Let Us Prey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Let Us Prey
Artista Electric Wizard
Tipo album Studio
Pubblicazione 2002
Durata 43 min : 51 s
Genere Doom metal
Etichetta Rise Above Records
JVC Victor
The Music Cartel
Candlelight
Electric Wizard - cronologia
Album precedente
(2000)
Album successivo
(2007)

Let Us Prey è il quarto album della band doom metal Electric Wizard. Pubblicato nel 2002 dall' Etichetta discografica indipendente, è stato l'ultimo album del gruppo con la formazione originale.

L'album è stato pubblicato da Rise Above Records per il Regno Unito e da The Music Cartel per gli USA. Mother of Serpents è stata aggiunta come bonus track nella versione giapponese pubblicata da JVC Victor, quindi da The Music Cartel per gli USA, sia su cd che LP. Invece Rise Above Records ha realizzato una serie limitata in versione doppio LP, di cui 100 con copertina normale, 500 di nero e 500 di rosso. È stato rimasterizzato da Rise Above Records nel 2006 e nel 2008 da Candlelight.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. ...A Chosen Few – 6:35
  2. We, the Undead – 4:29
  3. Master of Alchemy – 9:23
    I. House of Whipcord
    II. The Black Drug
  4. The Outsider – 9:19
  5. Night of the Shape – 4:03
  6. Priestess of Mars – 10:01
  7. Mother of Serpents – 5:56 (bonus track)

Formazione[modifica | modifica sorgente]

metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal