Layne Ulmer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Layne Ulmer
Dati biografici
Nazionalità Canada Canada
Altezza 186 cm
Peso 95 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centro
Tiro Sinistro
Squadra Asiago Asiago
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1997-2001 Swift Current Broncos Swift Current Broncos 310 185 165 350
Squadre di club0
2001-2005 Hartford Wolf Pack Hartford Wolf Pack 246 43 77 120
2001-2002 Charlotte Checkers Charlotte Checkers 43 20 19 39
2004 NY Rangers NY Rangers 1 0 0 0
2005-2006 S. Antonio Rampage S. Antonio Rampage 77 19 26 45
2006-2007 TPS TPS 56 17 29 46
2007-2008 Frankfurt Lions Frankfurt Lions 68 17 18 35
2008-2009 Graz 99ers Graz 99ers 56 14 22 36
2009- Asiago Asiago 254 142 160 302
NHL Draft
1999 Ottawa Senators Ottawa Senators 209a scelta ass.
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 aprile 2014

Layne Ulmer (North Battleford, 14 settembre 1980) è un hockeista su ghiaccio canadese, milita come attaccante nell'Asiago Hockey, squadra della Serie A. Vanta 323 presenze in American Hockey League.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nordamerica[modifica | modifica wikitesto]

Layne Ulmer giocò nella Western Hockey League dal 1997 al 2001 per un totale di 310 partite, con 185 reti e 167 assist. Fu eletto per due volte membro del First All-Star Team, mentre nella stagione 2000-2001 si aggiudicò il titolo di miglior cannoniere con 63 reti. Già nel 1999 fu scelto al settimo giro in 209a posizione assoluta dagli Ottawa Senators. Nel 2001 firmò il suo primo contratto professionistico con l'organizzazione dei New York Rangers, passando per la formazione affiliata in American Hockey League degli Hartford Wolf Pack.[1]

Nella sua prima stagione giocò soprattutto in ECHL con la maglia dei Charlotte Checkers, collezionando 39 punti in 43 partite disputate. Nelle stagioni successive giocò ad Hartford, arrivando nel campionato 2003-2004 a raggiungere il bottino di 45 punti in 83 incontri disputati. Il 3 aprile 2004 Ulmer giocò la sua unica gara in National Hockey League con i New York Rangers contro i Washington Capitals. Il 6 settembre 2005 Ulmer passò ai San Antonio Rampage, formazione affiliata ai Phoenix Coyotes in AHL; giocò in Texas una stagione, con 45 punti ottenuti in 77 apparizioni.[2]

Europa[modifica | modifica wikitesto]

L'8 settembre 2006 Layne Ulmer si trasferì in Europa, andando a giocare in Finlandia con la maglia del TPS Turku, formazione della SM-liiga.[3] Dopo un anno trascorso col TPS Ulmer fu ingaggiato dai Frankfurt Lions, squadra della Deutsche Eishockey-Liga.[4] Con la maglia dei leoni giocò 68 partite ottenendo 35 punti. Il 23 luglio 2008 passò ai Graz 99ers, squadra del campionato austriaco, disputando 56 partite con 14 reti e 22 assist.[5]

Il 4 settembre 2009 Layne Ulmer firmò con l'Asiago Hockey, squadra italiana militante in Serie A.[6] Nella sua prima stagione con i veneti mise a segno 35 punti in 54 gare, conquistando il primo titolo nazionale della sua carriera. Al termine di essa decise di prolungare il contratto di un altro anno,[7] riuscendo a centrare la doppietta nel campionato 2010-2011, concluso con 75 punti ottenuti in 48 partite. Al termine del campionato prolungò ulteriormente il suo contratto per un altro anno[8] a cui fece seguito un ulteriore prolungamento contrattuale.[9] Nel campionato 2012-2013 vinse il terzo tricolore con l'Asiago, segnando, tra l'altro, il gol della sudden death nella decisiva gara-5 di finale scudetto contro l'Hockey Club Valpellice nonostante un infortunio occorso proprio nella finale scudetto.[10] Nella stagione successiva dovette saltare la seconda parte della stagione regolare, compresa la SuperFinal di Continental Cup, a seguito di un infortunio al ginocchio.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Asiago: 2009-2010, 2010-2011, 2012-2013
Asiago: 2013

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • WHL First All-Star Team: 2
1999-2000, 2000-2001
  • Maggior numero di gol in WHL: 1
2000-2001 (63 reti)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Matt Kinch and Layne Ulmer to be signed?, hockeysfuture.com, 12-06-2001. URL consultato il 05-01-2012.
  2. ^ (EN) Rampage sign Layne Ulmer to AHL contract, oursportscentral.com, 06-09-2005. URL consultato il 04-01-2012.
  3. ^ (FI) Layne Ulmer vahvistamaan TPS-hyökkäystä, jatkoaika.com, 08-09-2006. URL consultato il 05-01-2012.
  4. ^ (DE) Layne Ulmer verstärkt Lions, kicker.de, 25-06-2007. URL consultato il 05-01-2012.
  5. ^ (DE) Layne Ulmer wechselt nach Graz, eishockey.info, 23-07-2008. URL consultato il 05-01-2012.
  6. ^ Layne Ulmer, centro difensivo per l'Asiago, hockeytime.net, 04-09-2009. URL consultato il 05-01-2012.
  7. ^ Ulmer ancora in stellato, hockeytime.net, 15-06-2010. URL consultato il 05-01-2012.
  8. ^ Ulmer al terzo anno ad Asiago, hockeytime.net, 26-07-2011. URL consultato il 05-01-2012.
  9. ^ Tris di conferme per l'attacco stellato, hockeytime.net, 28-08-2012. URL consultato il 05-09-2012.
  10. ^ Layne Ulmer ancora ad Asiago, asiagohockey.it, 16-08-2013. URL consultato il 16-08-2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]