Levi (popolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I Levi erano un antico popolo ligure stanziato nel territorio dell'attuale Provincia di Pavia.

Livio ricorda i Levi con le parole seguenti:

« Libui considunt post hos Salluuiique, prope antiquam gentem Laeuos Ligures incolentes circa Ticinum amnem.
(Dopo di loro, Libui e Salluvi si stabilirono presso l'antico popolo dei Liguri Levi che vive nelle vicinanze del fiume Ticino). »
(Tito Livio, Ab Urbe condita libri (V, 35))

Plinio il vecchio, dal canto suo, aggiunge:

« ... Ligurum, ex quibus Laevi et Marici condidere Ticinum non procul a Pado
(... dei Liguri, dei quali i Levi e i Marici fondarono Pavia non lontano dal Po.) »
(Plinio il vecchio, Naturalis historia (III, 124))

Erano quindi i Levi un popolo ligure abitante attorno al Ticino, nei pressi di Pavia. Gente antica, li dice Livio, nel senso di preesistente all'invasione celtica della penisola italiana.

Polibio al contrario (II, 17, 4) afferma che "I primi abitanti all'estremità occidentale [della pianura Padana], vicino alle sorgenti del Po, erano i Laevi e i Lebecii". Egli elenca questi popoli tra i Celti cisalpini, in contraddizione (almeno per quanto riguarda i Levi) con quanto affermato dai meglio informati autori latini, che li attribuiscono ai Liguri; inoltre Polibio dimostra di avere una visione alquanto schematica della geografia padana: i Levi sembrerebbero abitanti presso la sorgente del Po; altrove (II, 16, 1) afferma che gli Appennini e le Alpi si congiungono sopra Marsiglia.

In epoca storica i Levi appaiono un popolo arroccato sul basso corso del Ticino, attorno a Pavia; ma tale situazione successiva all'invasione celtica potrebbe non corrispondere a quella originale. Suggestiva appare l'ipotesi che i Levi fossero un tempo diffusi lungo l'intero corso del Ticino. Questo è suggerito sia dal toponimo Levo (frazione di Stresa), presso il Lago Maggiore, sia dal nome dell'alta valle del Ticino, Val Leventina. Questa deve il suo nome ai Lepontii, popolo (forse anch'esso ligure, prima di essere assorbito dai Celti) il cui nome somigliante a quello dei Levi potrebbe indicarne l'origine comune o l'affinità con questi ultimi.