Levoberežnyj

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Levoberežnyj
Район Левобережный
Stemma ufficiale
Bandiera ufficiale
Stato Russia Russia
Città Coat of Arms of Moscow.svg Mosca
Distretto Settentrionale
Superficie 6,46 km²[1]
Abitanti 52 660 ab.[2] (2010)
Densità 8 151,7 ab./km²
Mappa dei quartieri di Mosca
Mappa dei quartieri di Mosca

Coordinate: 55°51′09″N 37°28′33″E / 55.8525°N 37.475833°E55.8525; 37.475833

Il quartiere Levoberežnyj (in russo: Район Левобережный[?][3], "della riva sinistra") è un quartiere di Mosca sito nel Distretto Settentrionale.

Fino alla riforma del 1991 faceva parte del quartiere Leningradskij.

Nell'attuale territorio del quartiere era compreso il villaggio di Aksin'ino, noto già dal XVI secolo.

Il quartiere si trova sulla riva sinistra del bacino artificiale di Chimki; tra le varie strutture, ospita una stazione fluviale, servita dalla stazione di metropolitana Rečnoj Vokzal, un porto mercantile fluviale, il mercato all'ingrosso del sale[4] e, su una penisola del bacino artificiale, l'ospedale militare centrale del ministero della difesa della Federazione Russa.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Показатели муниципальных образований. Левобережное, Территориальный орган Федеральной службы государственной статистики по г. Москве. URL consultato il 16 октября 2010 (archiviato dall'url originale il 29 agosto 2011).
  2. ^ Предварительные итоги Всероссийской переписи населения 2010 года.
  3. ^ Nella denominazione ufficiale, questo è l'ordine esatto delle parole. Cfr. Закон «О территориальном делении города Москвы», Общемосковский классификатор территориальных единиц.
  4. ^ Распоряжение премьера правительства Москвы от 17.07.1997 № 753-РП «О создании ОАО „Оптовый соляной рынок Москвы“»
Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia