Levita (isola)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Levitha)
Lèvita
Levitha - Λέβιθα
Foto aerea dell'isola
Foto aerea dell'isola
Geografia fisica
Localizzazione Egeo meridionale
Coordinate 37°00′40″N 26°27′35″E / 37.011111°N 26.459722°E37.011111; 26.459722Coordinate: 37°00′40″N 26°27′35″E / 37.011111°N 26.459722°E37.011111; 26.459722
Arcipelago Dodecaneso
Superficie 9,121 km²
Altitudine massima 130 m s.l.m.
Geografia politica
Stato Grecia Grecia
Periferia Egeo meridionale
Unità periferica Calimno
Comune Lero
Centro principale Chora
Demografia
Abitanti 8 (2001)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Grecia
Lèvita

[senza fonte]

voci di isole della Grecia presenti su Wikipedia

Lèvita[1][2][3] (in greco Levitha - Λέβιθα) è una piccola isola del Dodecaneso situata nella parte orientale del Mar Egeo, tra Coo e Paro. Dal punto di vista amministrativo fa parte della municipalità di Lero; la sua superficie totale è di circa 9,1 km², con uno sviluppo costiero di 34 km.

Secondo il censimento del 2001, sull'isola risiedono 8 persone.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nell'antichità l'isola era nota come Lebynthos, Λέβινθος in greco. Essa viene menzionata in due opere di Ovidio, Le Metamorfosi e Ars Amatoria, in relazione alle vicende di Dedalo e Icaro. Si narra che mentre scappavano da Creta, Dedalo e Icaro volarono al di sopra di Lebynthos.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Portale del Mare Egeo, informazioni generali su Levitha
  • GR163; Kinaros and Levitha islands and rocky islets (inglese)