Leica M Monochrom

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Leica M-Monochrom
Leica M Monochrom.jpeg
Tipo Telemetro
Formato full frame 35 mm
Risoluzione del sensore 18 megapixel effettivi
Innesto obiettivi Intercambiabili Leica M
Mirino telemetro
Esposimetro TTL con prevalenza al centro
Sensibilità ISO 320 - 1000
Tempi da 32sec a 1/4000sec
Modi esposizione A (priorità di diaframma), M (manuale)
Bracketing no
Tasto di anteprima profondità di campo
Tasto di blocco esposizione
Esposizioni multiple
Flash integrato no
Velocità massima con flash-sync 1/180 s
Luogo di produzione Germania Germania

La Leica M Monochrom è una fotocamera digitale della serie M a telemetro di Leica Camera AG e dispone di un sensore in bianco e nero. La fotocamera è stata annunciata il 10 maggio 2012 ed è la prima fotocamera digitale full-frame in bianco e nero del mondo.[1]

Leica sostiene che la fotocamera offre immagini più nitide del 100% rispetto alle immagini monocromatiche provenienti da una fotocamera con un sensore a colori (di megapixel comparabili).[2] La fotocamera è in grado di modificare l'immagine catturata per applicare tre effetti cromatici (seppia, chiamati freddi e selenio).[3]

La nitidezza ottenuta è dovuta alla mancanza di una matrice di filtro di colore, evitando così il processo di demosaicizzazione catturando il vero valore di luminanza di ciascun fotosensore.[4] La rimozione della matrice filtro colore significa anche che nessuna luce in entrata viene filtrata, rendendo il sensore più sensibile alla luce, il che spiega l'alta sensibilità nativa di 320 ISO.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Annuncio dell'uscita della Leica Monochrom.
  2. ^ Leica Monochrom.
  3. ^ Leica Monochrom.
  4. ^ Leica Monochrom.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

fotografia Portale Fotografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fotografia