Lemko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Popolo}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Lemko in costumi tipici
Lemko del sottogruppo carpato-ruteno in abiti tradizionali

I lemko (in lingua ucraina: Лeмки, in ruteno: Лeмкы, traslitterato in Lemky) o come si definiscono loro stessi Rusynu o Rusnaky (in ucraino: Руснаки, in lingua rusyn: Руснакы, traslitterato Rusnaky) sono una popolazione e gruppo etno-linguistico di origine ucraina diffusa nelle aree carpatiche della Polonia.

La loro lingua è stata classificata in maniera varia: a volte è classificata come dialetto dell'ucraino, a volte come dialetto del ruteno, altre ancora come dialetto della lingua slovacca e ancora come lingua a sé stante. Ciò che rimane appurato è che esiste un certo grado di mutua intelligibilità tra Lemko e ucraino.

La regione in cui vivono attualmente i lemko è chiamata Lemkovyna ed è situata nella parte ovest dei monti Carpazi, dove furono deportati in seguito all'operazione Vistola del 1947.

L'origine del loro nome è una derivazione della parola Lem (Лeм), che significa "solamente", "solo".

Attualmente la comunità lemko conta circa 60.000 unità, divise però in due comunità etno-linguistiche assai diverse:

  • Lemko di orientamento ucraino
  • Lemko Karpatho-Rusyn, definiti anche lemko carpato-russi

Gli appartenenti al primo gruppo, i lemko ucraini, si considerano come gruppo etnico strettamente correlato all'Ucraina e parlano un dialetto molto affine all'ucraino mentre i secondi, i carpato-ruteni, sono molto più legati alle loro tradizioni e alla lingua lemko.

Personaggi di origine Lemko famosi[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]