Lepista personata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Lepista personata
Lepista Personata, fungi.jpg
Lepista personata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Phylum Basidiomycota
Classe Basidiomycetes
Ordine Agaricales
Famiglia Tricholomataceae
Genere Lepista
Specie L. personata
Nomenclatura binomiale
Lepista personata
(Fr.Fr.) Cooke, 1871
Caratteristiche morfologiche
Lepista personata
Cappello umbonato-ottuso disegno.png
Cappello umbonato-ottuso
Gills icon.png
Imenio lamelle
Adnate gills icon2.svg
Lamelle adnate
Pink spore print icon.png
Sporata rosa
Bare stipe icon.png
Velo nudo
Immutabile icona.png
Carne immutabile
Saprotrophic ecology icon.png
Saprofita
Foodlogo.svg
Commestibile

Lepista personata (Fr.Fr.) Cooke

La L. personata è un fungo autunnale che come aspetto ricorda la Lepista nuda ma che possiede una livrea completamente differente.

Cappello[modifica | modifica wikitesto]

Largo in media 8-10 cm; inizialmente umbonato ottuso, poi emisferico e convesso, infine piano-depresso; margine ondulato, spesso anche involuto.
Di colore nocciola oppure grigio-caffellatte, con l'età schiarisce e diventa rosa-slavato con tonalità di grigio.

Lamelle[modifica | modifica wikitesto]

Da bianche a grigio-chiare; molto fitte. Col tempo assumono una colorazione rosata per via delle spore.

Gambo[modifica | modifica wikitesto]

Tozzo, cilindrico, più corposo alla base.
Piuttosto fibroso con evidenti tonalità violacee oppure lilla.

Carne[modifica | modifica wikitesto]

Elastica, di colore biancastro con tonalità lilla.

Spore[modifica | modifica wikitesto]

Rosate in massa.

Habitat[modifica | modifica wikitesto]

Cresce in autunno, nei boschi di latifoglie su terreni erbosi; predilige i cespugli.

Commestibilità[modifica | modifica wikitesto]

Discreto commestibile.

Specie simili[modifica | modifica wikitesto]

  • Lepista nuda ed altre specie congeneri.
  • Alcune specie del genere Cortinarius di colore viola o lilacino (in genere hanno odore "rafanoide").

Nomi comuni[modifica | modifica wikitesto]

  • Agarico mascherato

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

micologia Portale Micologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di micologia