Le tigri di Mompracem

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Le tigri di Mompracem
Altri titoli La tigre della Malesia
Tigri 1900.jpg
Copertina di Alberto Della Valle (1900)
Autore Emilio Salgari
1ª ed. originale 1900
Genere romanzo
Sottogenere avventura
Lingua originale italiano
Ambientazione Malesia, 1849
Protagonisti Sandokan,
Coprotagonisti Yanez de Gomera
Antagonisti Lord James Guillonk
Altri personaggi Lady Marianna Guillonk
Serie ciclo indo-malese
Preceduto da I misteri della jungla nera
Seguito da I pirati della Malesia

Le tigri di Mompracem è un romanzo di Emilio Salgari, apparso per la prima volta a puntate sulla rivista La Nuova Arena, fra il 1883 e il 1884, con il titolo La tigre della Malesia, per essere poi pubblicato in volume nel 1900, con il titolo definitivo. È una delle opere facenti parte del "ciclo indo-malese" di Salgari, con protagonista Sandokan, il pirata soprannominato “La Tigre”.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Sandokan è in attesa di incontrare il suo amico portoghese, Yanez De Gomera, che considera un fratello. Durante l’incontro parla di lady Marianna Guillonk, figlia di un lord inglese e di una donna italiana. La fanciulla è chiamata "la Perla di Labuan", visto il candido colore della sua pelle. Sandokan è incuriosito da lei e la vuole conoscere. Avrà occasione di conoscerla meglio quando, caduto nel mare e ferito, viene salvato da lord Guillonk e curato in casa sua. Il pirata è un principe del Borneo, spodestato dall'egemonia inglese, e diventa amico di James Guillonk e conquista l’amore di Marianna. Durante una caccia per prendere una tigre, il baronetto Rosenthal riconosce la vera identità di Sandokan. Sandokan è costretto a fuggire, ma più tardi il pirata organizza una spedizione a Labuan per prendere con sé la donna che ama. Dopo una lotta contro gli uomini di lord Guillonk, fugge di nuovo. L'aiuto del suo amico Yanez in veste di spia gli consente infine di liberare Marianna. Al ritorno alla base di Mompracem si scopre che il luogo è sotto attacco e la difesa ha successo solo in extremis. Una pausa dai combattimenti consente il matrimonio con Marianna, ma un'ulteriore battaglia si conclude in una sconfitta e i due vengono fatti prigionieri. Sandokan riesce tuttavia a ritrovare la libertà con l'amata ed il libro si conclude con la sua dichiarazione: “Yanez, la prua a Giava! La Tigre è morta, e per sempre!”

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Sandokan[modifica | modifica sorgente]

È il capitano dei pirati dell'isola di Mompracem, fu il re di un regno della Malesia che, sotto il suo controllo, si espanse velocemente conquistando territori. Ma gli inglesi, temendo per quella nuova potenza emergente, si allearono con gli olandesi e gli uccisero tutti i famigliari, costringendolo a fuggire. Da allora Sandokan si dedicò alla pirateria giurando vendetta agli urucchi

Lady Marianna Guillonk[modifica | modifica sorgente]

Nata nel Golfo di Napoli da madre italiana e padre inglese, rimase orfana in giovane età e fu adottata dallo zio Lord James. Con lui imparò la vita di mare ed i combattimenti. Quando lo zio si fermò a Labuan, anche lei rimase con lui, reprimendo gli istinti di combattimento

Lord James Guillonk[modifica | modifica sorgente]

Fratello del padre di Marianna e capitano di vascello. Persona solitamente tranquilla e caritatevole, odia però i pirati e sarebbe capace di uccidere la nipote pur di non vederla sposata con Sandokan.

Yanez de Gomera[modifica | modifica sorgente]

Un portoghese di circa trentatré anni, tratta Sandokan come un fratello e gli è molto leale. Ha dei lunghi baffi ed ama fumare sigarette. Ha quasi sempre un'espressione beffarda ed è sempre divertito, ma ha una volontà ferrea e sa essere assai freddo.

Alla televisione[modifica | modifica sorgente]

Dal romanzo di Salgari è stato realizzato lo sceneggiato televisivo Sandokan nel 1976, diretto da Sergio Sollima e interpretato da Kabir Bedi, Carole André e Philippe Leroy.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Edizioni[modifica | modifica sorgente]

  • Emilio Salgari, Le tigri di Mompracem, a cura di Sergio Campailla, Bibilioteca Economica Newton - Sezione Ragazzi, Newton Compton, 1994, p. 284. ISBN 88-7983-739-7.
  • Emilio Salgari, Le tigri di Mompracem, Salgariana, Ugo Mursia, p. 272. ISBN 9788842536093.
  • Emilio Salgari, Le tigri di Mompracem, Antonio Vallardi Editore, 1971, p. 359.
Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Letteratura