Left Behind (serie di romanzi)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Left Behind è una serie di romanzi fantastici-apocalittici scritti da Tim LaHaye e Jerry B. Jenkins e basati sulle profezie bibliche di Giovanni, Ezechiele e Daniele.

La serie conta sedici volumi e negli USA ha venduto più 65 milioni di copie[1].

Trama[modifica | modifica sorgente]

I sedici libri narrano delle avventure di coloro che sono stati "lasciati indietro" in seguito al Rapimento della Chiesa, avvenimento nel quale, prima dell'inizio della Tribolazione, i credenti sono stati portati in Paradiso, mentre il politico rumeno Nicolae Carpathia, segretario generale delle Nazioni Unite, forma un governo mondiale, la Global Community, rivelandosi poi come l'Anticristo in persona, che combatterà senza esclusione di colpi contro la Tribulation Force, un gruppo di "lasciati indietro" che dopo il Rapimento sono diventati credenti, prima della Seconda venuta di Gesù Cristo.

Romanzi[modifica | modifica sorgente]

La serie è costituita da dodici romanzi, pubblicati tra il 1995 e il 2004, che narrano del periodo della Tribolazione dal Rapimento alla Seconda Venuta, più tre prequel ambientati prima del Rapimento e un seguito riguardante il Millennio e il Giudizio Universale.

Serie della Tribolazione[modifica | modifica sorgente]

Libri Prequel[modifica | modifica sorgente]

Libri del Millennio[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Recensione su movieplayer.it
  2. ^ a b c d Catalogo SBN. URL consultato il 15-05-2012.