Libby Ludlow

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Libby Ludlow
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 160 cm
Peso 62 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Discesa libera, supergigante, slalom gigante
Squadra Crystal Mountain Alpine Club
Ritirata 2008
Palmarès
Campionati statunitensi 1 3 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Libby Ludlow (Bellevue, 26 agosto 1981) è un'ex sciatrice alpina statunitense, specialista delle discipline veloci e dello slalom gigante.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La Ludlow ha esordito in Coppa del Mondo il 4 dicembre 1998 nel supergigante di Mammoth Mountain, dov'è giunta 63ª. I primi punti nel circuito sono però giunti solo quattro anni dopo, quando, il 29 novembre 2002, è arrivata 29ª nel supergigante di Aspen. La sua carriera sciistica è stata caratterizzata da alcuni infortuni che le hanno impedito di competere ai massimi livelli[senza fonte]. Nel corso degli anni è infatti giunta solo tre volte nelle prime dieci (sempre in supergigante), conquistando, come miglior risultato, un 7º posto a Bad Kleinkirchheim nel 2006.

È stata convocata per i XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006 e per due Mondiali (2003 e 2007). Nella prima competizione è giunta 28ª nella prova di supergigante, mentre a Åre 2007 nella stessa competizione è arrivata 9ª. Si è ritirata dall'attività agonistica nel 2008.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 43ª nel 2006

South American Cup[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 3ª nel 2001
  • Vincitrice della classifica di discsesa libera nel 2001
  • 3 podi:
    • 1 vittoria
    • 1 secondo posto
    • 1 terzo posto

Campionati statunitensi[modifica | modifica wikitesto]

  • Campionessa statunitense di slalom gigante nel 2004

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]