Latin house

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Latin house
Origini stilistiche Musica house, merengue, mambo
Origini culturali Seconda metà degli anni ottanta
Strumenti tipici mixer
Popolarità alta
Categorie correlate

Gruppi musicali latin house · Musicisti latin house · Album latin house · EP latin house · Singoli latin house · Album video latin house

La latin house è uno stile di musica house e musica latino-americana.

Nata lungo la seconda metà degli anni ottanta, e definita "una versione riaggiornata della musica latino-americana decontestualizzata e adattata alla musica da ballo elettronica",[1] la latin house adopera campionamenti di musica proveniente da varie etnie sudamericane (Brasile, Cuba, Caraibi ecc...) quali il mambo e il merengue,[2][3] e ritmi di 4/4.[2]

I suoi esponenti includono Bellini, DJ Memê, Fulanito, e Illegales.[2][3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Babacar M'Baye, Alexander Charles Oliver Hall, Crossing Traditions: American Popular Music in Local and Global Contexts, Scarecrow Press, 2013, p. 145.
  2. ^ a b c Tom Börner, DrumCoach [EN] 300 Grooves - 120 PlayAlongs around the world!, musiktotal, p. 92.
  3. ^ a b Simon Broughton, Mark Ellingham, Richard Trillo, World Music: Latin & North America, Caribbean, India, Asia and Pacific, Rough Guides, 2000, p. 418.
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica