Lenny (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lenny
Lenny film.png
Dustin Hoffman nei panni di Lenny Bruce
Titolo originale Lenny
Paese di produzione USA
Anno 1974
Durata 111 min
Colore B/N
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Bob Fosse
Soggetto Julian Barry
Sceneggiatura Julian Barry
Produttore Marvin Worth
Fotografia Bruce Surtees
Montaggio Alan Heim
Musiche Ralph Burns
Scenografia Joel Schiller e Nicholas J. Romanac
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Lenny è un film del 1974 diretto da Bob Fosse sulla vita del comico statunitense Lenny Bruce, interpretato da Dustin Hoffman, tratto da una pièce teatrale di Julian Barry, adattata per il cinema dallo stesso autore.

Presentato in concorso al Festival di Cannes 1975, è valso a Valerie Perrine il premio per la migliore interpretazione femminile.[1]

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'ascesa al successo del comico Lenny Bruce viene continuamente ostacolata dalle denunce per oscenità a causa del suo umorismo greve ed il suo linguaggio volgare e provocatorio malcompreso dall'America puritana a cavallo tra gli anni cinquanta e gli anni sessanta. Quella che considera una persecuzione bigotta si ripercuote sulla sua vita privata: i continui litigi con la moglie, spogliarellista in disarmo, i tradimenti e le avventure senza sentimento, la vita sregolata e l'abuso di alcool e droghe lo conducono a una morte tragica.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Awards 1975, festival-cannes.fr. URL consultato il 18 giugno 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema