Lee Smolin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lee Smolin ad Harvard, nel 2004

Lee Smolin (New York, 6 giugno 1955) è un fisico teorico statunitense che ha dato notevoli contributi alla teoria quantistica della gravitazione e, in particolare, alla gravità quantistica a loop.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Tra i suoi interessi principali vi sono la cosmologia, la teoria delle particelle elementari, i fondamenti della meccanica quantistica e la biologia teorica. Le sue riflessioni hanno assunto spesso spessore filosofico in direzione di un pluralismo ontologico.

Attualmente (2006) è professore di fisica presso l'Università di Waterloo. È stato tra i fondatori del Perimeter Institute for Theoretical Physics (Waterloo, Ontario).

Presso il grande pubblico è noto come autore di The Life of the Cosmos, Three Roads to Quantum Gravity, e di The Trouble with Physics. In particolare, in quest'ultimo libro tradotto anche in Italia (L'Universo senza Stringhe) pone serie questioni sulla opportunità di insistere su una sola linea di ricerca, appunto la teoria delle stringhe, trascurando alternative ugualmente valide. Gli argomenti di Smolin si estendono anche alla contestazione dei meccanismi accademici di selezione delle ricerche da finanziare, che non consentono ai talenti più visionari di emergere con proposte veramente innovative.

Il suo modello teorico è la selezione naturale cosmologica.

Opere[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 9988201 LCCN: n96063966