Legendary (videogioco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Legendary
Sviluppo Spark Unlimited
Pubblicazione Gamecock Media Group
Data di pubblicazione PlayStation 3, Xbox 360:
4 novembre 2008
Microsoft Windows:
18 novembre 2008
Genere Sparatutto in prima persona
Modalità di gioco Giocatore singolo, multiplayer
Piattaforma Microsoft Windows, Xbox 360, PlayStation 3
Motore grafico Unreal Engine 3.0
Periferiche di input Tastiera e mouse, gamepad

Legendary (precedentemente conosciuto come Legendary: The Box[1]) è un videogioco sparatutto in prima persona sviluppato da Spark Unlimited e pubblicato negli Stati Uniti da Gamecock Media Group e nel Regno Unito da Atari.[1] Il gioco, per le piattaforme PlayStation 3, Xbox 360 e Microsoft Windows, è uscito ad ottobre 2008.

Modalità di gioco[modifica | modifica sorgente]

Il gioco è ambientato in tempi moderni in molte città, come New York City e Londra[2], così come posti non rivelati. Il protagonista è un ladro professionista di nome Charles Deckard, che viene incaricato da una misteriosa organizzazione conosciuta come Ordine Oscuro di rubare un artefatto dal museo di New york che si scopre essere il leggendario vaso di Pandora. Ignorando la natura del vaso, Deckard lo apre, rilasciando dal suo interno tutti i tipi di creature mitologiche che si scatenano sul mondo, dando tuttavia a lui un potere noto come "Il Segnante" che gli dà il potere di risolvere questa crisi. Deckard combatte insieme ad un gruppo di forze paramilitari detto Consiglio dei 98 per rimettere le cose a posto, mentre l' Ordine Oscuro cerca di acquisire il potere del Segnante e controllare le creature per conquistare il mondo. Con l'aiuto di Vivian Kane, ex agente dell'Ordine Oscuro, e di Lexington, Leader del Consiglio dei 98, Deckard riesce finalmente a fermare i diabolici piani dell'Ordine Oscuro.

Protagonisti[modifica | modifica sorgente]

Charles Deckard
Un ladro professionista molto famoso nel mondo criminale, con profonde conoscenze nel campo della mitologia e dell'elettronica. Dopo aver aperto il Vaso di Pandora per ordine di Ormond Lefey, viene marchiato con un simbolo di natura ignota, ottenendo un grande potere che è la chiave per salvare il mondo. La sua abilità con le armi da fuoco e i suoi nervi saldi vengono allo scoperto dopo che libera le creature nel Vaso di Pandora. Dimostra inoltre di volere redimersi dal suo gesto, rischiando la vita in più di un'occasione. Alla fine del gioco decide di andarsene dal Consiglio e di cercare da solo un modo di sigillare nuovamente i mostri del Vaso di Pandora.
Vivian Kane
La segretaria personale di Lefey, ha il compito di assistere Deckard durante il furto del Vaso di Pandora. In seguito viene tradita e quasi uccisa dal suo capo, il che la spinge ad allearsi con il Consiglio dei 98, organizzazione rivale dell'Ordine Oscuro. Nel filmato finale viene data per morta dopo l'esplosione del quartier generale dell'Ordine Oscuro, ma si intuisce che riesce in qualche modo a sopravvivere.
Lexington
Il leader del consiglio dei 98, è un uomo serio e leale, dell'aria severa e risoluta. Inizialmente non risulta simpatico a Deckard, ma si rivela in seguito un buon alleato, fermamente deciso a riportare l'ordine nel mondo.
Consiglio dei 98
Un'organizzazione segreta paramilitare che esiste da millenni. Ha il compito di vegliare sul Vaso di Pandora, aiuta Deckard nel suo viaggio. Dimostra di avere molta influenza nel governo e nell'industria bellica, perché i suoi membri sono ben equipaggiati.

Nemici[modifica | modifica sorgente]

Ormond Lefey
Capo dell'Ordine Oscuro, nel tempo libero colleziona opere d'arte. Rimane ossessionato dalla leggenda del Vaso di Pandora e commissiona a Deckard il furto dell'artefatto. Una volta che impara a dominare il potere contenuto in esso ottiene il controllo mentale sulle creature e decide di utilizzarle in combinazione al suo esercito personale per dominare il mondo. Nonostante arrivi molto vicino al raggiungimento del suo obbiettivo, alla fine Deckard sventa il suo piano e Lefey muore poco dopo.
Ordine Oscuro
Una confraternita che un tempo era collegata al Consiglio dei 98, l'ha poi rinnegato perché si poneva come scopo l'utilizzo del Vaso di Pandora per dominare il mondo, e la cosa non era approvata dal Consiglio. L'Ordine Oscuro è un gruppo parimilitare capace di rivaleggiare con il Consiglio per ricchezza, potenza e influenza. I suoi soldati cercano in tutti i modi di assassinare Deckard per di impedirgli di usare la sua energia per rinchiudere i mostri.

Mostri[modifica | modifica sorgente]

Grifone
Una creatura dalla testa di aquila e dal corpo di leone, è uno dei nemici più forti del gioco. La sua forza è incredibile, ed è molto veloce. Può anche spiccare il volo grazie alle sue grandi ali. Il modo migliore per ucciderlo è usare il lanciarazzi.
Drago
I draghi incontrati nell'avventura sono molto diversi rispetto a quelli dell'immaginario collettivo: sono infatti blocchi di magma rivestiti di roccia, simili a coccodrilli. Possono rotolare, sputare fuoco o esplodere, ma presi singolarmente sono deboli. Il loro punto di forza consiste nel fatto che se non si spegne il loro nido con dell'acqua continuano a fuoriuscire.
Licantropo Limos
Chiamati in nome in codice "Limos" per via della loro voracità (Limos è il dio greco della fame), i lupi mannari di questo tipo attaccano a vista ogni essere umano. Sono mostri piuttosto comuni, che cacciano in piccoli gruppi. Sono immuni ai normali attacchi e l'unico modo per ucciderli è tagliare loro la testa dopo averli storditi.
Tentacoli di Echidna
Lunghissimi tentacoli, appartenenti a un grande mostro sotterraneo, che spuntano dai buchi nel terreno cercando di trascinare le prede nella loro tana. Sono molto deboli e possono essere uccisi con pochi colpi, ma se non vengono subito distrutti trascinano il protagonista nel sottosuolo, divorandolo. Per questo nel gioco è bene avanzare sempre con il caricatore pieno.
Nari
Demoniaci spiritelli simili a poltergeist che incarnano i bambini morti. Possono diventare incorporei a loro piacimento, inoltre possono utilizzare la telecinesi per scagliare oggetti al protagonista. Il loro punto debole è che per attaccare con gli artigli devono tornare vulnerabili, inoltre se "possiedono" un oggetto è sufficiente distruggere l'oggetto in questione per uccidere il naro.
Golem
Un gigante composto dal cemento e dai rottami dei veicoli, in realtà è fatto dalla pura energia scaturita dopo l'Apertura del Vaso. Può uccidere il protagonista con un semplice pugno, e si tratta forse del nemico più forte del gioco dato che è immune alle armi convenzionali. Per sconfiggerlo Lexington inverte la sua polarità utilizzando dei particolari generatori di onde elettromagnetiche e alimentandole con l'energia del sigillo di Deckard.
Figli di Tsuchigumo
Chiamati ragni insanguinati dai soldati del Consiglio, sono di due tipi: la Regina, che somiglia ad un grosso sacco appeso al soffitto, e le Operaie, che sono generate dalla regina e hanno il compito di proteggerla. Attaccano in grossi sciami e per sconfiggere una covata bisogna sparare prima alle Regina, e in seguito alla Prole ancora in vita, altrimenti continuano a rigenerarsi.
Licantorpo Alfa
Si differenzia dal lupo di Limos per la muscolatura più massiccia e per il folto pelo. Si tratta di una versione molto più potente, resistente e aggressiva del lupo mannaro di tipo Limos, e nelle parti avanzate del gioco arriverà quasi a sostituirlo. Definito da Deckard "un carro armato peloso" è dotato della stessa abilità rigenerativa del lupo di Limos e per eliminarlo bisogna decapitarlo.
Minotauri
Un altro tipo di mostro dall'enorme potenza: carica il protagonista con le corna e a volte è armato. Il suo punto debole è la scarsa mobilità, ma viene compensato dell'enorme potenza. Vista la loro forza sono piuttosto rari da incontrare nel corso dell'avventura.
Kraken
Il mostro marino che infesta il Tamigi. Insieme al Golem è uno dei mostri che possono essere definiti i boss del gioco, dato che vengono incontrati una sola volta. Pur non essendo resistente come il golem è molto più imponente e inoltre dispone di tentacoli simili a quelli di Echidna. Per abbatterlo bisogna prima sparargli nei tentacoli e poi in bocca con il lanciarazzi.

Armi[modifica | modifica sorgente]

Il Sigillo
Subito dopo aver aperto il Vaso di Pandora, sul braccio destro di Deckard viene impresso un marchio con strane proprietà magiche. Grazie al sigillo Deckard in battaglia parte avvantaggiato rispetto agli altri uomini: può assorbire l'anima dei mostri uccisi per curarsi o per sparare raffiche energetiche contro i nemici.
Ascia dei pompieri
La prima arma trovata da Deckard. Si tratta dell'unica arma da taglio a disposizione del protagonista. La sua potenza è enorme e uccide buona parte dei nemici in un colpo solo, ma è lenta e lascia il protagonista esposto al contrattacco dei mostri. Va utilizzata per tagliare la testa ai lupi mannari, per attaccare nemici isolati o per rimuovere ostacoli.
Pistola 9mm H662
L'arma da fuoco primaria. Una pistola in dotazione alle forze di polizia e quindi facilmente reperibile, è precisa e discretamente veloce, ma infligge danni minimi. È utile solo nelle prime fasi dell'avventura, poi è bene rimpiazzarla.
Mitragliatore SMP-9
Quest'arma viene utilizzata dalla polizia come la pistola e quindi si può trovare un po' dappertutto. Molto veloce, ma piuttosto debole. Efficiente soprattutto contro i soldati e i mostri di piccola stazza, come i nari.
Fucile Marauder modello 1010
Un'arma un po' più rara delle due precedenti, ma molto più potente. Infligge molti danni da vicino ma diventa praticamente inutile dalla distanza. Forte contro la maggior parte dei nemici, in particolare contro i lupi mannari.
Fucile d'assalto XT9-MU
Questo fucile è un'arma indicata soprattutto per la lunga distanza. Può colpire i nemici da molto lontano e permette di calibrare la potenza di fuoco, ma è debole nel corpo a corpo, il che lo rende praticamente l'opposto del fucile Marauder. Utile contro molti nemici, in particolare i soldati e i nemici di dimensioni ridotte.
Deasert Eagle .50AE Magnum Research, Inc.
Potentissima pistola, senza dubbio una delle armi più forti del gioco. A causa della sua distruttività è un'arma rarissima, ma è efficace contro qualsiasi nemico.
Lanciafiamme
Un'altra arma molto potente, utilizzata da particolari soldati dell'Ordine Oscuro. Dispone di una potenza elevata, e inoltre il suo getto continuato permette di infliggere maggiori danni ai nemici. È ottima contro gli umani, ed efficace contro molti mostri, ma è molto rara e il suo caricatore è di dimensioni ridotte, impedendo di conseguenza un utilizzo prolungato.
Mitragliatrice Pesante
Un'arma utilizzata dai soldati del Consiglio e dell'Ordine, reperibile nelle ultime fasi dell'avventura. I suoi proiettili infliggono grandi danni, rendendola una potentissima arma. Si può utilizzare contro ogni nemico, in particolare gli umani, ed è una delle armi consigliate contro i grifoni.
Lanciarazzi
L'arma più forte dell'intero gioco. Ha a disposizione dei missili che possono uccidere con un colpo i nemici standard, ad esclusione del Kraken, e inoltre possiede un dispositivo di tracciamento automatico. Il suo unico punto debole è che è difficile da trovare, inoltre le sue munizioni sono molto limitate.

Critica[modifica | modifica sorgente]

Legendary è stato giudicato piuttosto negativamente dalla critica, con recensioni che spaziano dal 3.5/10 di GameSpot[3] e dal 2.5/10 di IGN.com.[4] Una delle poche recensioni favorevoli è quella della rivista statunitense Official Xbox Magazine, che lo ha giudicato con un 7,5 su 10.[5]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Legendary su videogames.it
  2. ^ Legendary su un sito venditore di videogiochi
  3. ^ Recensione su GameSpot
  4. ^ Legendary su IGN
  5. ^ Legendary for Xbox 360 - GameRankings

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi