Levan Melkadze

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Levan Melkadze
Nazionalità Georgia Georgia
Altezza 186 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Zest'aponi Zest'aponi
Carriera
Squadre di club1
1997-1998 Flag of None.svg TSU Tbilisi 8 (0)
1998-1999 Dinamo Tbilisi Dinamo Tbilisi 7 (2)
1999 Tbilisi Tbilisi 13 (6)
2000-2003 WIT Georgia WIT Georgia 75 (42)
2001 Siena Siena 0 (0)
2003-2006 Dinamo Tbilisi Dinamo Tbilisi 64 (34)
2006 Valerenga Vålerenga 1 (0)
2007-2008 Saxter Şaxter Qarağandı  ? (?)
2009- Zest'aponi Zest'aponi  ? (?)
Nazionale
2001-2004 Georgia Georgia 5 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Levan Melkadze (in georgiano: ლევან მელქაძე?; 12 dicembre 1979) è un calciatore georgiano, attaccante dello Zest'aponi.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Melkadze iniziò la carriera con la maglia dello TSU Tbilisi, per poi vestire quelle di Dinamo Tbilisi, Tbilisi e WIT Georgia. Nel 2001, giocò in prestito al Siena.

Tornò poi a militare con la casacca della Dinamo Tbilisi. Il 31 marzo 2006 firmò un contratto con il Vålerenga.[1] Debuttò nella Tippeligaen il 9 aprile, sostituendo Ardian Gashi nel pareggio a reti inviolate contro l'Odd Grenland.[2] Il 10 maggio giocò la seconda (e ultima) partita in squadra, segnando una tripletta nel successo in trasferta per otto a uno sullo Stange.[3] Nell'estate dello stesso anno, risolse l'accordo con la società.

Giocò poi con le maglie di Shakhter Karagandy e Zest'aponi.

Con il Zest'aponi vince il campionato georgiano 2010-2011.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Melkadze giocò 5 partite per la Georgia.[4]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2010-2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) Melkadze klar for Vålerenga, aftenposten.no, 03-05-2011.
  2. ^ (NO) Vålerenga 0 - 0 Odd Grenland, altomfotball.no, 03-05-2011.
  3. ^ (NO) Stange 1 - 8 Vålerenga, altomfotball.no, 03-05-2011.
  4. ^ (EN) Melkadze, Levan, national-football-teams.com, 03-05-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]