Law & Order - Unità vittime speciali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Law & Order: Unità Speciale)
Law & Order - Unità vittime speciali
Unit Law & Order.jpg
Immagine tratta dalla sigla della serie televisiva
Titolo originale Law & Order: Special Victims Unit
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1999 – in produzione
Formato serie TV
Genere Police procedural, legal drama
Stagioni 15
Episodi 343
Durata 41 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Risoluzione 480i (st. 1-6)
1080i (st. 7+)
Colore colore
Audio stereo (st. 1-6)
Dolby Digital 5.1 (st. 7+)
Crediti
Ideatore Dick Wolf
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Casa di produzione Wolf Films, Studios USA Television (st. 1-3), Universal Studios (st. 4+)
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 20 settembre 1999
Al in corso
Rete NBC
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 5 luglio 2003
Al in corso
Rete Rete 4 (st. 1-11, ep. 12x01-12x17)
Top Crime (ep. 12x18-12x24, st. 13+)
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 13 settembre 2001
Al in corso
Rete TELE+ (st. 1-3)
Fox (st. 4-5, ep. 6x01-6x18)
Fox Crime (ep. 6x19-6x23, st. 7-8)
Joi (st. 9-11)
Premium Crime (st. 12+)
Opere audiovisive correlate
Originaria Law & Order - I due volti della giustizia
Altre Law & Order: Criminal Intent
Law & Order - Il verdetto
Conviction
Law & Order: LA

Law & Order - Unità vittime speciali[1] (Law & Order: Special Victims Unit) è una serie televisiva poliziesca statunitense prodotta dal 1999. Ideata da Dick Wolf e girata a New York, costituisce il primo spin-off della serie Law & Order - I due volti della giustizia. La serie è nota negli Stati Uniti anche con l'acronimo Law & Order: SVU,[2] ed in Italia come Law & Order - Unità speciale.[3][4]

È trasmessa in prima visione negli Stati Uniti da NBC dal 20 settembre 1999. In Italia ha inizialmente debuttato in prima visione il 13 settembre 2001 sulla pay TV TELE+; in seguito è stata trasmessa sul satellite da Fox e Fox Crime, e successivamente sulla piattaforma digitale terrestre Mediaset Premium da Joi e Premium Crime. In chiaro è invece trasmessa da Rete 4 (dove sono state trasmesse quasi integralmente le prime dodici stagioni), Iris (che ha trasmesso diversi episodi lasciati inediti da Rete 4 tra cui buona parte della settima stagione) e Top Crime (che trasmette gli episodi inediti a partire dalla coda finale della dodicesima stagione).

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Ideazione e sviluppo[modifica | modifica sorgente]

Dick Wolf ideò la serie ispirandosi all'omicidio realmente avvenuto il 26 agosto 1986 nel cuore di New York, a Central Park, soprannominato dai media The Preppie Murder. In tale occasione il ventenne Robert Chambers strangolò la diciottenne Jennifer Levin durante quello che lui definì un rapporto sessuale violento, ma consensuale. Il crimine aveva già ispirato il produttore del franchise Law & Order, che a tale vicenda aveva dedicato l'episodio Una complessa personalità (Kiss the Girls and Make Them Die) di Law & Order - I due volti della giustizia. Successivamente, stimolato dal successo avuto dal film Omicidio a Manhattan (Exiled), ha voluto sviluppare un'intera nuova serie che approfondisse la psicologia dei crimini ed esaminasse il ruolo della sessualità umana.[5]

Originariamente, il titolo pensato per lo spin-off era Law & Order: Sex Crimes, ma Barry Diller, presidente della Studios USA (filiale della NBC) che doveva produrre la serie, fu in disaccordo. Quindi si decise di optare per l'attuale Law & Order: Special Victims Unit, che riflette la divisione del New York City Police Department che si occupa dei reati sessuali.[5] Wolf iniziò a scrivere la sceneggiatura del nuovo show all'inizio del 1999, creando una coppia di personaggi che sarebbe poi diventata una delle più popolari e durature della televisione: Elliot Stabler, un tipico poliziotto e padre di famiglia, e Olivia Benson, nata da uno stupro, che lavorando per l'unità vittime speciali trova un modo per riparare alle ingiustizie subite nella vita. I loro interpreti Christopher Meloni e Mariska Hargitay furono scelti dopo una lunga fase di casting, con piena soddisfazione di Wolf, che li trovò «perfetti». Una scelta che è stata poi premiata negli anni da una lunga serie di nomination e premi che i due attori e la serie hanno raccolto.[5]

Il primo episodio della serie, Il conto da pagare (Payback), è stato trasmesso dalla NBC il 20 settembre 1999. Neal Baer è stato lo showrunner storico; ingaggiato a partire dalla seconda stagione ha svolto il suo lavoro in piena sintonia con Wolf per undici anni, fino alla dodicesima stagione, prima di non rinnovare il contratto con la NBC e passare alla CBS.[6]

Casting[modifica | modifica sorgente]

Mariska Hargitay e Christopher Meloni durante le riprese della 12ª stagione

La fase di casting iniziò nella primavera del 1999. Le audizioni finali per trovare gli interpreti della coppia di personaggi principali si tennero al Rockefeller Center di New York, presieduti da Dick Wolf e dai funzionari della NBC e di Studios USA. Per il ruolo del detective Olivia Benson erano presenti le attrici Samantha Mathis, Reiko Aylesworth e Mariska Hargitay, mentre per il ruolo del detective Elliot Stabler i finalisti furono Tim Matheson, Nick Chinlund e Christopher Meloni. Hargitay e Meloni recitarono insieme; al termine, dopo un breve silenzio, Wolf esclamò: «Bene, non c'è dubbio che noi dovremmo scegliere Hargitay e Meloni». Wolf ritenne che tra i due ci fosse una chimica perfetta, fin dalla prima volta che li vide insieme, e i responsabili della rete concordarono.[7] Undici anni dopo, nell'estate del 2010, da un articolo di TV Guide è emerso che Christopher Meloni e Mariska Hargitay erano divenuti la coppia di attori protagonisti più pagata della televisione, con un guadagno medio di 395.000 dollari a testa per episodio. Nella stagione televisiva 2010-2011 solo Hugh Laurie ha avuto un compenso più alto (400.000 dollari per episodio).[8]

Il primo attore ad essere ingaggiato, senza dover sostenere un'auduzione, è stato Dann Florek, per il ruolo del capitano Don Cragen, che aveva già recitato nelle prime tre stagioni di Law & Order - I due volti della giustizia e nel film TV Omicidio a Manhattan (Exiled).[7] Dopo la cancellazione della serie televisiva Homicide, Richard Belzer contattò Wolf tramite il suo manager per proporgli un nuovo progetto: diventare il partner di Lennie Briscoe in Law & Order. Wolf apprezzò l'idea, ma quel ruolo era già stato assegnato a Jesse L. Martin, così lo invitò ad unirsi al cast del nuovo Law & Order: Special Victims Unit, dove sarebbe stato importato il suo personaggio in Homicide, il detective Munch. Dopo aver trovato l'accordo con i creatori del personaggio originale, Belzer fu ufficialmente ingaggiato.[7] Dean Winters fu ingaggiato per interpretare il partner di Munch, Brian Cassidy, su insistenza dello stesso Belzer.[7] Tuttavia Winters era già impegnato con la serie televisiva della HBO Oz; apparve quindi in pochi episodi e solo nella prima stagione. Con la sua uscita di scena acquistò più spazio Michelle Hurd, che ha impersonato la detective Monique Jefferies. Tuttavia anche Michelle Hurd lasciò lo show all'inizio della seconda stagione per unirsi al cast della serie Leap Years, trasmessa da Showtime.[9] Successivamente il partner fisso di Munch divenne Ice-T, interprete del detective Odafin "Fin" Tutuola, che aveva già lavorato con Wolf in New York Undercover e Omicidio a Manhattan (Exiled).

Nella seconda stagione entrò a far parte del cast anche Stephanie March, per interpretare il ruolo del sostituto procuratore Alexandra Cabot, ruolo che nella prima stagione non aveva un personaggio fisso. Stephanie March restò nel cast fino all'inizio della quinta stagione, per poi ritornare in una breve apparizione come guest star nella sesta stagione. Successivamente lei e il suo personaggio sono ritornati nell'altro spin-off Conviction prima e nella decima stagione poi, ma lasciò nuovamente il cast nell'undicesima stagione. Dalla quinta stagione, intanto, il suo personaggio era stato sostituito con quello di Casey Novak, interpretata da Diane Neal, che era già apparsa durante la terza stagione come guest star. È rimasta nel cast fino alla nona stagione; poi fu sostituita da Michaela McManus, che interpretò il ruolo del sostituto procuratore durante la decima stagione. Dalla dodicesima tale ruolo doveva essere affidato a Paula Patton, ma l'attrice ha lasciato la serie dopo solo un episodio in quanto impegnata con le riprese del nuovo sequel di Mission: Impossible; il suo ruolo è stato quindi affidato a Melissa Sagemiller, interprete del sostituto procuratore Gillian Hardwicke.[10] Nella tredicesima stagione Diane Neal e Stephanie March ritornarono insieme nel cast principale, dopo che quest'ultima era già ritornata nella dodicesima stagione come guest star.[11]

Tamara Tunie fu chiamata ad interpretare il ruolo del medico legale Melinda Warner a partire dalla seconda stagione. Anche Tamara Tunie aveva già lavorato con Wolf in New York Undercover, Feds, e Law & Order - I due volti della giustizia. Inizialmente inserita come personaggio ricorrente, fu promossa nel cast regolare durante la settima stagione.[12] Durante la terza stagione è stato ingaggiato anche B. D. Wong, per interpretare il ruolo dello psichiatra forense George Huang. Dopo essere apparso come guest star nell'ottava stagione, nella nona ha fatto il suo ingresso anche Adam Beach, interprete del detective Chester Lake. Anche se inizialmente Wolf aveva pensato a lui per un ruolo permanente nella serie, il suo personaggio non divenne popolare e l'attore uscì dal cast al termine della stessa nona stagione.[13] Durante l'ottava stagione, per sei episodi è stata ingaggiata anche l'attrice Connie Nielsen, interprete del detective Danielle Beck, chiamata a supplire la temporanea assenza di Mariska Hargitay, in pausa maternità.[14]

Al termine della dodicesima stagione, fu annunciata l'uscita dal cast di Christopher Meloni.[15] La sua partner storica, Mariska Hargitay, rinnovò invece il contratto per una nuova stagione, anche se la vedrà impegnata per un numero minore di ore, abbandonando nel corso della stagione il ruolo di detective principale, in seguito ad una promozione del suo personaggio.[16] L'attrice si disse molto dispiaciuta dell'uscita di Meloni, spiegando come le «mancherà terribilmente» in quanto in dodici anni erano diventati partner affiatati sul set e buoni amici nella vita di tutti i giorni.[17] Per sostituire Meloni furono selezionati cinque candidati: David Conrad, Kevin Alejandro, Michael Raymond-James, Danny Pino e Rhys Coiro.[18] Tra di loro, dopo una speciale audizione tenuta il 21 giugno 2011 a New York,[18] fu scelto Danny Pino, nelle sette stagioni televisive precedenti già protagonista nel ruolo del detective Scotty Valens nella serie televisiva Cold Case - Delitti irrisolti. L'ingaggio dell'attore fu annunciato il 27 giugno 2011, insieme all'ingresso nel cast principale di Kelli Giddish, il cui personaggio sostituirà nel corso della stagione quello di Mariska Hargitay, che sarà promosso da detective a supervisore.[19] Kelli Giddish, interprete nella stagione televisiva precedente della detective protagonista di Chase, come già accaduto negli anni precedenti ad altri attori entrati nel cast principale, era già apparsa nella serie come guest star durante l'ottava stagione. Inoltre, poche settimane dopo l'annuncio di Meloni, anche B. D. Wong comunicò il suo non ritorno nella tredicesima stagione, dopo essere stato ingaggiato in un'altra serie.[20] Successivamente Wong riprenderà il ruolo del Dr. Huang nel ventesimo episodio della tredicesima stagione e nel diciannovesimo della quattordicesima stagione.

Nella quattordicesima stagione Raul Esparza parteciperà ad alcuni episodi nelle vesti del sostituto procuratore Rafael Barba e nella quindicesima stagione entrerà a far parte del cast come membro regolare.

Riprese[modifica | modifica sorgente]

Riprese notturne effettuate a Central Park

Anche se, come per le altre serie americane, produttori, autori ed editori lavorano a Los Angeles, le riprese si svolgono interamente a New York, dove la serie è ambientata, coinvolgendo tutti i cinque borough in cui la città è suddivisa: Manhattan, Bronx, Brooklyn, Queens e Staten Island, dove gli autori trovano le location ideali per le loro storie.[21]

Per quanto riguarda le riprese al chiuso, la maggior parte sono girate nello studio televisivo della NBC nei pressi di North Bergen, nel New Jersey. All'interno dello studio, che fornisce un'area di 4.900 , sono girate anche le scene ambientate all'interno della stazione di polizia dove ha sede l'unità vittime speciali.[22]

Trama[modifica | modifica sorgente]

(EN)
« In the criminal justice system, sexually based offenses are considered especially heinous. In New York City, the dedicated detectives who investigate these vicious felonies are members of an elite squad known as the Special Victims Unit. These are their stories. »
(IT)
« Nel sistema giudiziario statunitense, i reati a sfondo sessuale sono considerati particolarmente esecrabili. A New York opera l'Unità Vittime Speciali, una squadra di detective specializzati che indagano su questi crimini perversi. Ecco le loro storie. »
(Introduzione agli episodi di Law & Order: Unità vittime speciali, recitata all'inizio di ogni episodio da Steven Zirnkilton nella versione originale.)

La serie, come gli altri spin-off di Law & Order, racconta in ogni episodio un caso poliziesco e segue da una parte l'attività investigativa attuata da una squadra di detective e da una parte l'aspetto giudiziario con l'iniziativa processuale condotta dalla procura distrettuale. A differenziare la serie dagli altri spin-off è il genere dei crimini trattati. Infatti la trama segue le vicende dell'"unità vittime speciali" della polizia di New York, che si occupa esclusivamente delle vittime colpite da crimini sessuali.

Rispetto alla serie madre non c'è parità fra aspetto investigativo, che qui prevale nettamente, e aspetto giudiziario.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 22 1999-2000 2001-2002
Seconda stagione 21 2000-2001 2002
Terza stagione 23 2001-2002 2003
Quarta stagione 25 2002-2003 2004
Quinta stagione 25 2003-2004 2004-2005
Sesta stagione 23 2004-2005 2005
Settima stagione 22 2005-2006 2006
Ottava stagione 22 2006-2007 2007
Nona stagione 19 2007-2008 2008-2009
Decima stagione 22 2008-2009 2009
Undicesima stagione 24 2009-2010 2010
Dodicesima stagione 24 2010-2011 2011
Tredicesima stagione 23 2011-2012 2012-2013
Quattordicesima stagione 24 2012-2013 2013
Quindicesima stagione 24 2013-2014 2014

Personaggi ed interpreti[modifica | modifica sorgente]

  Regolare
  Ricorrente
  Ospite
  Non presente
Attuali
Ruolo Interprete Occupazione Prima apparizione Ultima apparizione Anni Stagioni No. degli
episodi
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15
Olivia Benson Mariska Hargitay Junior Detective (Stagioni 1–12)
Senior Detective (Stagioni 13–in corso)
"Il conto da pagare"
(1x01)
1999–in corso 341
John Munch Richard Belzer Senior Detective (Stagioni 1–8)
Sergente (Stagioni 9–15)
DA Special Investigator (Stagione 15)
1999–in corso 323
Donald Cragen Dann Florek Capitano (Stagioni 1-15) 1999–in corso 341
Odafin Tutuola Ice-T Junior Detective (Stagioni 1-8)
Senior Detective (Stagione 9–)
"Infanzia rubata"
(2x01)
2000–in corso 320
Nick Amaro Danny Pino Junior Detective "Terra bruciata"
(13x01)
2011–in corso 69
Amanda Rollins Kelli Giddish 2011–in corso 69
Rafael Barba Raúl Esparza Sostituto procuratore "Giochi violenti"
(14x03)
2012–in corso 33[23][24]
Passati
Ruolo Interprete Occupazione Prima apparizione
Ultima apparizione
Anni Stagioni No. degli
episodi
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15
Elliot Stabler Christopher Meloni Senior Detective "Il conto da pagare"
(1x01)
"Infiltrato"
(12x24)
1999–2011 272
Monique Jeffries Michelle Hurd Junior Detective "Sotto inchiesta"
(2x16)
1999–2001 25
Alexandra Cabot Stephanie March Sostituto procuratore "Infanzia rubata"
(2x01)
"Dietro la maschera"
(13x21)
2000–03,
2005,
2009–12
96
Melinda Warner Tamara Tunie Medical Examiner "Schizofrenia e morte"
(2x06)
"Her negozation"
(14x24)
2000–13 213
George Huang B.D. Wong Agente Speciale dell'FBI – Criminal Profiler "Madre e figlio"
(2x20)
"Born Psychopath"
(14x09)
2001–13 228
Casey Novak Diane Neal Sostituto procuratore "Apparenti casualità"
(5x05)
"San Valentino"
(13x18)
2003–08,
2011–12
112
Brian Cassidy Dean Winters Junior Detective "Il conto da pagare"
(1x01)
Al di sopra di ogni sospetto"
(14x02)
1999-2000, 2012-13 18
Il cast principale della serie durante la dodicesima stagione.
Da sinistra: Tamara Tunie, Richard Belzer, Christopher Meloni, Mariska Hargitay, Dann Florek, B. D. Wong e Ice-T
  • Detective Elliot Stabler (stagioni 1-12), interpretato da Christopher Meloni, doppiato da Massimo Rossi.
    È il detective anziano dell'unità vittime speciali del New York City Police Department, ex membro del corpo dei marine specializzato nel combattimento corpo a corpo. Cattolico devoto, è molto dedito al suo lavoro. Vive nel Queens con la moglie Kathy e i suoi cinque figli: Maureen, Kathleen, Dick, Lizzie e Eli.
  • Detective Olivia Benson (stagione 1-in corso), interpretata da Mariska Hargitay, doppiata da Laura Romano.
    È la partner di Elliot e anche lei svolge molto passionalmente il suo lavoro. Essendo nata in seguito ad uno stupro ed essendo rimasta lei stessa vittima di violenza sessuale durante la serie, riesce ad essere empatica nei confronti delle vittime che incontra durante i vari casi, solidarizzando facilmente con loro. La madre, alcolizzata, muore durante la seconda stagione.
  • Detective John Munch (stagione 1-in corso), interpretato da Richard Belzer e doppiato da Lucio Saccone.
    Già detective anziano dell'unità, viene promosso a sergente dalla nona stagione. È un fan delle teorie cospirative, molte delle quali le ritiene «verità evidenti»; è ebreo e ha molti interessi nell'arte, nella filosofia e in altre attività intellettuali.
  • Detective Odafin "Fin" Tutuola (stagioni 2-in corso), interpretato da Ice-T, doppiato da Paolo Marchese.
    Ex detective della divisione narcotici, ed ex marine, fa il suo ingresso nell'unità vittime speciali nel primo episodio della seconda stagione, chiamato a sostituire la detective Monique Jeffries.
  • Detective Nick Amaro (stagione 13-in corso), interpretato da Danny Pino, doppiato da Fabrizio Vidale.
    Sposato e padre di una bambina di quattro anni, nelle prime collaborazioni con l'unità vittime speciali ha occasione di salvare la collega Rollins da un tentativo di stupro da parte di un sospettato.
  • Detective Amanda Rollins (stagione 13-in corso), interpretata da Kelli Giddish, doppiata da Chiara Colizzi.
    Originaria di Atlanta, appena trasferitasi a New York collabora con il detective Amaro per catturare uno stupratore seriale originario dalla sua stessa città di provenienza.
  • Capitano Donald "Don" Cragen (stagioni 1-in corso), interpretato da Dann Florek, doppiato da Franco Zucca (st. 1-5, 11-in corso) e Gianni Giuliano (st. 6-10).
    Sposato e padre di un bambino adottivo, è il capitano dell'unità vittime speciali del dipartimento di polizia di New York.
  • Dottoressa Melinda Warner (stagioni 2-14), interpretata da Tamara Tunie, doppiata da Anna Cesareni.
    È il medico legale del dipartimento fino alla quattordicesima stagione.
  • Sostituto procuratore Rafael Barba (stagioni 14-in corso), interpretato da Raúl Esparza, doppiato da Alessio Cigliano.
    È un sostituto procuratore trasferitosi a Manhattan all'inizio della quattordicesima stagione; dotato di un forte carattere, le sue strategie in preparazione dei processi includono il mettere sotto pressione non solo i detective con cui collabora ma anche vittime e testimoni.
  • Detective Brian Cassidy (stagione 1, 13-in corso), interpretato da Dean Winters, doppiato da Christian Iansante e Andrea Lavagnino.
    È stato il partner del detective Munch nella prima stagione. Pur avendo un genuino desiderio di lavorare nell'unità, presto si rende conto di non essere emotivamente adatto per affrontare i casi più efferati, quindi il capitano Cragen l'aiuta a trasferirsi ad un altro dipartimento.
  • Sostituto procuratore Alexandra "Alex" Cabot (stagioni 2-5, 10-11, 13), interpretata da Stephanie March, doppiata da Alessandra Korompay.
    È stata la brillante sostituto procuratore dalla seconda stagione. All'inizio della quinta stagione rimane vittima di un tentato omicidio, che la costringerà a ritirarsi dall'attività e crearsi una nuova identità seguendo un programma di protezione. Dopo la morte in prigione del mandante del suo tentato omicidio, un potente narcotrafficante, nella sesta stagione, dove appare come guest star, può lasciare la sua identità di copertura. Fa ritorno nella decima stagione, ma nell'undicesima stagione, dopo aver conosciuto un'immigrata clandestina proveniente dal Congo, rimasta vittima di molti abusi, decide di entrare in aspettativa e unirsi temporaneamente ad una task force internazionale per perseguire i crimini che avvengono in aree "calde" del mondo come quella congolese. Ritorna nuovamente nella tredicesima stagione.
  • Sostituto procuratore Casey Novak (stagioni 5-9, 12-13), interpretata da Diane Neal, doppiata da Paola Majano.
    Giovane e idealista sostituto procuratore chiamata a sostituire Alexandra Cabot a partire dalla quinta stagione. Pur di inseguire i suoi fini idealistici a volte arriva a commettere abusi nell'esercizio delle sue funzioni. Nella nona stagione, dopo aver violato un giusto processo nei confronti di un poliziotto corrotto accusato di stupro, sembra venire radiata. Ritorna a partire dalla dodicesima stagione, dove si scopre che in realtà non era stata radiata ma sospesa per tre anni.
  • Dottor George Huang (stagioni 2-12), interpretato da B. D. Wong, doppiato da Gianni Bersanetti.
    È un profiler dell'FBI che assiste in qualità di consulente psichiatrico l'unità investigativa.
  • Detective Monique Jefferies (stagioni 1-2), interpretata da Michelle Hurd, doppiata da Paola Majano.
    Nella prima stagione ha rappresentato il dipartimento nelle udienze in tribunale, e dopo il trasferimento di Brian Cassidy lavora principalmente in coppia con il detective Munch. Nella seconda stagione viene indagata dalla commissione disciplinare per aver avuto una relazione con un sospettato di un vecchio caso, dopodiché viene trasferita.
  • Detective Danielle "Dani" Beck (stagione 8), interpretata da Connie Nielsen, doppiata da Sabrina Duranti.
    Sostituisce temporaneamente Olivia durante l'ottava stagione, quando quest'ultima viene impiegata in un'operazione sotto copertura.
  • Detective Chester Lake (stagione 9), interpretato da Adam Beach, doppiato da Pasquale Anselmo.
    Viene trasferito all'unità vittime speciali alla fine dell'ottava stagione e diventa partner del detective Tutuola. Alla fine della nona stagione spara ad un poliziotto che era stato accusato di stupro molti anni prima, uccidendolo e venendo ferito da un secondo poliziotto. Anche se i colleghi inizialmente stabiliscono che ha sparato per legittima difesa, quando esce dall'ospedale viene ritrovato davanti al corpo ucciso del secondo poliziotto, e quindi arrestato.
  • Sostituto procuratore Kim Greylek (stagione 10), interpretata da Michaela McManus, doppiata da Monica Gravina.
    È il sostituto procuratore che sostituisce Casey Novak durante la decima stagione.
  • Sostituto procuratore Gillian Hardwicke (stagione 12), interpretata da Melissa Sagemiller.
    È il sostituto procuratore che persegue i criminali in tribunale in parte della dodicesima stagione.

Guest star[modifica | modifica sorgente]

Angela Lansbury, guest star nella 6ª stagione

Nel corso degli anni sono stati molti gli attori celebri che hanno partecipato come guest star alla serie. Tra questi, Amanda Plummer, Leslie Caron, Ann-Margret, Ellen Burstyn e Cynthia Nixon hanno ricevuto un Premio Emmy per la loro interpretazione; e molti altri hanno ricevuto almeno una nomination, tra cui anche Robin Williams, Angela Lansbury, Marcia Gay Harden, Marlee Matlin, Mare Winningham, Jane Alexander, Jerry Lewis e Tracy Pollan.[25]

Durante la prima stagione sono state guest star: Angie Harmon, Jerry Orbach, Jesse L. Martin, Al Sharpton, Tracy Pollan, Roger Bart, Sam Waterston, Ellen Muth, Jennifer Esposito, Reiko Aylesworth, Marc John Jefferies, Andrew McCarthy, Audra McDonald, Kelly Bishop, Laila Robins e Terry Serpico.

Nella seconda stagione sono apparsi: Tracy Pollan, Sara Ramirez, Kate Mara, Tammy Blanchard, Michelle Monaghan, Hayden Panettiere, Eric Roberts, Andrea Bowen, Eddie Cahill, Anna Belknap, Chad Lowe, Margot Kidder, Karen Allen e Richard Thomas.

Nella terza stagione: Justin Kirk, Shirley Knight, Amy Irving, Mark-Paul Gosselaar, Celia Weston, Liza Weil, Elizabeth Banks, Piper Laurie, John Ritter, Bobby Cannavale, Michael Pitt, Michael O'Keefe, Emily Deschanel, Bret Harrison, Keir Dullea, Henry Winkler, Martha Plimpton, Mary Steenburgen, Lois Smith, Estelle Parsons, James Badge Dale, Eric Stoltz e Lee Pace.

Nella quarta stagione: Sara Ramirez, Sherilyn Fenn, Mary Kay Place, Pam Grier, Will Arnett, Gloria Reuben, Chandra Wilson, Rainn Wilson, Bruce Davison, Kyle Gallner, Connor Paolo, Titus Welliver, Robert John Burke, William Mapother, Elizabeth Mitchell, Paul Adelstein, Judd Hirsch, Alexis Dziena, Margaret Colin, Erik von Detten, Rob Estes, Ian Somerhalder, Jason Ritter, Frank Langella, Katherine Moennig, Fred Savage, Joe Morton, Gale Harold, Laura Harring, Terry Serpico e Lee Pace.

Serena Williams è stata guest star nella 3ª stagione; Ludacris nella 7ª e nell'8ª Serena Williams è stata guest star nella 3ª stagione; Ludacris nella 7ª e nell'8ª
Serena Williams è stata guest star nella 3ª stagione; Ludacris nella 7ª e nell'8ª

Nella quinta stagione: Kellie Martin, Shirley Knight, Mare Winningham, Rory Culkin, Jon Abrahams, Josh Hopkins, Mitch Pileggi, Beverly D'Angelo, Josie Bissett, Callie Thorne, Victor Rasuk, Shirley Jones, Jonathan Tucker, George Segal, Daphne Zuniga, Jacqueline Bisset, Miklós Hargitay, Samantha Mathis, Craig Bierko, Milo Ventimiglia, Gary Cole, Serena Williams, Michael Emerson, Jane Seymour e Helen Slater.

Nella sesta stagione: Abigail Breslin, Lea Thompson, Ming-Na, Michelle Trachtenberg, Maggie Grace, Dana Delany, Anne Meara, Amanda Seyfried, Michael O'Keefe, Kyle MacLachlan, Shannyn Sossamon, Billy Campbell, Viola Davis, Amanda Plummer, Dallas Roberts, Becki Newton, Jennette McCurdy, Peter Firth, John Savage, Geoffrey Arend, Barry Bostwick, Hayden Panettiere, Brian F. O'Byrne, Matthew Modine, Martin Short, Cathy Moriarty, Danielle Panabaker, Bradley Cooper, Angela Lansbury, Alfred Molina, Marlee Matlin, Tyler James Williams, Rita Moreno, Bebe Neuwirth, Mary Stuart Masterson, Terry Serpico e Stephanie March.

Left alt text Center alt text Right alt text
Robert Patrick, Robin Williams e Jesse McCartney; guest star rispettivamente nella 7ª, 9ª e 10ª stagione

Nella settima stagione: Robert Patrick, Estella Warren, Lynda Carter, Julian Sands, Chandra Wilson, Noah Emmerich, Paul Wesley, Brian Bloom, Cody Kasch, Paula Garces, Dean Cain, Veronica Cartwright, Teri Garr, Julie White, Annie Potts, John Patrick Amedori, Keke Palmer, Matthew Settle, Amy Pietz, Spencer Grammer, Malcolm David Kelley, Zeljko Ivanek, Rebecca De Mornay, Katrina Bowden, Barry Bostwick, Susan Saint James, Will Estes, Mathew St. Patrick, Ludacris, Lou Diamond Phillips, Kate Mulgrew, Connor Paolo, Brittany Snow, Norman Reedus, Anthony Anderson, Judith Light, Mary Stuart Masterson, e Marcia Gay Harden.

Durante l'ottava stagione: Robert Vaughn, Gregory Harrison, Danielle Panabaker, Robin Weigert, Charles Shaughnessy, Leslie Caron, Jerry Lewis, Debra Jo Rupp, Elle Fanning, Bob Saget, Bernadette Peters, Catherine Bell, Chris Sarandon, Brian Dennehy, Paget Brewster, Blair Underwood, Michael Michele, Kal Penn, Bill Goldberg, Ray Wise, Cary Elwes, Emily VanCamp, Marian Seldes, Kali Rocha, Kim Delaney, Tim Daly, Kathy Baker, Laura Leighton, Sarah Drew, Hunter Parrish, Dylan Walsh, Barry Bostwick, Steven Weber, Ludacris, Mary Stuart Masterson e Marcia Gay Harden.

Durante la nona stagione: Cynthia Nixon, Laura Allen, Bronson Pinchot, Annie Potts, Melissa Joan Hart, Kyle Gallner, Aidan Quinn, Julie White, Elizabeth McGovern, Steven Weber, Jared Harris, Beverly D'Angelo, Mark Valley, Method Man, Gloria Reuben, Erika Christensen, Rhea Perlman, Alexander Gould, John Schuck, Mark Moses, Bill Pullman, Robin Williams, Stephen Collins, Matthew Davis e Sam Waterston.

Durante la decima stagione: Luke Perry, Sara Gilbert, Julie Bowen, Teri Polo, Josh Charles, Tom Noonan, Ellen Burstyn, James Brolin, Donna Murphy, Jesse McCartney, Brittany Robertson, Michael Badalucco, Debi Mazar, Big Boi, Andrew Divoff, Brenda Blethyn, Clea Duvall, Frank Whaley, Ryan Kwanten, Kelly Hu, Michael Trucco, Ryan Dunn, Ron Eldard, Burt Young, Wallace Shawn, Frank Grillo, Wendy Makkena, Daniela Sea, Vince Curatola, Matthew Lillard, Cicely Tyson, Robert Wisdom, Delroy Lindo, Jeri Ryan, Hilary Duff, Annie Potts, Carly Schroeder, Swoosie Kurtz, Alex Kingston, Sprague Grayden, Silas Weir Mitchell, Alan Dale, Carol Kane, Kelly Bishop, Nick Stahl, e Judith Light.

Left alt text Center alt text Right alt text
Cynthia Nixon, Hilary Duff e Jennifer Love Hewitt; guest star rispettivamente nella 9ª, 10ª e 12ª stagione

Durante l'undicesima stagione: Wentworth Miller, Christine Lahti, Eric McCormack, Deborah Ann Woll, Stephen Rea, Scott Foley, Rosie Perez, Vincent Spano, James Frain, John Larroquette, Brian Geraghty, Sarah Paulson, Naveen Andrews, Mischa Barton, Lena Olin, Richard Burgi, Diora Baird, William Atherton, Morgan Fairchild, Jaclyn Smith, Ann-Margret, Lynn Cohen, Brad Dourif, Sam Waterston, Sharon Stone, Isabelle Huppert e D. W. Moffett.

Nella dodicesima stagione: Joan Cusack, Bailee Madison, Henry Ian Cusick, Jennifer Love Hewitt, Gloria Reuben, David Krumholtz, Paula Patton, Marcia Gay Harden, Christine Lahti, Maria Bello, A. J. Cook, Jeremy Irons, Shohreh Aghdashloo, Colm Feore, Debra Messing, Renée Fleming, Rose McGowan, Elizabeth Mitchell, Rita Wilson, John Stamos e Ryan Hurst.

Nella tredicesima stagione: Carmelo Anthony, Chris Bosh, Mehcad Brooks, Heavy D, Franco Nero, Ron Rifkin, Kyle MacLachlan, Andre Braugher, Paige Turco, Andre Braugher, Linus Roache, Jerry Rice, Warren Sapp, Natasha Lyonne, Carrie Preston, Treat Williams, Laura Benanti, Izabella Miko, Kevin Pollak, Coco Austin, Fisher Stevens, Miranda Lambert, Harry Connick Jr., Michael McKean, Jake T. Austin, Tommy Flanagan, Michael Weston, Chloë Sevigny, Tony Hale, Martha Stewart, Jane Adams, Sofia Vassilieva e T. R. Knight.

Nella quattordicesima stagione: Dean Winters, Paget Brewster, Peter Jacobson, Brooke Smith, Ron Rifkin, Adam Baldwin, Kathryn Erbe, Scott Bakula, Patricia Arquette, Denis O'Hare, Theo Rossi, Jane Kaczmarek e Mike Tyson.

Nella quindicesima stagione: Robert John Burke, Sofia Vassilieva, Carol Kane, Shiri Appleby, Laura Benanti, Cathy Moriarty, Bill Sage, Chazz Palminteri, Nia Vardalos, Stefanie Scott, Rosanna Arquette, Mark Boone Junior, Sophia Bush, Laura Slade Wiggins, Jonathan Silverman, Glenn Morshower, David Conrad, Donal Logue, Sherri Saum, Katie Couric, Summer Bishil, Questlove, Alec Baldwin e Cybill Shepherd.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

  • 2000 - Prism Award
    • Miglior episodio di una serie tv drammatica
  • 2003 - SHINE Award
    • Miglior episodio di una serie TV drammatica
  • 2004 - Gracie Allen Awards
  • 2004 - Prism Award
    • Miglior episodio di una serie tv drammatica
  • 2004 - SHINE Award
    • Miglior serie TV drammatica
  • 2005 - Prism Award
    • Miglior episodio di una serie tv drammatica
  • 2007 - Gracie Allen Awards
    • Miglior serie TV drammatica
  • 2009 - Gracie Allen Awards
  • 2009 - Prism Award
    • Drama Series - Mental Health

Casi mediatici[modifica | modifica sorgente]

Law & Order - Unità vittime speciali ha avuto una grossa risonanza mondiale nel maggio 2011, quando la vera Special Victims Unit del New York City Police Department ha arrestato con l'accusa di violenza sessuale a New York Dominique Strauss-Kahn, direttore generale del Fondo Monetario Internazionale e candidato alle primarie socialiste per le elezioni presidenziali francesi del 2012. Molti siti web d'informazione e fan della serie TV hanno commentato, e talvolta ironizzato, sulla notizia.[26][27][28][29][30] Nel mese di luglio 2011 la produzione di Law & Order: SVU ha confermato la realizzazione all'interno della tredicesima stagione di un episodio ispirato alla vicenda, con protagonista la guest star Franco Nero nei panni di un candidato primo ministro, accusato di violenza sessuale da una cameriera.[31][32]

Sempre a luglio 2011 è stato annunciato che un altro episodio della tredicesima stagione sarebbe stato ispirato alle vicende che hanno portato alla separazione tra Arnold Schwarzenegger e la moglie Maria Shriver, avvenuta due mesi prima.[33] Per interpretare il personaggio ispirato a Schwarzenegger, il potente politico Andrew Raines, è stata scelta la guest star Kyle MacLachlan.[34]

Remake[modifica | modifica sorgente]

Visto il successo della serie, venne prodotto in Russia un adattamento della serie che portava il titolo di Закон и Порядок: Отдел оперативных расследований (Law & Order: Division of Field Investigation). Il remake consta di 46 episodi suddivisi in tre stagioni andate in onda in Patria tra il 2007 e il 2008.[35] In Italia la serie è inedita.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Law & Order - Unità vittime speciali. Stagione 1 - DVD, ibs.it. URL consultato il 30 luglio 2011.
  2. ^ (EN) Law & Order: SVU, usanetwork.com. URL consultato il 30 luglio 2011.
  3. ^ Law & Order - Unità speciale, mymovies.it. URL consultato il 30 luglio 2011.
  4. ^ Law & Order - Unità speciale, movieplayer.it. URL consultato il 30 luglio 2011.
  5. ^ a b c Green, Dawn, Wolf, op. cit., pp. XI-XII
  6. ^ (EN) Nellie Andreeva, 'Law & Order: SVU' Showrunner Neal Baer Signs Big Overall Deal With CBS TV Studios in deadline.com, 23 novembre 2010. URL consultato il 3 gennaio 2011.
  7. ^ a b c d Green, Dawn, Wolf, op. cit., pp. 11-13
  8. ^ (EN) Stephen Battaglio, Who Are TV's Top Earners? in tvguide.com, 10 agosto 2010. URL consultato il 3 gennaio 2011.
  9. ^ Green, Dawn, Wolf, op. cit., pp. 154-156
  10. ^ (EN) Ileane Rudolph, SVU Producer Neal Baer Explains ADA Shakeup in tvguide.com, 10 settembre 2010. URL consultato il 3 gennaio 2011.
  11. ^ (EN) Kate Stanhope, Stephanie March, Diane Neal Returning to Law & Order: SVU for Season 13 in tvguide.com, 5 luglio 2011. URL consultato il 18 luglio 2011.
  12. ^ Green, Dawn, Wolf, op. cit., pp. 172-173
  13. ^ Green, Dawn, Wolf, op. cit., pp. 160-162
  14. ^ (EN) Anna Johns, Mariska Hargitay's (temporary) replacement on SVU in tvsquad.com, 1º febbraio 2006. URL consultato il 3 gennaio 2011.
  15. ^ (EN) Matt Webb Mitovich, Exclusive: Chris Meloni Exits Law & Order: SVU in tvline.com, 24 maggio 2011. URL consultato il 21 giugno 2011.
  16. ^ (EN) Nellie Andreeva, Law & Order: SVU Scoop: Hargitay Inks New Deal, Jennifer Love Hewitt May Succeed Her in tvline.com, 24 maggio 2011. URL consultato il 21 giugno 2011.
  17. ^ (EN) Michael Ausiello, Mariska Hargitay Laments Chris Meloni's SVU Exit: 'I Love Him and Will Miss Him Terribly' in tvline.com, 27 maggio 2011. URL consultato il 21 giugno 2011.
  18. ^ a b (EN) Nellie Andreeva, SVU Scoop: David Conrad, Kevin Alejandro Among Five Finalists to Replace Chris Meloni in tvline.com, 20 giugno 2011. URL consultato il 21 giugno 2011.
  19. ^ (EN) Matt Webb Mitovich, Law & Order: SVU Scoop: Danny Pino, Kelli Giddish Cop Series Regular Roles in tvline.com, 27 giugno 2011. URL consultato il 28 giugno 2011.
  20. ^ (EN) Robyn Ross, B.D. Wong: I'm Not Returning to Law & Order: SVU in tvguide.com, 18 luglio 2011. URL consultato il 18 luglio 2011.
  21. ^ Green, Dawn, Wolf, op. cit., pp. 2-3
  22. ^ Green, Dawn, Wolf, op. cit., p. 14
  23. ^ Raul Esparza Promoted To Series Regular On LAW & ORDER: SVU. Broadway World. July 12, 2013
  24. ^ Justin Hartley Joins ABC’s ‘Revenge’, Raul Esparza Upped To Regular On ‘Law & Order: SVU’. Deadline. July 12, 2013
  25. ^ Green, Dawn, Wolf, op. cit., p. XIII
  26. ^ Alessandro Sala, Strauss-Kahn negli uffici celebrati da «Law & order» in corriere.it, 15 maggio 2011. URL consultato il 18 maggio 2011.
  27. ^ (EN) Gina Barreca, Dominique Strauss-Kahn Stars in ‘Law & Order: SVU’ in chronicle.com, 15 maggio 2011. URL consultato il 18 maggio 2011.
  28. ^ Fan di 'Law& Order' su Twitter: vogliamo un episodio in rainews24.it, 16 maggio 2011. URL consultato il 18 maggio 2011.
  29. ^ (EN) Janet Daley, The French attitude to sex crime would shock the US in blogs.telegraph.co.uk, 17 maggio 2011. URL consultato il 18 maggio 2011.
  30. ^ (EN) Al Baker, Sex-Assault Case Puts Focus on Police Unit, Not Quite as Seen on TV in nytimes.com, 18 maggio 2011. URL consultato il 19 maggio 2011.
  31. ^ Franco Nero in Law & Order: "Vestirò i panni di una sorta di Strauss Kahn" in adnkronos.com, 26 luglio 2011. URL consultato il 27 luglio 2011.
  32. ^ Gianni Riotta, In tv Strauss-Kahn è italiano, ma va in galera in lastampa.it, 24 settembre 2011. URL consultato il 24 settembre 2011.
  33. ^ (EN) Michael Ausiello, Exclusive: Law & Order: SVU Takes on Arnold Schwarzenegger Scandal in tvline.com, 19 luglio 2011. URL consultato il 19 luglio 2011.
  34. ^ (EN) Matt Webb Mitovich, Law & Order: SVU: Kyle MacLachlan Stars in Schwarzenegger Scandal-Esque Episode in tvline.com, 21 luglio 2011. URL consultato il 22 luglio 2011.
  35. ^ (EN) Law & Order: Special Victims Unit (Russian version). URL consultato il 22 ottobre 2012.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione