Lepisosteus oculatus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Luccio maculato
Lepisosteus oculatus1.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Lepisosteiformes
Famiglia Lepisosteidae
Genere Lepisosteus
Specie L. oculatus
Nomenclatura binomiale
Lepisosteus oculatus
Winchell, 1864

Il luccio maculato (Lepisosteus oculatus Winchell, 1864) è un pesce della famiglia dei Lepisosteidi. Come tutte le altre specie del suo genere è originario del Nordamerica; il suo areale si estende dal lago Erie e dalle acque meridionali del lago Michigan verso sud, attraverso il bacino del Mississippi, fino al Golfo del Messico, dal basso corso del fiume Apalachicola, in Florida, al Nueces, in Texas.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Lungo fino a 1,2 m, è caratterizzato da un vistoso disegno maculato che gli orna la parte superiore del capo, le pinne e la regione posteriore del corpo; inoltre ha il muso largo e corto. Come tutti gli altri lepisostei, anch'esso è ricoperto da scaglie ganoidi.

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

Vive in gran parte dei corsi d'acqua, dai grandi fiumi ai piccoli ruscelli di pianura, così come in laghi, paludi e stagni di acqua salmastra. È un vorace predatore che si nutre di varie specie di pesci e crostacei. Talvolta si ibridizza con il luccio della Florida, molto simile ad esso nell'aspetto.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci