Leone d'oro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Leone d'oro è il primo premio che viene assegnato nell'ambito della Biennale di Venezia in diverse arti, anche se solitamente viene associato alla Esposizione Internazionale d'Arte di Venezia ed alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, rassegna cinematografica lagunare nata nel 1932.

Il premio porta questo nome solo dal 1954; precedentemente era conosciuto come il Leone di San Marco (tra il 1949 ed il 1953) e prima ancora (nel 1947 e nel 1948) come il Gran Premio Internazionale di Venezia.

Precedentemente, fino al 1942, il massimo riconoscimento della rassegna era la Coppa Mussolini, che risentiva ovviamente sin dal nome del rovente clima politico propagandistico dell'epoca, che veniva assegnata doppiamente, sia per il miglior film italiano, che per il miglior film straniero.

Il Leone d'oro vinto dalla regista del Nuovo cinema tedesco, Margarethe von Trotta per il suo film del 1981 Anni di piombo

A partire dal 1968, è stato istituito anche il Leone d'oro alla carriera.

I premi[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema