Le tre vite della gatta Tomasina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Le tre vite della gatta Tomasina
Titolo originale The Three Lives of Thomasina
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA, Regno Unito
Anno 1964
Durata 97 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,66 : 1
Genere commedia
Regia Don Chaffey
Soggetto Paul Gallico
Sceneggiatura Robert Westerby
Casa di produzione Walt Disney Company
Fotografia Paul Beeson
Montaggio Gordon Stone
Musiche Paul Smith
Scenografia Michael Stringer
Costumi Margaret Furse
Trucco Harry Frampton
Interpreti e personaggi

Le tre vite della gatta Tomasina (The Three Lives of Thomasina) è un film del 1964 diretto da Don Chaffey.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film è ambientato in Scozia nel 1912: il veterinario Andrew McDhui vive con sua figlia Mary, di sette anni, e Tomasina (la voce narrante della storia), una grossa gatta color rosso tabby. Dopo la morte della moglie il dottor McDhui è diventato scontroso e incapace di dimostrare affetto verso le persone o gli animali che cura.

Quando la gatta Tomasina rimane ferita in un incidente, Mary chiede al padre di guarirla ma il medico, ritenendo l'animale infettato dal tetano, ordina di farlo sopprimere.

La bambina è distrutta dal dolore e insieme agli amici organizza un solenne funerale per la micetta. Poco prima di seppellirla, si avvicina al gruppo Lori McGregor, una giovane donna che vive in una casa nel bosco come un'eremita ed è ritenuta dalla gente una pazza e dai bambini una strega: il suo arrivo induce Mary e i compagni a fuggire e ad abbandonare il corpo di Tomasina.

Intanto per la bestiola, dopo un viaggio nel paradiso della dea gatta Bast, inizia la seconda delle nove vite a sua disposizione. Lori raccoglie Tomasina, si accorge che è ancora viva e la porta con sé a casa sua dove la cura. Rimessasi in salute, la gatta perde ogni ricordo della sua vita precedente.

I rapporti tra Mary e suo padre si fanno sempre più tesi: la piccola, che crede la sua gatta sempre morta e sepolta, ritiene il padre colpevole di averla assassinata. Mary si ammala gravemente.

Ma una forza misteriosa spinge Tomasina a tornare dalla sua vecchia padroncina e dopo averla vista ricorda tutta la sua vita precedente: il ritorno di Tomasina facilita la guarigione della bambina. Inoltre, Lori e il dottor McDhui si innamorano e si sposano poco tempo dopo.

Inizia così anche per Tomasina una nuova vita, la terza, che vede riunite le famiglie che aveva avuto nelle sue vite precedenti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema