Lek (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lek
Lek
Il Lek nei pressi di Nieuwegein (sponda sinistra) e Vianen (sponda destra).
Stato Paesi Bassi Paesi Bassi
Lunghezza 62 km
Nasce Nederrijn
Sfocia Nieuwe Maas

Il Lek è un fiume dei Paesi Bassi occidentale di circa 60 km di lunghezza. A partire da Wijk bij Duurstede, il Lek forma la continuazione del Nederrijn; vicino a Kinderdijk si getta nel Noord, con il quale forma la Nieuwe Maas (o Nuova Mosa) che sfocia infine nel Mare del Nord.

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'idronimo Lek deriva dalle parole dell'Olandese medio "lake" e "leak", che significano "corso d'acqua". Storicamente, il Lek è stato un braccio secondario del Reno. In seguito all'insabbiamento del corso principale di quest'ultimo (oggi frammentato fra Kromme Rijn, Leidse Rijn e Oude Rijn), il Lek è divenuto uno dei bracci principali del delta del Reno.

Territorio[modifica | modifica sorgente]

Le città più importanti sulle sue sponde sono Culemborg, Vianen, Schoonhoven, Nieuw-Lekkerland e Lekkerkerk.

Fino a Vianen, il Lek rappresenta la frontiera fra le provincie di Gheldria e di Utrecht. Dopo Vianen, si trova interamante in quest'ultima, in seguito forma la fontiera fra la provincia di Utrecht e l'Olanda meridionale fino a Schoonhoven, a partire della quale si trova interamente in Olanda meridionale.

Il letto del fiume si trova leggermente più alto rispetto ai terreni circostanti e gli argini sono quindi essenziali il suo contenimento.

Note[modifica | modifica sorgente]


Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Paesi Bassi Portale Paesi Bassi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Paesi Bassi