Laurinda Hope Spear

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Laurinda Hope Spear (Rochester, 23 agosto 1950) è un architetto e designer statunitense[1][2]. Fra i fondatori dello Studio Arquitectonica costituito nel 1977, nel 2005, al fine di esplorare ulteriormente i principi di progettazione sostenibile, è stata co-fondatrice di ArquitectonicaGEO, studio di architettura del paesaggio.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La Spear si è laureata in architettura alla Everglades School nel 1968[3] e ha ottenuto il Bachelor of Fine Arts dalla Brown University nel 1972[4] dove ha esercitato il ruolo di assistente per sei anni. Ha conseguito il Master of Architecture dalla Columbia University nel 1975 ed il Master of Landscape Architecture dalla Florida International University nel 2006.[5]

Insieme al marito Bernardo Fort-Brescia e a Hervin Romney ha fondato lo Studio Arquitectonica. Uno dei progetti della Spear, l'Atlantis Condominium, è diventato un simbolo di Miami, grazie alle sue frequenti apparizioni in Miami Vice.[6]

Nel 1992 è diventata membro dell'American Institute of Architects.[7]

Nel 1999 è stata inserita nella Interior Design Magazine Hall of Fame[4] e ha vinto anche il Rome Prize per l'architettura. [7]

Con ArquitectonicaGEO, il suo lavoro comprende l'inserimento nel paesaggio del nuovo Miami Science Museum, nonché la Hudson Place a New York City[8].

Stile di design[modifica | modifica wikitesto]

La Spear non segue il classico eclettismo del postmoderno, ma preferisce esprimersi in uno stile più originale e personale. Il suo stile è da considerarsi non convenzionale, utilizza forme geometriche astratte e colori primari e sa essere ora romantico e giocoso, ora anche audace e drammatico.

L'architetto Philip Johnson ha definito il suo team come "il più coraggioso in attività[9]". La Spear è responsabile di gran parte del lavoro firmato dallo studio e con il suo gruppo Laurinda Spear Products ha immesso sul mercato oltre 150 prodotti[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ John Fleming, Hugh Honour and Nikolaus Pevsner, The Penguin Dictionary of Architecture and Landscape Architecture: Fifth Edition, Penguin, 2000, p. 23, ISBN 978-0-14-051323-3.
  2. ^ Fred Bernstein, Trade Secrets; Another Cooling Sound To Drown Out the Heat, The New York Times, 14 giugno 2001.
  3. ^ Ransom-Everglades School. Alumni Directory 1981.
  4. ^ a b Corporation of Brown University elects eight new trustees in Brown University News Service, 4 giugno 2003. URL consultato il 16 aprile 2010.
  5. ^ a b Our People, Arquitectonica International Corporation. URL consultato il 28 ottobre 2011.
  6. ^ (EN) http://www.dienerproperties.com/atlantis-condo-brickell.htm
  7. ^ a b James P. Cramer e Jennifer Evans Yankopolus, Almanac of architecture and design, Greenway Communications, 2005, pp. 400–, ISBN 978-0-9675477-9-4. URL consultato il 28 ottobre 2011.
  8. ^ Laurinda Hope Spear And Bernardo Fort-brescia - Orlando Sentinel
  9. ^ Kester Rattenbury, Robert Bevan e Kieran Long, Architects Today, Laurence King Publishing, 18 luglio 2006, p. 1998, ISBN 978-1-85669-492-6. URL consultato il 30 gennaio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]