Let There Be Rock

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il singolo, vedi Let There Be Rock (singolo).
Let There Be Rock
Artista AC/DC
Tipo album Studio
Pubblicazione 21 marzo 1977
Durata 38 min : 20 s
Dischi 1
Tracce 8
Genere Hard rock
Heavy metal
Etichetta Albert Productions
Produttore Harry Vanda, George Young
Registrazione Albert Studios Sydney Australia 1977
Certificazioni
Dischi di platino 2
AC/DC - cronologia
Album successivo
(1978)

Let There Be Rock è il quarto album degli AC/DC, pubblicato nel 1977.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Edizione australiana e prima edizione mondiale
  1. Go Down (Young, Young, Scott) - 5:17
  2. Dog Eat Dog (Young, Young, Scott) - 3:30
  3. Let There Be Rock (Young, Young, Scott) - 6:10
  4. Bad Boy Boogie (Young, Young, Scott) - 4:18
  5. Overdose (Young, Young, Scott) - 5:47
  6. Crabsody in Blue (Young, Young, Scott) - 4:39
  7. Hell Ain't a Bad Place to Be (Young, Young, Scott) - 4:12
  8. Whole Lotta Rosie (Young, Young, Scott) - 5:27
Tracce seconda edizione europea
  1. Go Down (Young, Young, Scott) - 5:17
  2. Dog Eat Dog (Young, Young, Scott) - 3:30
  3. Let There Be Rock (Young, Young, Scott) - 6:10
  4. Bad Boy Boogie (Young, Young, Scott) - 4:18
  5. Problem Child (Young, Young, Scott) - 5:50
  6. Overdose (Young, Young, Scott) - 5:47
  7. Hell Ain't a Bad Place to Be (Young, Young, Scott) - 4:12
  8. Whole Lotta Rosie (Young, Young, Scott) - 5:27

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • L'edizione europea è il primo album sul quale appare il logo della band, che rimarrà invariato fino ad oggi.
  • La copertina è in bianco e nero e sfumature di grigio; presenta una mano in primo piano che suona degli accordi su una chitarra.
  • Nella seconda edizione europea la copertina rappresenta il gruppo in concerto e sullo sfondo appaiono delle nuvole grigie dalle quali escono dei fasci di luce che colpiscono la "paletta" della chitarra di Angus Young, il quale sta facendo un assolo di fine brano, facendola brillare.
  • Le due versioni furono pubblicate nello stesso mese e anno (ottobre 1977), cosa che non è mai accaduta per gli album precedenti