzata.

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi