Lepidium virginicum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Lepidium virginicum
Lepidium virginicum var pubescens 3.jpg
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Capparales
Famiglia Brassicaceae
Genere Lepidium
Specie L. virginicum
Classificazione APG
Ordine Brassicales
Famiglia Brassicaceae
Nomenclatura binomiale
Lepidium virginicum
L.

Lepidium virginicum L. è una pianta annuale o biennale della famiglia Brassicaceae. È diffusa nella maggior parte del Nord America, inclusi Stati Uniti, Messico e regioni meridionali del Canada, ed anche in America centrale. Si può trovare ovunque come specie introdotta.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

L'altezza della pianta va dai 10 ai 50 cm. Sui racemi della pianta vi sono piccoli fiori bianchi, ed in seguito frutti verdastri. Le foglie sono sessili, lineari lanceolate che si allargano alla base. Da notare che tutte le parti della pianta hanno aroma di pepe.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

La pianta cresce come erba infestante nella maggior parte delle colture e si trova ai margini delle strade prati e aree incolte. Preferisce luoghi assolati con suolo secco.

Utilizzo[modifica | modifica sorgente]

La pianta è commestibile; le foglioline possono essere bollite per dieci minuti o aggiunte direttamente ad insalate. I gusci dei semi giovani possono essere usati al posto del pepe nero. Le foglie contengono proteine, vitamina A e vitamina C.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]