Le regole dell'attrazione (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Le regole dell'attrazione
Le regole dell'attrazione.png
Paul (Ian Somerhalder) e Lauren (Shannyn Sossamon) in una scena del film
Titolo originale The Rules of Attraction
Paese di produzione Stati Uniti, Germania
Anno 2002
Durata 110 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1,85:1
Genere commedia drammatica, romantico, satirico
Regia Roger Avary
Soggetto Bret Easton Ellis (omonimo romanzo)
Sceneggiatura Roger Avary
Produttore Roger Avary, Greg Shapiro
Distribuzione (Italia) Eagle Pictures
Montaggio Sharon Rutter
Effetti speciali Ron Bolanowski
Musiche Tomandandy
Scenografia Teresa Visinare
Costumi Louise Frogley
Trucco Carol Strong
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

2003 - Golden Trailer Awards

Le regole dell'attrazione (The Rules of Attraction) è un film del 2002 diretto da Roger Avary. Tratto dall'omonimo romanzo di Bret Easton Ellis, il film percorre le vicende di tre studenti di un college americano, le cui vicende sentimentali s'intrecciano durante il loro ultimo anno.

Inoltre il film costituisce uno spin-off da American Psycho, il cui protagonista, Patrick Bateman, è il fratello maggiore di uno dei personaggi principali del film, Sean Bateman.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lauren Hynde perde la verginità durante una festa dall'altisonante nome di End of the World Party, con uno sconosciuto, e viene ripresa da uno studente di cinema che ne approfitta per girare un filmato amatoriale pornografico. La stessa sera Paul Denton offre dell'ecstasy ad Handsome Dunce, un ragazzo conosciuto alla festa che tenta inutilmente di sedurre, ma subisce in cambio insulti e spintoni: «Tre mesi dopo Handsome Dunce ebbe una storia con un mio amico, nel giro di un anno era un frocio totale e diceva di me ch'ero impotente». Sean Bateman si aggira per la stessa festa con il viso pesto, strappa delle lettere viola e si avvicina ad una bionda del primo anno, che pochi minuti dopo è nella sua stanza, commossa da un paio di canzoni strimpellate alla chitarra. In breve, si trovano per avere un rapporto sessuale.

Le regole dell'attrazione comincia così. Mentre scorrono i titoli di testa, vediamo la pellicola riavvolgersi veloce fino all'inizio dell'anno accademico. Sean riceve le prime lettere d'amore anonime su carta viola; nel frattempo, deve cercare di pagare i debiti di droga con Rupert Guest (Clifton Collins Jr.), attraverso il quale spaccia al college.

Sean e Paul si incontrano al The Edge of the World Party, dove Paul riesce a farsi strappare un appuntamento con lui. La mattina seguente, un sabato, fra i corridoi deserti del campus, sono Sean e Lauren a stabilire un contatto: entrambi sono diretti a un seminario che è stato cancellato e Sean si convince che sia lei la misteriosa ragazza delle lettere viola.

Paul manca alla cena promessa a Sean (di cui si è ormai innamorato), ma lo incontra a un'altra festa, così lo invita a fumare in camera sua, dove finisce per masturbarsi sotto un cuscino, mentre immagina di baciarlo. Alla stessa festa Lauren arriva, sperando d'incontrare Sean, ma la sua compagna di stanza l'avverte di averlo visto allontanarsi con Paul, così si fa avvicinare da un professore, che la porta nel suo studio per una fellatio.

Mentre Paul è costretto a raggiungere la madre per una cena, Sean tenta ancora d'incontrare Lauren, ma finisce a letto con la sua compagna di stanza e viene scoperto; a questo punto, Lauren non ha più intenzione di rivederlo. Ma lei non è la sola a soffrire: scopriamo infatti l'identità della misteriosa autrice delle lettere viola, una ragazza che lavora in mensa e che, non essendo corrisposta da Sean si taglia le vene. È la stessa Lauren a trovare il suo corpo senza vita.

Intanto torna a casa il grande amore di Lauren, Victor Johnson (Kip Pardue), che ha trascorso l'ultimo anno viaggiando in lungo e in largo per l'Europa. Lauren pare ritrovare il sorriso e dà il suo definitivo addio a Sean, il quale la piange sotto la neve e dà a sua volta il benservito a Paul. Lauren stessa rimane delusa quando scopre che Victor non si ricorda più di lei.

Nel frattempo, Rupert Guest arriva al campus e pesta a sangue Sean, per il debito irrisolto.

Altrove, vediamo la festa della "Fine del Mondo". Il film si chiude con un colloquio fra Paul e Lauren, mentre Sean si allontana dal campus sulla sua moto.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Le scene relative al The End of the World Party sono state girate l'11 settembre 2001.
  • La radio con cui si sveglia Sean la mattina in cui incontra Lauren è la WTNA e i DJ sono "Tom" ed "Andy", esattamente come i supervisori al sonoro per il film sono Tom Hajdu ed Andy Milburn (Tomandandy). I due sono anche citati durante il The Edge of the World Party, al quale Candace indossa una t-shirt con il loro nome.
  • I titoli di coda del film scorrono al contrario, con riferimento alle prime scene del film, in cui il regista fa un largo uso delle immagini al contrario, con tanto di audio. La tecnica viene utilizzata nel film per legare le vicende dei tre protagonisti durante il The End of the World Party.
  • Eric Szmanda è lo studente di cinema che filma Lauren

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema