Le vergini suicide

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Le vergini suicide
Titolo originale The virgin suicides
Autore Jeffrey Eugenides
1ª ed. originale 1993
Genere Romanzo
Lingua originale inglese

Le vergini suicide è un romanzo scritto da Jeffrey Eugenides, pubblicato nel 1993.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il romanzo, attraverso un narratore collettivo che si fa portavoce di un gruppo di ragazzi, racconta a vent'anni di distanza la vicenda delle cinque giovani sorelle Lisbon, oggetto proibito della loro adolescenza. Le ragazze sono avvolte in un'aura di mistero che la tragica fine comune - tutte si tolgono la vita nel giro di un anno - ha fissato per sempre. Nella memoria di questi loro spasimanti, divengono il simbolo della possibilità perduta di avere un fremito in un mondo ordinario degli Stati Uniti d'America suburbani degli anni settanta.

Trasposizioni cinematografiche[modifica | modifica wikitesto]

Dal romanzo è stato tratto un film da Sofia Coppola, dal titolo Il giardino delle vergini suicide.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Letteratura