Levan Melkadze

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Levan Melkadze
Dati biografici
Nazionalità Georgia Georgia
Altezza 186 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Zest'aponi Zest'aponi
Carriera
Squadre di club1
1997-1998 Flag of None.svg TSU Tbilisi 8 (0)
1998-1999 Dinamo Tbilisi Dinamo Tbilisi 7 (2)
1999 Tbilisi Tbilisi 13 (6)
2000-2003 WIT Georgia WIT Georgia 75 (42)
2001 Siena Siena 0 (0)
2003-2006 Dinamo Tbilisi Dinamo Tbilisi 64 (34)
2006 Valerenga Vålerenga 1 (0)
2007-2008 Saxter Şaxter Qarağandı  ? (?)
2009- Zest'aponi Zest'aponi  ? (?)
Nazionale
2001-2004 Georgia Georgia 5 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Levan Melkadze (in georgiano: ლევან მელქაძე?; 12 dicembre 1979) è un calciatore georgiano, attaccante dello Zest'aponi.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Melkadze iniziò la carriera con la maglia dello TSU Tbilisi, per poi vestire quelle di Dinamo Tbilisi, Tbilisi e WIT Georgia. Nel 2001, giocò in prestito al Siena.

Tornò poi a militare con la casacca della Dinamo Tbilisi. Il 31 marzo 2006 firmò un contratto con il Vålerenga.[1] Debuttò nella Tippeligaen il 9 aprile, sostituendo Ardian Gashi nel pareggio a reti inviolate contro l'Odd Grenland.[2] Il 10 maggio giocò la seconda (e ultima) partita in squadra, segnando una tripletta nel successo in trasferta per otto a uno sullo Stange.[3] Nell'estate dello stesso anno, risolse l'accordo con la società.

Giocò poi con le maglie di Shakhter Karagandy e Zest'aponi.

Con il Zest'aponi vince il campionato georgiano 2010-2011.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Melkadze giocò 5 partite per la Georgia.[4]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

2010-2011

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (NO) Melkadze klar for Vålerenga, aftenposten.no, 03-05-2011.
  2. ^ (NO) Vålerenga 0 - 0 Odd Grenland, altomfotball.no, 03-05-2011.
  3. ^ (NO) Stange 1 - 8 Vålerenga, altomfotball.no, 03-05-2011.
  4. ^ (EN) Melkadze, Levan, national-football-teams.com, 03-05-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]