Leonardo Migliónico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Leonardo Migliónico
Nome Leonardo Martín Migliónico
Nazionalità Uruguay Uruguay
Altezza 178 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra 3 de Febrero 3 de Febrero
Carriera
Squadre di club1
1998-2001 Azzurro e Bianco.svg JJ Urquiza  ? (?)
2001-2002 Estudiantes B.A. Estudiantes B.A. 0 (0)
2002-2003 Azzurro e Bianco.svg JJ Urquiza  ? (?)
2003-2008 Piacenza Piacenza 82 (6)
2008 Sampdoria 4 (0)
2008-2012 Livorno Livorno 89 (4)
2012 Lecce Lecce 15 (0)
2012-2014 Racing Club Racing Club 17 (0)
2014- 3 de Febrero 3 de Febrero 5 (1)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 agosto 2014

Leonardo Martín Migliónico (Montevideo, 31 gennaio 1980) è un calciatore uruguaiano di origini italiane, difensore del 3 de Febrero.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto calcisticamente nel Justo Josè de Urquiza, dopo un periodo all'Estudiantes, viene acquistato nel 2003 dal Piacenza[1]. Nella prima stagione con gli emiliani viene impiegato solamente con la Primavera, debuttando in prima squadra solo nella stagione 2004-2005 in cui disputa 10 partite[2].

Nella stagione 2005-2006 avviene la sua consacrazione come uno dei migliori difensori di tutta la Serie B, alternandosi in difesa con Hugo Campagnaro e Samuele Olivi[3]. Dopo quattro stagioni nel Piacenza, nel gennaio 2008 approda in Serie A, acquistato in comproprietà dalla Sampdoria[4]. Esordisce nella massima serie il 24 febbraio 2008 nel pareggio interno dei blucerchiati contro l'Inter, e colleziona in tutto 4 presenze con la maglia blucerchiata.

L'11 luglio 2008 viene ceduto in prestito al Livorno[5] dove conquista la promozione in Serie A. Il 26 giugno 2009 il Livorno lo acquista interamente, e Miglionico firma un contratto triennale[6]; con i labronici disputa la successiva stagione in Serie A, nella quale rimane vittima di un grave infortunio al ginocchio[7] che limita a 13 le sue presenze in campionato. Riconfermato dopo la retrocessione, disputa il campionato di Serie B 2010-2011 come difensore centrale titolare.

Il 24 gennaio 2012 torna in Serie A, passando a titolo definitivo al Lecce allenato da Serse Cosmi[8]. Debutta con i giallorossi il 29 gennaio 2012 nel match di campionato vinto in casa per 1-0 contro l'Inter[9].

Il 17 luglio 2012, dopo la retrocessione dei salentini in Serie B, passa alla compagine argentina del Racing Avellaneda[10].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rosa 2003-2004 Storiapiacenza1919.it
  2. ^ Rosa 2004-2005 Storiapiacenza1919.it
  3. ^ Rosa 2005-2006 Storiapiacenza1919.it
  4. ^ UFFICIALE: Miglionico alla Sampdoria Tuttomercatoweb.com
  5. ^ UFFICIALE: tris di colpi per il Livorno Tuttomercatoweb.com
  6. ^ UFFICIALE: Livorno, triennale per Miglionico Tuttomercatoweb.com
  7. ^ Livorno, stagione finita per Leonardo Miglionico Sport.sky.it
  8. ^ Ufficiale l'arrivo di Miglionico Uslecce.it
  9. ^ Pagelle e tabellino di Lecce -Inter Calciomercato.it
  10. ^ UFFICIALE: Racing, presi Corvalan e l'ex leccese Miglionico Tuttomercatoweb.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]